Il 17 febbra io del 1967, the Jimi Hendrix Experience pubblicava “Purple Haze” nel Regno Unito (l’uscita negli Stati Uniti fu il 19 giugno).

Hendrix aveva letto Night of Light, un romanzo del 1966 di Philip José Farmer. Nella storia ambientata su un pianeta lontano, le macchie solari producevano una “foschia violacea” che aveva un effetto disorientante sugli abitanti. Si pensa che Hendrix abbia preso questo come idea per il testo della canzone.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi