The Toxic Avenger – Nel ‘Remake’ del cult movie Lemmy Kilmister è il sindaco della città

In un cinema ormai costellato da film sui supereroi, in pochi conoscono uno dei più grandi, anarchici e scorretti supereroi mai concepiti: The Toxic Avenger. E’ una delle pellicole più fortunate e cult della casa di produzione Troma, fondata da quel pazzoide di Lloyd Kaufman.

Adesso il capolavoro del 1984, ‘Toxie, the Toxic Avenger‘ sta per essere ripreso in una nuova versione per mano della Legendary Pictures. Alla regia è stato scelto Macon Blair, reduce dal successo di I Don’t Feel at Home in This World Anymore che ha vinto Gran premio della Giuria al Sundance Film Festival nel 2017.

The Toxic Avenger è ambientato nella fittizia Tromaville (il sindaco della città è Lemmy Kilmister dei Motörhead) in New Jersey. Una cittadina dove corruzione, degrado e follia la fanno da padrone. I bulli la fanno da padrone e Toxie è il bidello sfigato di questo istituto gettato nel caos più totale. Un giorno i bulli buttano il nostro bidello in un camion di rifiuti tossici parcheggiato proprio sotto la scuola. Nasce, di conseguenza, The Toxic Avengers, il mostro che grottescamente cercherà di riportare l’ordine e la pace nella martoriata Tromaville grazie anche all’amore della sua fidanzata non-vedente.

Una commedia con un supereroe delirante che ha portato a ben 3 sequel, diversi spin-off, una serie animata, un musical e ad un fumetto per la Marvel. Proprio la Marvel deve molto alla Troma visto che James Gunn è uscito dalla scuola di Lloyd Kaufman il quale fa anche un cameo ne I Guardiani della Galassia.

 

fonte: www.drcommodore.it

 

Articoli Correlati

About Francesco Amato 625 Articoli
Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com