L’ex cantante dei VAN HALEN, Gary Cherone, ha criticato la Recording Academy per non aver trovato un modo più significativo per riconoscere Eddie Van Halen ai Grammy Awards di quest’anno .

Il leggendario VAN HALEN è stato incluso nel segmento “In Memoriam” di domenica sera alla 63esima edizione dei Grammy Awards, dove la Recording Academy ha reso omaggio ai musicisti morti lo scorso anno. A un certo punto del segmento, il nome di Eddie Van Halen è apparso sullo schermo su una clip di lui che faceva un assolo di chitarra mentre i riflettori puntavano sulla sua iconica chitarra rossa-bianca e nera.

Poco tempo dopo, Cherone ha scritto sul suo Twitter:

“Forse un artista che ha reinventato il modo in cui si suona uno strumento, che continua a influenzare generazioni di musicisti e, che ha letteralmente cambiato il corso del rock ‘n’ roll, merita più di quindici secondi ai Grammy ? #LongLiveTheKing “.

Cherone non è stata l’unica persona a criticare The Recording Academy per il modo in cui Eddie Van Halen è stato premiato durante la trasmissione dei Grammy. Lo speaker radiofonico di SiriusXM Eddie Trunk ha condiviso un video del tributo e ha incluso il seguente messaggio:

“Quindi in uno spettacolo di più di 3 ore questo è tutto ciò che @recordingacademy #grammys potrebbe mettere insieme per un’ICONA ?! Sono oltraggiato e disgustato. Nuovi minimi anche per gli standard dei Grammy!

Avevano 5 mesi per fare qualcosa! @Wolfvanhalen aveva una canzone rock numero 1 che avrebbe potuto suonare. Avrebbe potuto far suonare a un chitarrista Eruption.

Avrebbe potuto pronunciare il suo nome apertamente quando hai menzionato gli artisti che sono morti. Questo è patetico!

Ma purtroppo atteso da questa organizzazione che non è altro che un concorso di popolarità. Perso per il rock da quando hanno dato ai [ JETHRO ] TULL il Grammy su METALLICA. Ma stasera davvero un nuovo minimo di mancanza di rispetto. Stupefacente”.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da Eddie Trunk (@eddietrunk)

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi