Il virtuoso delle sei corde di origini svedesi Yngwie Malmsteen è al lavoro per comporre il materiale che andrà a costiture il suo ventesimo album in studio. A darne notizia è il musicista stesso, che ha confermato di essere impegnato nel proprio home studio, in fase di scrittura dei brani che finiranno nel successore di “Spellbound”, uscito ormai tre anni fa.

“Sono in studio, sto preparando un altro disco proprio ora”, ha detto Yngwie in una recente intervista. “Ma non è una faccenda tipo: ‘Ok, adesso mi ci metto e lo finisco’. Ci lavoro quando sono davvero ispirato: vado in studio e butto giù qualcosa. In passato ero costretto a fare tutto con l’orologio che correva. Era terribile e non mi piaceva. Ora lo faccio solo quando me la sento”.

L’astro di Malmsteen – che nell’arco degli anni Ottanta e dei primi Novanta era considerato uno dei talenti più brillanti al mondo, in campo chitarristico – si è in effetti appannato, complice una certa propensione all’alcool e un carattere non decisamente facile da gestire. Dal 2008 pubblica i suoi dischi tramite la Rising Force, etichetta che lui stesso ha fondato: in questo modo ha sicuramente una maggiore libertà e meno costrizioni a cui far fronte.

Per il nuovo disco il chitarrista ha detto di avere in mente di collaborare ancora con Nick Marino, che nel 2014 si era occupato delle parti vocali nel disco dal vivo “Spellbound Live In Tampa”; nulla però è ancora sicuro. “Non faccio previsioni finché non ho fatto tutto. Dovrà prendere vita man mano”, dice del disco, “e al momento è ancora presto”.

fonte: rockol.it

 

 

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi