La band post-punk di Stoccolma Viagra Boys annuncia una nuova data in Italia, prevista per il 15 dicembre al Fabrique di Milano e un nuovo album, Cave World, in uscita l’8 luglio.

Le prevendite per la data milanese saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di lunedì 25 aprile su Ticketmaster e Ticketone.

L’annuncio delle nuove date e dell’album arriva alla fine di un tour tutto esaurito negli Stati Uniti e con l’uscita del nuovo singolo Ain’t No Thief e del video che lo accompagna. La clip vede il frontman Sebastian Murphy, antieroe al centro di tutti i video dei Viagra Boys, che interpreta il ruolo di un predicatore evangelico. Prendendo ispirazione dall’attualità, l’album racconta la follia e la confusione che caratterizza attualmente il mondo. La band, all’interno delle 12 tracce che compongono Cave World, è riuscita a distillare il caos assolutamente incomprensibile del nostro tempo.

Mentre l’album precedente del 2021, Welfare Jazz, collezionava recensioni entusiaste da parte di riviste del calibro di Pitchfork, NPR, GQ, NME, Stereogum, Fader e tante altre, i Viagra Boys stavano lavorando alla registrazione di quello che sarebbe diventato il loro disco successivo.

«L’abbiamo lasciato stagionare per un po’ per poi ri-registrarlo tutto», spiega Murphy. Solo parte di quella che era la prima bozza è diventata poi Cave World e molti dei testi sono cambiati. Murphy, una notte, dopo aver visto un video relativo all’evoluzionismo, si è trovato a rimuginare sull’idea che l’umanità stia progredendo o meno: «La gente guarda le scimmie dall’alto in basso come forme di vita primitive, ma siamo noi, in questa società orribile e pigra, a ucciderci a vicenda. Siamo noi a far scoppiare le guerre, mentre loro sono in grado di amare e provare emozioni. Sono loro le vere scimmie o siamo noi?».

Ascolta il nuovo singolo Ain’t No Thief su Spotify!

Author

Write A Comment