VAN HALEN, Sammy Hagar: vorrei suonare un ultimo show con la band e non avere il rimpianto di non averlo fatto

"si possono sistemare le cose"

In una recente intervista, l’ex cantante dei Van Halen, Sammy Hagar ha rivelato che vorrebbe fare pace con il leggendario chitarrista Eddie.

“Non voglio che nessuno di noi vada sulle nostre tombe senza aver provato a suonare insieme finché sono ancora vivo e dica:” Accidenti, ora non si possono sistemare le cose”

Continua:

“Non voglio portare nulla nella mia tomba e nessun nemico verrà con me nella tomba se posso aiutarlo. Se ci si prova… ho raggiunto l’obiettivo molte volte e [altre] non ho ottenuto risposta per qualche motivo. Ma va bene. Posso occuparmene, purché non ci siano rancori. “

Idealmente, dice Hagar, gli piacerebbe esibirsi ancora una volta con Van Halen:

“Se avessi uno spettacolo, uno spettacolo e uno rimasto, chiederei a Eddie, Alex e Michael Anthony di farlo”, dice. “Vorrei fare un altro spettacolo dei Van Halen

David Lee Roth aveva detto al Las Vegas Review-Journal di aver deciso di riprendere la sua carriera da solista con il lancio di una residenza a Las Vegas, in parte perché il futuro dei VAN HALEN rimane sotto una nuvola di incertezza.

Ultimamente ci sono state molte voci sul presunto peggioramento della salute del chitarrista dei VAN HALEN, incluso un recente articolo di TMZ che afferma che sta combattendo nuovamente contro al cancro alla gola.

Secondo le voci del sito di gossip, Van Halen ha viaggiato tra gli Stati Uniti e la Germania per un trattamento in corso ormai da diversi anni. 

Al chitarrista era è stato diagnosticata e curato un cancro della lingua circa 20 anni fa. Successivamente gli è stata rimossa una parte della lingua ed è stato dichiarato guarito dal cancro nel 2002. 

Apparentemente il trattamento effettuato in questi anni è stato efficace, dato che Eddie è stato in grado di mantenere la “malattia sotto controllo” in questi anni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X