C’è un nuovo supergruppo formato da Geezer Butler (Black Sabbath) al basso, Matt Sorum (ex Guns N ‘Roses e Velvet Revolver) alla batteria, Steve Stevens (Billy Idol, Vince Neil) alla chitarra e Franky Perez (Apocalyptica) alla voce.

L’esordio dei Deadland Ritual sul palco è previsto per il festival Hellfest 2019. Il nome della band aveva già attirato l’attenzione prendendo una posizione di rilievo sul volantino dell’evento, accanto a nomi come Kiss, Def Leppard, Whitesnake e Rival Sons.

All’inizio di quest’anno, quando i Black Sabbath hanno terminato il tour finale, Geezer Butler aveva rivelato i suoi progetti in arrivo. All’epoca, ha detto che voleva scrivere un’autobiografia e fare un album da solista. Apparentemente Butler ha però cambiato idea sulla carriera da solista.

Steve Stevens aveva iniziato una collaborazione di scrittura insieme ad Ozzy. Collaborazione che doveva finire sul prossimo album da solista dell’ ex cantante dei Black Sabbath.
Come riportato in precedenza, Osbourne e Stevens sono entrati in contatto grazie al loro amico comune Billy Morrison, che suona al fianco di Stevens nella band di Billy Idol. 

È stata annunciata la line-up ufficiale dell’edizione 2019 dell’Hellfest, che si terrà dal al 21 al 23 giugno a Clisson, in Francia. I tre headliner saranno MANOWAR, KISS e TOOL, mentre tra le altre si esibiranno band come SLAYER, DREAM THEATER, GOJIRA, ZZ TOP, DEF LEPPARD, WHITESNAKE, LYNYRD SKYNYRD e KING DIAMOND.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi