In una recente dichiarazione riportata da Billboard, sono emerse nuove strategie future della nota società di rivendita e distribuzione di biglietti Ticketmaster .
Sembra che quando riprenderanno i concerti in sicurezza, l’ingresso sarà consentito soltanto alle persone vaccinate contro il Covid19 o che provino concretamente la negatività al virus con i risultati di un test massimo di 2-3 giorni prima.

Tutto è ancora in definizione e a livello di idee e tale news segue le notizie su una possibile ripresa live dei concerti nell’estate 2021,annunciata recentemente da Michael Rapino, Ceo di LiveNation Usa e sull’annuncio della società farmaceutica americana Pfizer, che ha annunciato che il suo vaccino sarà commercializzato presto ed è efficace al 90per cento finora.

I biglietti su Ticketmaster si potranno acquistare normalmente,ma servirà provare di non essere positivi al Covid19 con tests o vaccinazione.
Una volta che si è risultati negativi al tests,l’utente dovrà chiedere al laboratorio di analisi di inviare il risultato ad un centro raccolta dati, molto presumibilmente diverso Stato per Stato.
I dati verranno trasferiti all’app Ticketmaster che consentirà poi ingresso del possessore del biglietto.
Ticketmaster ha dichiarato che non terrà traccia di tali dati personali ,ma che si affiderà appunto a centri raccolta dati esterni.

Ripetiamo che tale indiscrezione è ancora un’idea e l’effettiva attuazione è subordinata all’efficacia e al tempo di copertura che eventuali vaccini potranno dare.

Mauro Brebbia
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi