The Unity – Rise

 

SPV/Steamhammer Records – Settembre 2018

Aspettavo con una certa curiosità il nuovo disco dei The Unity, che, per chi non lo sapesse è il nuovo gruppo di Henjo Richter e Michael Ehrè rispettivamente chitarrista e batterista dei Gamma Ray. Ma i The Unity con questo secondo album ‘Rise’ dimostrano di essere una vera band e non un progetto parallelo fine a se stesso. I punti di forza dei The Unity sono a mio avviso la caratura tecnica dei singoli musicisti, un cantante come Gianba Manenti davvero potente e versatile la sua voce e poi le canzoni, melodiche ed energiche dal songwriting fresco e accattivante.
Rise’ esce a solo un anno di distanza dal buon debutto, dodici canzoni più intro che si muovono tra power metal europeo e melodia, tanta e decisamente di ottima qualità.

Last Betrayal’, ‘You Got Me Wrong’ e ‘The Storm’, un trittico che basterebbe per dirvi di comprare subito il disco. Praticamente perfetta la costruzione dei brani, privi di elementi superflui. Il suono è molto nitido senza però apparire artificioso.
Si prosegue con ‘Road To Nowhere’ brano a tratti oscuro che poi ci porta alla luce con il bel refrain e ‘Welcome Home’ trascinante e solare, un mix di Freedom Call e Gamma Ray.
Ancora grande musica con ‘All That Is Real’ canzone che stupisce per l’insolita melodia e ‘No Hero’ più classica e aggressiva.
The Willow Tree’ è una dolce pausa dal metal, tanta intensità e sofferenza in questa power ballad molto sentita.

Come ho detto prima il songwriting è molto riuscito e ciò permette alla band di realizzare brani sempre molto riusciti come ‘Above Everything’, ‘Children Of The Light’ e ‘Better Day’. Li ascolti e ti viene voglia di risentirli più e più volte, la musica in alcuni casi ha ancora questo potere.
L.I.F.E.’ ci dice che il disco è finito, ma questo è solo un pretesto per riascoltarlo e godere di queste canzoni.

Rise’ è il disco che speri di sentire perché sei appassionato di questa musica ma che ti sorprende perché è talmente bello che quasi non ci credi. Complimenti ai The Unity, simpatica band che zitta zitta e senza troppi proclami è riuscita a produrre un gran bel disco.

www.unity-rocks.com

Tracklist:

1.Revenge
2.Last Betrayal
3.You Got Me Wrong
4.The Storm
5.Road To Nowhere
6.Welcome Home
7.All That Is Real
8.No Hero
9.The Willow Tree
10.Above Everything
11.Children Of The Light
12.Better Day
13.L.I.F.E.

Band:

Gianba Manenti – voce
Henjo Richter – chitarra
Stef E – chitarra
Jogi Sweers – basso
Sascha Onnen – tastiere
Michael Ehrè – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*