Attic Records – Ottobre 2015

…questo nome non mi è nuovo… mmh… Deep Purple? e invece no.
Originari del Northamptonshire, gli STORMBRINGER nascono nel 2011, dalla fusione di musicisti provenienti da Deadeye, Nekkrosis e Viking Skull. La loro storia musicale è fatta di numerosi live, partecipazioni a festival di spessore come il Download e il Bloodstock Open Air e due album all’attivo, MMXIII e questo BLOOD AND RUST in uscita il 26 Ottoble su Attic Records.

Si parte da subito con una doom-intro ad effetto, roba spessa, robusta, che ci porta diretta a CLUTCHY, pezzo che è un mix di sonorità stoner e hard rock e una voce, quella del buon Jimi Brown, davvero di alta classe.
RISE tiene alto il livello di potenza, un’autentica bomba sonora dalle ritmiche accattivanti, di quelle per cui è impossibile tener ferma la testa. Altro registro per UNTO ME, intro distorto e sonorità che riconducono alla scuola di Alter Bridge e Puddle of Mudd. E si rimane sul tema con SHAMED, altro pezzo di stile, carico di groove e dai cori ruffiani,di quelli che tanto coinvolgono sotto il palco. Aleggia ancora l’ombra di Myles Kennedy e soci mentre risuona NO RETURN. Carico di pathos, è un turbine di sensazioni. Cambio di registro,si rockeggia con BAD BLOOD, strizzando l’occhio,in ritmiche e cori,ai danesi D.A.D. Sanguigno.

E si cambia ancora con NANA, ritornando all’hard & heavy americano. Orecchiabile, melodica, ancora uno di quei pezzi da far saltare in sede live. Giù l’acceleratore, CROSS THE BARE è una macchina in corsa, una vera e propria scarica di adrenalina. Risuona WAR ed è la quiete dopo la tempesta. Ballad scura dai suoni pesanti, turbine di emozioni. Ciliegina sulla torta,a concudere quest’opera,la singolare cover dei Talking Heads (anno ’77), PSYCHOKILLER, rifatta in chiave heavy. Vera e propria chicca.

Di certo nulla di nuovo, le sonorità e le radici sono evidenti, ciò nonostante, BLOOD AND RUST è un gran bell’album. Suoni, cori, assoli, tutto è fatto con grande professionalità e stile, e non è poco,per una band
che ha soli 4 anni di vita. Massima determinazione e la strada non potrà che essere in discesa.
Bravi.

www.bringthestorm.com

Tracklist:
1. Blood And Rust
2. No Redemption
3. Rise
4. Bad Blood
5. Unto Me
6. Ashamed
7. No Return
8. Off The Edge
9. Cross To Bear
10. Voice Of Demons
11. Psychokiller

Band:
Jimi Brown – voce
Ash Smith – chitarra
Dom Wallace – chitarra
Darren McCullagh – basso
Jon Paul Quantrill – batteria

 

 

 

Avatar
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi