Concerti

Ott
16
Mer
SLEEP @ TPO - Bologna
Ott 16@20:00

TpoFreakout Club & Hardstaff Booking Agency sono lieti di presentare:

Sleep (USA)
Dopo il tutto esaurito di maggio 2018 a Milano per il tour di presentazione del nuovo disco “The Sciences”, torna il trio Cisneros – Pike – Roder per un’ esclusiva data bolognese.

+ guest TBA

Porte h. 20,00
Ingresso € 25,00 Prevendita / € 30,00 Porta
Prevendite disponibili dalle 10,00 di mattina del 18 aprile 2019 qui > https://bit.ly/2v0ofE1
Non è necessario nessun tesseramento

TPO
Via Camillo Casarini 17/5
40131 Bologna
info@hard-staff.com

A Pale Horse Named Death, Molybaron @ Legend Club, Milano
Ott 16@20:30

A Pale Horse Named Death ‘Season Of The Dead Tour 2019’
About:

APHND featuring ex-members of Type O Negative and Life Of Agony.

Beauty often blossoms at the root of darkness. A Pale Horse Named Death syphon strangely blissful melodies from apocalyptic heavy metal awash in swells of cavernous gothic keys and grunge songcraft. The New York quintet—Sal Abruscato [vocals, guitar], Eddie Heedles [guitar], Joe Taylor [guitar], Eric Morgan [bass], and Johnny Kelly [drums]—continue to excavate vulnerability from venom on their anxiously awaited third full-length album and first for SPV/Long Branch Records, When The World Becomes Undone. A delicate dichotomy drives the avowed and acclaimed “Brooklyn Lords of Doom.”

“It’s our signature combination of seemingly depressing and dark musical tones with unexpectedly pretty melodies,” affirms Sal. “There’s a hypnotic phenomenon that happens when you take super heavy riffs and add a harmonic sensibility. It allows you to drift off and zone out.”

The group quietly carved out a singular lane since emerging from the borough in 2011. The band’s debut And Hell Will Follow Me and its 2013 follow-up Lay My Soul To Waste both claimed spots among the coveted “Top 20 Albums of the Year” from Revolver Magazine in addition to garnering praise from Decibel, Terrorizer, and more. All the while, the songs clocked 2 million-plus total streams. A five-year gap preceded When The World Becomes Undone as Sal rejoined Life Of Agony, which he co-founded, for a triumphant comeback tour and contributed musical arrangements on the 2017 album, A Place Where There’s No More Pain.

However, the album title When The World Becomes Undone stayed with him as he toured around the globe.

“The phrase When The World Becomes Undone came to me in 2014,” he explains. “You could see what was beginning to happen in the world at large. Just turn on the news or look around. At the same time, there were a lot of crazy things happening in my personal life. Those struggles all became fuel for the music. It was like I had this partial sketch a while ago, and we finally filled it out this year. It evolved into what we have here.”

Holding up in an upstate NY & Manalapan NJ studio during winter 2018, Sal combed through four years’ worth of demos and ideas alongside his bandmates. Together, they chose the 13 songs that would comprise the record and tracked them. The time in between releases became something of a blessing in disguise.

“You need time for events to happen in life,” says the frontman. “Rushing from record to record is a tall order. We were given the space to evolve and progress and embrace this diversity to keep things interesting.” A Pale Horse Named Death introduce this opus with the upbeat graveyard anthem “Love The Ones You Hate.” A riff that wouldn’t be out of place in a fifties midnight horror double feature weaves in and out of Sal’s brooding bellow as he croons, “Love the ones you love to hate, dancing devils in your parade.” The song steamrolls forward on a fiery solo and unshakable groove as the melody spirals towards oblivion.

“It’s about closure,” he admits. “You’re trying to move on and get over people that have come in your life and left. You may despise and even hate them, but you’ve got to forget about them. If you stay angry and enraged all the time, it’s not healthy. That sums it up in a nutshell.”

Dreamy keys underscore the expansive trudging dirge of the title track “When The World Becomes Undone.” Sal’s delicate delivery proves haunting as he “tackles a lot of heavy things in the past few years.” Meanwhile, “Vultures” hinges on guttural guitars and a seasick chant that takes aim at “fair-weather friends that are here today and gone tomorrow.” The sweeping cathedral-size wail of “Dreams in the End” builds a bridge into the conclusion “Closure,” which draws from an actual funeral punctuated by the toll of ominous church bells.

Ultimately, the end never sounded so gorgeous.

“This is for the fans,” he leaves off. “It had been a while. I didn’t want to leave them hanging. I had a lot to say. There were struggles we’re all going through and personal problems. I couldn’t play it safe. I had to go deeper and talk about things that made me uncomfortable even. I’d love for everyone to feel like we’re back doing what we were meant to.”

www.facebook.com/APHND
www.apalehorsenameddeath.com
www.youtube.com/watch?v=KjtM5QJOvRk (‘DMSLT’ Music Video)
www.youtube.com/watch?v=AR-sMAI740E (‘Die Alone’ Audio)
www.youtube.com/watch?v=ZvWF1lRyYVY (‘Vultures’ taken from the new album ‘When The World Comes Undone’)

Ott
17
Gio
Thundermother, Run Chicken Run, Five Ways To Nowhere @ Legend Club, Milano
Ott 17@20:00

High Voltage Rock ‘n’ Roll – Le Thundermother di Stoccolma sono l’incarnazione viva e vivente del rock ‘n’ roll. Fondata nel 2009 dalla chitarrista Filippa Nässil, la band ha iniziato a salire vertiginosamente sui palcoscenici internazionali dopo che la stravagante cantante, Guernica Mancini, è entrata nell formazione due anni fa. Con la sua voce intrisa di blues che ha richiamato paragoni con diverse regine della musica rock, queste donne svedesi hanno raggiunto un livello a quale non erano mai arrivate. Spinte dal martellante battere della batterista Emlee Johansson, queste heavy rocking girls stanno facendo ricredere chiunque affermi che il rock ‘n’ roll sia di dominio maschile. Con tre album alle spalle ke Thundermother si stanno preparando a conquistare il mondo!

In apertura Run Chicken Run + Five Ways To Nowhere

Ott
18
Ven
Necrodeath @ Rovellasca (CO) – Dedolor Music Headquarter
Ott 18@20:00

Comunicato stampa (Merlin Music Management)

I Necrodeath, in collaborazione con Merlin Music Management, annunciano gli ultimi concerti di quest’anno:

11.10 Mozzo (BG) – Ufo
12.10 Malta (MT) – Garage Club
18.10 Rovellasca (CO) – Dedolor Music Headquarter
19.10 Lucerna (CH) – Sedel Club
26.10 Roma (RM) – Defrag
31.10 Villa Vicentina (UD) – Bar All In
01.11 Belluno (BL) – The Werewolf Koala Pub Visome
02.11 Trezzo sull’Adda (MI) – Live Club

PINO SCOTTO @ Chieti Scalo – Stammitch Tavern
Ott 18@20:00

PINO SCOTTO, storico cantante di VANADIUM e FIRE TRAILS, ha annunciato 9 date con le quali festeggerà il suo settantesimo compleanno:

04/10/2019 Pistoia – Santomato Live
10/10/2019 Ranica (BG) – Druso
11/10/2019 Desio (MB) – Rock on the road
12/10/2019 Crevacuore (BI) – Dragon’s Pub
18/10/2019 Chieti Scalo – Stammitch Tavern
19/10/2019 Roma – Kill Joy
23/10/2019 Palermo – Mob Club
25/10/2019 Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
26/10/2019 Trofarello (TO) – Il Peocio

Pino è nato l’11 ottobre 1949 a Monte Di Procida (Napoli).

Ott
19
Sab
Necrodeath @ Lucerna (CH) – Sedel Club
Ott 19@20:00

Comunicato stampa (Merlin Music Management)

I Necrodeath, in collaborazione con Merlin Music Management, annunciano gli ultimi concerti di quest’anno:

11.10 Mozzo (BG) – Ufo
12.10 Malta (MT) – Garage Club
18.10 Rovellasca (CO) – Dedolor Music Headquarter
19.10 Lucerna (CH) – Sedel Club
26.10 Roma (RM) – Defrag
31.10 Villa Vicentina (UD) – Bar All In
01.11 Belluno (BL) – The Werewolf Koala Pub Visome
02.11 Trezzo sull’Adda (MI) – Live Club

PINO SCOTTO @ Roma – Kill Joy
Ott 19@20:00

PINO SCOTTO, storico cantante di VANADIUM e FIRE TRAILS, ha annunciato 9 date con le quali festeggerà il suo settantesimo compleanno:

04/10/2019 Pistoia – Santomato Live
10/10/2019 Ranica (BG) – Druso
11/10/2019 Desio (MB) – Rock on the road
12/10/2019 Crevacuore (BI) – Dragon’s Pub
18/10/2019 Chieti Scalo – Stammitch Tavern
19/10/2019 Roma – Kill Joy
23/10/2019 Palermo – Mob Club
25/10/2019 Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
26/10/2019 Trofarello (TO) – Il Peocio

Pino è nato l’11 ottobre 1949 a Monte Di Procida (Napoli).

NODE @ Rock Pub Centrale – Erba (CO)
Ott 19@20:30

NODE: 4 concerti speciali per celebrare i 25 anni di attività

Correva l’anno 1994, nella periferia milanese prendeva forma una creatura che da lì a poco avrebbe fatto parlare di sé come una delle realtà più solide in ambito death metal: i NODE!

Con 7 album all’attivo, 3 ep e centinaia di spettacoli in tutta Europa, la band, capitanata dall’inossidabile Gary D’Eramo, raggiunge oggi il traguardo dei 25 anni di attività.

Per celebrare questo anniversario i NODE terranno dei concerti con una set-list speciale dedicata interamente alla loro storia, partendo dall’dall’ Ep di esordio “Ask” fino a oggi, con una larga parentesi dedicata a “Das Kapital”, album pubblicato 15 anni fa.

Di seguito le date confermate:

NODE 25th Anniversary Special Show
Sabato 20 Luglio 2019 @Grave Party – Gaggiano (MI)
Sabato 27 Luglio @Cemetery Gatez Fest – Fano (PU)§
Venerdì 23 Agosto @Festa Bikers – Cologno al Serio (BG)
Sabato 19 Ottobre @Rock Pub Centrale – Erba (CO)

Ott
21
Lun
Cake @ ALCATRAZ, MILANO
Ott 21@20:00

Unica nel suo genere, inclassificabile e definita “alternativa fra gli alternativi”, la band di Sacramento guidata da Jon McCrea, a otto anni dal suo ultimo passaggio in Italia, tornerà a suonare nel nostro paese.

📅 21 ottobre 2019
📍 Alcatraz – Milano Via Valtellina, 25
Milano
🎟️ Biglietti 25€ + d.p. – http://bit.ly/cake_it

Apertura porte 19:30
Inizio concerto 20:00

CAKE
È difficile delineare con precisione i contorni dei Cake, band californiana nata verso la metà degli anni ’90 che ha indubbiamente subito l’influsso delle forti propagazioni delle più diverse sfumature dell’alternative rock, ma che ha fatto proprio dell’abile mescolamento dei generi più disparati la sua cifra stilistica.
Per non parlare poi, della forte caratterizzazione sarcastica, ambigua e estremamente originale dei loro testi e dei sagaci giochi di parole che li compongono (basti pensare alla stessa parola “Cake”, che non è usata nell’accezione di ‘torta’, bensì come verbo, ovvero ‘to cake’, traducibile con ‘rapprendere’, ‘incrostare’).

Il loro ultimo album e il loro ultimo concerto dal vivo in Italia risalgono al 2011, quando, all’uscita di “Showroom of Compassion”, seguì il relativo tour. Ed è quindi da sette anni che stiamo aspettando un segno di vita, qualcosa di nuovo, arrivato solo lo scorso ottobre, sotto forma di singolo e relativo videoclip dal titolo “Sinking Ship”. Il progetto della band è quello di pubblicare via via una serie di singoli fisici e digitali estratti da quello che sarà il loro settimo album. Come si legge nel loro comunicato, i ricavati verranno donati all’ONG Medici Senza Frontiere.

I Cake si formarono nel 1991 inizialmente come reazione antagonistica al grosso successo del grunge. La forte attitudine DIY e l’approccio lucido ma sempre accompagnato da stravagante inventiva, li ha resi una band unica, fuori dai generi e dagli schemi, impossibili da ricondurre a qualsiasi altra formazione di quegli anni.

La band, dopo l’auto pubblicazione del primo album “Motorcade of Generosity”, ha firmato un contratto con la Capricorn Records nel 1995 e pubblicato subito dopo il famoso singolo “Rock ’n’ Roll Lifestyle”. L’anno dopo viene dato alle stampe “Fashion Nugget” che diventa disco di platino anche grazie alla forza del singolo principale “The Distance”. Anche “Prolonging The Magic”, il loro terzo disco uscito nel 1998 diventa disco di platino, vendendo più di un milione di copie. Quattro anni dopo, questa volta per Columbia Records, esce “Comfort Eagle” accompagnato dal fortunato singolo “Short Skirt/Long Jacket” che conquista il settimo posto nella classifica Modern Rock Tracks. Seguono una serie di tour ed una serie di “Unlimited Sunshine Tour” fino al 2004, anno di pubblicazione di “Pressure Chief”, sempre con la Columbia. Il loro ultimo album, “Showroom of Compassion”, anch’esso accolto molto calorosamente dalla critica e ampiamente acquistato dai fan, è stato pubblicato sulla loro stessa etichetta discografica, la Upbeat Records.

Sia per i loro fan di lunga data, ma anche per le nuove generazioni, questa sarà un’occasione imperdibile per vedere dal vivo una band unica nel suo (non) genere.

🔎Read More:
+ www.cakemusic.com
+ www.facebook.com/cakemusic
+ www.youtube.com/channel/UCrsQjTspfhJwe6GfNydRV5A
+ www.twitter.com/CAKEMUSIC

🎶 Ascolta i Cake su Spotify: https://spoti.fi/2TXcwFr

ℹ️ INFO
www.dnaconcerti.com / info@dnaconcerti.com

 

Ott
22
Mar
CELLAR DARLING @ Legend Club – Milano
Ott 22@19:30

CELLAR DARLING, una delle più interessanti realtà alternative folk rock e una delle band di punta del roster Nuclear Blast, saranno in Italia per una data unica martedì 22 ottobre al Legend Club di MilanoI biglietti sono disponibili da oggi sui circuiti ufficiali Ticketone e Mailticket. 
 
Il trio è appena uscito con il secondo full-length The Spell per Nuclear Blast, che tesse una fiaba oscura per l’era moderna, raccontata attraverso un progressive folk rock, un’incantevole arte visiva e una narrazione totalmente coinvolgente. Nati nel 2016 dopo che Anna Murphy (voce, ghironda), Merlin Sutter (batteria) e Ivo Henzi (chitarra e basso) abbandonano i folk metal ELUVEITIE (in cui suonavano da oltre un decennio), e partono con questo nuovo diverso percorso pubblicando il singolo Challenge a cui segue la firma con la nota label Nuclear Blast.
 
“Siamo felici che i fan di ELUVEITIE si siano uniti a noi, ma non volevamo fare la stessa cosa con CELLAR DARLING: vogliamo fare le nostre cose”  spiega Merlin. “Con CELLAR DARLING, non ci siamo deliberatamente posti limiti, cosa che ci ha davvero permesso di trovare il tipo di musica che volevamo suonare”.
“La nostra musica nasce da idee nascoste in un tipo di cantina (cellar) creativa che sono ora pronte a vedere la luce”, spiega Anna. “Il nome visualizza anche la nostra musica: l’oscurità è la cantina (cellar) e darling è il tesoro, che rappresenta qualcosa di leggero e bello.”
 
Il trio introduce questo sound incantato con l’album di debutto This Is The Sound nel 2017. Con il nuovo The Spell, la formazione decide di portare le proprie idee musicali e la propria creatività un passo avanti e di realizzare un concept album, a partire dall’idea iniziale partorita casualmente da Anna mentre era in escursione con il padre, nonostante il disco sia uno sforzo collaborativo dei tre. Racconta la storia di una ragazza senza nome che è nata in un mondo pieno di dolore, danneggiato e debilitato dagli esseri umani che lo abitano. La seguiamo mentre cerca un significato nella vita, quando improvvisamente si incontra e si innamora della morte, concludendo con un finale ambiguo che lascia meravigliato l’ascoltatore. Sebbene Anna crei testi astratti piuttosto che autobiografici, The Spell è diventato un vero e proprio viaggio personale per lei.
 
Con The Spell CELLAR DARLING fortificano il proprio sound. Accostando oscurità e luce, l’album si eleva con melodia, passaggi in pieno stile heavy ed è disseminato ovunque da abbellimenti prog, intermezzi folky ed elementi classici. Trasuda l’entusiasmo chitarristico per grandi band rock /prog e governa indiscussa la straordinaria la voce di Anna, che scorre maestosamente in questo ambizioso nuovo disco.
Si tratta di un audiolibro narrato dalla front woman, impreziosito da illustrazioni vivide e video animati traccia per traccia ad opera del noto graphic designer rumeno Costin Chioreanu (OPETH, ULVER, WARDRUNA, ecc).
 
 

 

CELLAR DARLING + Guest
The Spell European Tour 

Martedì 22 ottobre – Legend Club – Milano
Biglietti € 20 + prev. / € 23 in cassa la sera del concerto
 

 
 
Cake @ Palaestragon - Bologna
Ott 22@20:00–21:00

Unica nel suo genere, inclassificabile e definita “alternativa fra gli alternativi”, la band di Sacramento guidata da Jon McCrea, a otto anni dal suo ultimo passaggio in Italia, tornerà a suonare nel nostro paese.

📅 22 ottobre 2019
📍 Palaestragon – Via Stalingrado, 83 Bologna
Milano
🎟️ Biglietti 25€ + d.p. – http://bit.ly/cake_it
In vendita su TicketOne a partire dalle ore 10:00 di venerdì 29 marzo.

Apertura porte 19:30
Inizio concerto 20:00

CAKE
È difficile delineare con precisione i contorni dei Cake, band californiana nata verso la metà degli anni ’90 che ha indubbiamente subito l’influsso delle forti propagazioni delle più diverse sfumature dell’alternative rock, ma che ha fatto proprio dell’abile mescolamento dei generi più disparati la sua cifra stilistica.
Per non parlare poi, della forte caratterizzazione sarcastica, ambigua e estremamente originale dei loro testi e dei sagaci giochi di parole che li compongono (basti pensare alla stessa parola “Cake”, che non è usata nell’accezione di ‘torta’, bensì come verbo, ovvero ‘to cake’, traducibile con ‘rapprendere’, ‘incrostare’).

Il loro ultimo album e il loro ultimo concerto dal vivo in Italia risalgono al 2011, quando, all’uscita di “Showroom of Compassion”, seguì il relativo tour. Ed è quindi da sette anni che stiamo aspettando un segno di vita, qualcosa di nuovo, arrivato solo lo scorso ottobre, sotto forma di singolo e relativo videoclip dal titolo “Sinking Ship”. Il progetto della band è quello di pubblicare via via una serie di singoli fisici e digitali estratti da quello che sarà il loro settimo album. Come si legge nel loro comunicato, i ricavati verranno donati all’ONG Medici Senza Frontiere.

I Cake si formarono nel 1991 inizialmente come reazione antagonistica al grosso successo del grunge. La forte attitudine DIY e l’approccio lucido ma sempre accompagnato da stravagante inventiva, li ha resi una band unica, fuori dai generi e dagli schemi, impossibili da ricondurre a qualsiasi altra formazione di quegli anni.

La band, dopo l’auto pubblicazione del primo album “Motorcade of Generosity”, ha firmato un contratto con la Capricorn Records nel 1995 e pubblicato subito dopo il famoso singolo “Rock ’n’ Roll Lifestyle”. L’anno dopo viene dato alle stampe “Fashion Nugget” che diventa disco di platino anche grazie alla forza del singolo principale “The Distance”. Anche “Prolonging The Magic”, il loro terzo disco uscito nel 1998 diventa disco di platino, vendendo più di un milione di copie. Quattro anni dopo, questa volta per Columbia Records, esce “Comfort Eagle” accompagnato dal fortunato singolo “Short Skirt/Long Jacket” che conquista il settimo posto nella classifica Modern Rock Tracks. Seguono una serie di tour ed una serie di “Unlimited Sunshine Tour” fino al 2004, anno di pubblicazione di “Pressure Chief”, sempre con la Columbia. Il loro ultimo album, “Showroom of Compassion”, anch’esso accolto molto calorosamente dalla critica e ampiamente acquistato dai fan, è stato pubblicato sulla loro stessa etichetta discografica, la Upbeat Records.

Sia per i loro fan di lunga data, ma anche per le nuove generazioni, questa sarà un’occasione imperdibile per vedere dal vivo una band unica nel suo (non) genere.

🔎Read More:
www.cakemusic.com
www.facebook.com/cakemusic
www.youtube.com/channel/UCrsQjTspfhJwe6GfNydRV5A
www.twitter.com/CAKEMUSIC

🎶 Ascolta i Cake su Spotify: https://spoti.fi/2TXcwFr

ℹ️ INFO
www.dnaconcerti.com / info@dnaconcerti.com

Ott
23
Mer
PINO SCOTTO @ Palermo – Mob Club
Ott 23@20:00

PINO SCOTTO, storico cantante di VANADIUM e FIRE TRAILS, ha annunciato 9 date con le quali festeggerà il suo settantesimo compleanno:

04/10/2019 Pistoia – Santomato Live
10/10/2019 Ranica (BG) – Druso
11/10/2019 Desio (MB) – Rock on the road
12/10/2019 Crevacuore (BI) – Dragon’s Pub
18/10/2019 Chieti Scalo – Stammitch Tavern
19/10/2019 Roma – Kill Joy
23/10/2019 Palermo – Mob Club
25/10/2019 Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
26/10/2019 Trofarello (TO) – Il Peocio

Pino è nato l’11 ottobre 1949 a Monte Di Procida (Napoli).

Ott
24
Gio
The Amazons @ CIRCOLO MAGNOLIA , MILANO
Ott 24@21:00

Comcerto Musica e Circolo Magnolia presentano:

The Amazons

——————–

Qualcuno li ha definiti come la migliore nuova rock band inglese. Chi siamo noi per contraddirlo?

——————–

BIGLIETTI • 16€ + d.p.
Prevendite “riservate ai soci ARCI” disponibili su
TicketOne: bit.ly/TheAmazons_TicketOne
Ticketmaster: bit.ly/TheAmazons_Ticketmaster

Ingresso riservato ai soci ARCI.
Effettua la preadesione qui: bit.ly/Preadesione

Il quartetto di Reading ha visto una crescita elettrizzante. I The Amazons sono stati la Most Hotly Tipped Guitar Band Of 2017 per Music Week, sono stati selezionati per i BBC Music Sound of 2017, nominati da Q come Best Breakthrough Act e sono apparsi nella lista Brand New 2017 di MTV. Erano presenti nella playlist New Artists 2017 di Apple Music e tra i Ones To Watch di Amazon UK e Deezer.
L’omonimo album d’esorsio, pubblicato a maggio 2017, è stato prodotto dalla nominata ai Grammy Catherine Marks (Wolf Alice, Foals, PJ Harvey) e registrato presso gli Assault and Battery Studios di west London. Una vera e propria dichiarazione d’intenti per rinvigorire il rock ‘n’ roll. L’album è una collezione di brani che raccoglie alcune delle canzoni che sono state fondamentali per la loro crescita – tra cui ‘Stay With Me’, l’inno ‘Junk Food Forever’, e ‘Little Something’.
La band è finalmente pronta a tornare con il loro secondo album in studio “Future Dust”.
“Doubt It”, il primo singolo estratto, è un brano che parla di un incontro romantico e racchiude il viaggio musicale dei The Amazons nel corso degli ultimi due anni.
Il cantante Matthew Thomson afferma, “Doubt It racconta di quando si sta per prendere una decisione potenzialmente stupida per via della cecità causata dal forte desiderio sessuale. Affronta i dubbi persistenti, ciò che resta della morale e il soccombere alle tentazioni”.
“Future Dust”, il secondo album dei The Amazons, è esplosivo come ce lo si immaginava ed è ricco di sorprese.
“Future Dust” è un album che riprende il rock oscuro del passato. Groove blues, riferimenti religiosi e cori in falsetto riempiono brani che esplorano problematiche quali dipendenza da social media, disturbi alimentari e depressione, ma non trascura i momenti per cantare in coro.
“Stavamo cercando un sound più duro e lo abbiamo trovato esplorando il blues”, afferma Matthew Thomson. “Grazie ai Led Zeppelin abbiamo scoperto Howlin’ Wolf e ci siamo immersi nella sua discografia. Ho letto Hellfire, la biografia di Jerry Lee Lewis, e mi sono innamorato del linguaggio biblico che veniva utilizzato per descrivere la sua ‘musica del diavolo’ ”.
“Tanto quanto le canzoni, sono le storie e i personaggi che amiamo. Suonare un piano boogie-woogie in club oscuri oggi è una cosa tranquilla, ma a quei tempi era pericoloso. Volevamo catturare ciò con un sound più sporco, più sensuale, più sexy”.

THE AMAZONS: www.theamazons.co.uk |  www.facebook.com/theamazonsforever www.instagram.com/theamazons | www.twitter.com/TheAmazons

Ott
25
Ven
COUNTERFEIT @ ROMA, Orion
Ott 25@19:00

COUNTERFEIT.: tre date in Italia!

“Together We Are Stronger” è il disco di debutto pubblicato nel 2017 che ha portato COUNTERFEIT. al grande pubblico. Un tour di club letteralmente pieni e un ottimo inizio di carriera. Dopo varie apparizioni sui palchi dei festival europei, la giovane formazione inglese guidata da Jamie Campbell Bower torna sulle scene con un brano nuovo dal titolo “It Gets Better”. e un disco in arrivo di cui vi daremo dettagli appena possibile. COUNTERFEIT. è sinonimo di rock, passione e sentimenti profondi.
Nel frattempo, siamo felici di annunciare il ritorno in Italia di COUNTERFEIT. per ben tre date nel mese di ottobre.

COUNTERFEIT.
25.10 ROMA, Orion
26.10 CESENA, Vidia Club
27.10 MILANO, Santeria Toscana 31

Apertura porte: ore 19.00
Inizio show: ore 21.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €27,00 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €32,00

 

Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 del 6 settembre

Saranno inoltre disponibili pacchetti VIP al costo di €75,00 + d.p. che prevedono:

  • Un biglietto posto unico per assistere allo show
  • Poster autografato
  • Laminato esclusivo
  • Q&A con la band
  • Foto con la band
  • Ingresso anticipato alla venue

Saranno in vendita a partire dalle ore 10.00 di giovedì 5 settembre (su ticketone.it

 

PINO SCOTTO @ Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
Ott 25@20:00

PINO SCOTTO, storico cantante di VANADIUM e FIRE TRAILS, ha annunciato 9 date con le quali festeggerà il suo settantesimo compleanno:

04/10/2019 Pistoia – Santomato Live
10/10/2019 Ranica (BG) – Druso
11/10/2019 Desio (MB) – Rock on the road
12/10/2019 Crevacuore (BI) – Dragon’s Pub
18/10/2019 Chieti Scalo – Stammitch Tavern
19/10/2019 Roma – Kill Joy
23/10/2019 Palermo – Mob Club
25/10/2019 Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
26/10/2019 Trofarello (TO) – Il Peocio

Pino è nato l’11 ottobre 1949 a Monte Di Procida (Napoli).

FÖLLAKZOID @ Bronson, Madonna dell'Albero, Ravenna
Ott 25@21:00

Venerdì 25 ottobre 2019
FÖLLAKZOID
Bronson | Madonna dell’Albero – Ravenna

►Prev: 13€ + dp Vivaticket http://bit.ly/Follakzoid_Bronson o Fargo e Bronson Café
►Cassa: 15€
► Abbonamento 10 concerti bit.ly/Bronson19-20_Full
►Abbonamento 5 concerti http://bit.ly/Bronson19-20_Half

Il viaggio dei Follakzoid è iniziato 10 anni fa come esperienza di Trance Music fra due amici d’infanzia a Santiago del Chile. Influenzati dalle loro origini, e dalla musica delle Ande, il loro sound si è evoluto per creare atmosfere electro-organiche e minimali. Con “I”, il loro quarto album, vogliono riempire i lunghi spazi di tempo con sempre meno elementi, disgregando la forma musicale e creando uno spazio-tempo musicale in cui l’autore non ha più potere.
I Follakzoid vi invitano a connettervi con il vostro padrone interiore e seguire le sue intuizioni.

John Murry @ Circolo Arci Progresso, Firenze
Ott 25@21:45

John Murry
Venerdì 25 Ottobre | Circolo Arci Progresso Firenze
Firenze

Biglietto: 12€ in cassa la sera del concerto.

Cresciuto nel Mississippi all’ombra di Elvis, John Murry incontra la musica a Memphis e ne fa la propria forza. Dopo periodi travagliati, l’artista si lega all’American Music Club e al gruppo di musicisti che contribuì a creare il suo capolavoro nel 2012, The Graceless Age. Da quel momento John gira il monto e incanta il pubblico con le sue straordinarie performance live.
Con la morte del suo mentore, Tim Mooney, la sua vita cade nel caos nuovamente ed è solo quando la sua strada incontra quella di Michael Timmins che John Murry riscopre la meraviglia del fare musica. Michaels lo convinse a entrare nel suo studio di Toronto con una band del tutto nuova, composta da suo fratello Peter Timmins alla batteria e Josh Finlauson al basso, catturando l’essenza della scrittura e della tecnica di John.

L’ultimo progetto discografico di John Murry, A Short History Of Decay, è un documento intensamente personale che narra la storia di un artista controverso, dalla caduta alla grazia. Contiene le rivelazioni di un uomo che si confronta con le mancanze personali, i difetti, il destino perverso che lo ha condotto di volta in volta in un viaggio diverso.

The Amazons live / aftershow Death Dudes + Dedu e Yanez @ Covo Club, Bologna
Ott 25@22:00

COVO CLUB /// Keeping Rock Music Alive Since 1980 e COMCERTO presentano:

🎟 Biglietti disponibili a questo link: http://www.boxerticket.it/the-amazons/

in concerto:
The Amazons (UK – alternative rock – Fiction / Caroline)

🎸 A due anni di distanza dall’uscita dell’omonimo album d’esordio che li ha consacrati come migliore nuova rock band inglese e dal primo – strepitoso! – concerto al Covo Club, The Amazons si preparano a fare ritorno sulla scena musicale con “Future Dust” in uscita il 24 maggio via Fiction Records/Caroline International, distribuzione Universal.

Il quartetto di Reading ha visto una crescita elettrizzante. I The Amazons sono stati la Most Hotly Tipped Guitar Band Of 2017 per Music Week, sono stati selezionati per i BBC Music Sound of 2017, nominati da Q come Best Breakthrough Act e sono apparsi nella lista Brand New 2017 di MTV. Erano presenti nella playlist New Artists 2017 di Apple Music e tra i Ones To Watch di Amazon UK e Deezer.

L’omonimo album d’esordio, pubblicato a maggio 2017, è stato prodotto dalla nominata ai Grammy Catherine Marks (Wolf Alice, Foals, PJ Harvey) e registrato presso gli Assault and Battery Studios di west London. Una vera e propria dichiarazione d’intenti per rinvigorire il rock ‘n’ roll. L’album è una collezione di brani che raccoglie alcune delle canzoni che sono state fondamentali per la loro crescita – tra cui ‘Stay With Me’, l’inno ‘Junk Food Forever’, e ‘Little Something’.

La band è finalmente pronta a tornare con il loro secondo album in studio “Future Dust”. “Doubt It”, il primo singolo estratto, è un brano che parla di un incontro romantico e racchiude il viaggio musicale dei The Amazons nel corso degli ultimi due anni.
Il cantante Matthew Thomson afferma, “Doubt It racconta di quando si sta per prendere una decisione potenzialmente stupida per via della cecità causata dal forte desiderio sessuale. Affronta i dubbi persistenti, ciò che resta della morale e il soccombere alle tentazioni”.

“Future Dust”, il secondo album dei The Amazons, è esplosivo come ce lo si immaginava ed è ricco di sorprese.
“Future Dust” è un album che riprende il rock oscuro del passato. Groove blues, riferimenti religiosi e cori in falsetto riempiono brani che esplorano problematiche quali dipendenza da social media, disturbi alimentari e depressione, ma non trascura i momenti per cantare in coro. “Stavamo cercando un sound più duro e lo abbiamo trovato esplorando il blues”, afferma Matthew Thomson. “Grazie ai Led Zeppelin abbiamo scoperto Howlin’ Wolf e ci siamo immersi nella sua discografia. Ho letto Hellfire, la biografia di Jerry Lee Lewis, e mi sono innamorato del linguaggio biblico che veniva utilizzato per descrivere la sua ‘musica del diavolo’”.

“Tanto quanto le canzoni, sono le storie e i personaggi che amiamo. Suonare un piano boogie- woogie in club oscuri oggi è una cosa tranquilla, ma a quei tempi era pericoloso. Volevamo catturare ciò con un sound più sporco, più sensuale, più sexy”.

● ● ●

RAGGIUNGI IL COVO CON LA LINEA 20N ATTIVA TUTTA LA NOTTE!
http://covoclub.it/bo/dove-siamo/bus-notturno/

● ● ●

AFTERSHOW MUSIC SELECTION with:

gate 1
DEATH DUDES
Indie rock, chitarre e beat elettronici, tutti i classici del dancefloor del Covo Club da ballare con Damien ed Enrico!

gate 2
DEDU & YANEZ
I nostri mitici founders, da sempre i più rock’n’roll di tutti, vi fanno scatenare con la loro selezione deluXXe soul, mod, punk & new wave.

● ● ●

PREZZI
biglietto: 16€ + d.p. (+ 3€ tessera Hovoc 19/20)
dopo mezzanotte: 5€ (+ 3€ tessera Hovoc 19/20)

● ● ●

PROMO BUS NOTTURNO
Se vieni con il bus 20N, conserva il biglietto: mostrandolo alla cassa, dopo mezzanotte, entri con 2€ di sconto!
http://covoclub.it/bo/dove-siamo/bus-notturno/

● ● ●

PREVENDITE

🎟 A questo link: http://www.boxerticket.it/the-amazons/

Troverai le prevendite al Covo, nelle sere d’apertura.

● ● ●

ORARI
Apertura ore 22:00, chiusura ore 4:00.
I concerti finiranno entro le 00:15.

● ● ●

Associazione cult. HOVOC e INFO TESSERAMENTO

L’ingresso è riservato ai soci tesserati HOVOC 19/20.
La tessera ha validità per tutta la stagione 2019/2020 ed ha un costo di 3€.

● ● ●

TESSERAMENTO
📝 Ingresso riservato ai soci HOVOC, info tesseramento e delega minorenni:
http://covoclub.it/bo/tesseramento

Se non sei già tesserato, e desideri associarti a HOVOC, compila la preadesione alla pagina seguente:
https://associazioni.hydradmin.com/preadesione/covoclub/

● ● ●

SPOTIFY SEASON HIGHLIGHTS
Tutta la musica di una fantastica stagione di Covo su Spotify, da ascoltare quando vuoi! >>> https://spoti.fi/2JEpRdK

● ● ●

COME RAGGIUNGERCI
http://covoclub.it/bo/dove-siamo/

● ● ●

Covo Club
Viale Zagabria, 1, 40127 Bologna
www.covo.club

info (at) covoclub.it

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

insta: @covoclub

Ott
26
Sab
COUNTERFEIT @ CESENA, Vidia Club
Ott 26@19:00

COUNTERFEIT.: tre date in Italia!

“Together We Are Stronger” è il disco di debutto pubblicato nel 2017 che ha portato COUNTERFEIT. al grande pubblico. Un tour di club letteralmente pieni e un ottimo inizio di carriera. Dopo varie apparizioni sui palchi dei festival europei, la giovane formazione inglese guidata da Jamie Campbell Bower torna sulle scene con un brano nuovo dal titolo “It Gets Better”. e un disco in arrivo di cui vi daremo dettagli appena possibile. COUNTERFEIT. è sinonimo di rock, passione e sentimenti profondi.
Nel frattempo, siamo felici di annunciare il ritorno in Italia di COUNTERFEIT. per ben tre date nel mese di ottobre.

COUNTERFEIT.
25.10 ROMA, Orion
26.10 CESENA, Vidia Club
27.10 MILANO, Santeria Toscana 31

Apertura porte: ore 19.00
Inizio show: ore 21.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €27,00 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €32,00

 

Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 del 6 settembre

Saranno inoltre disponibili pacchetti VIP al costo di €75,00 + d.p. che prevedono:

  • Un biglietto posto unico per assistere allo show
  • Poster autografato
  • Laminato esclusivo
  • Q&A con la band
  • Foto con la band
  • Ingresso anticipato alla venue

Saranno in vendita a partire dalle ore 10.00 di giovedì 5 settembre (su ticketone.it

 

Necrodeath @ Roma (RM) – Defrag
Ott 26@20:00

Comunicato stampa (Merlin Music Management)

I Necrodeath, in collaborazione con Merlin Music Management, annunciano gli ultimi concerti di quest’anno:

11.10 Mozzo (BG) – Ufo
12.10 Malta (MT) – Garage Club
18.10 Rovellasca (CO) – Dedolor Music Headquarter
19.10 Lucerna (CH) – Sedel Club
26.10 Roma (RM) – Defrag
31.10 Villa Vicentina (UD) – Bar All In
01.11 Belluno (BL) – The Werewolf Koala Pub Visome
02.11 Trezzo sull’Adda (MI) – Live Club

PINO SCOTTO @ Trofarello (TO) – Il Peocio
Ott 26@20:00

PINO SCOTTO, storico cantante di VANADIUM e FIRE TRAILS, ha annunciato 9 date con le quali festeggerà il suo settantesimo compleanno:

04/10/2019 Pistoia – Santomato Live
10/10/2019 Ranica (BG) – Druso
11/10/2019 Desio (MB) – Rock on the road
12/10/2019 Crevacuore (BI) – Dragon’s Pub
18/10/2019 Chieti Scalo – Stammitch Tavern
19/10/2019 Roma – Kill Joy
23/10/2019 Palermo – Mob Club
25/10/2019 Bellinzona (Svizzera) – Peter Pan
26/10/2019 Trofarello (TO) – Il Peocio

Pino è nato l’11 ottobre 1949 a Monte Di Procida (Napoli).

John Murry @ Le Mura, Roma
Ott 26@21:00

COMUNICAZIONE RISERVATA AI SOCI
DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE BYRON BAY
———————————————-
📌 Come faccio ad associarmi?
Compila la richiesta a questo link: http://bit.ly/Le-Mura, leggi lo Statuto dell’Associazione e ritira la tessera all’ingresso, versando il contributo annuale di 2€.
Per partecipare alle nostre attività è obbligatorio fare richiesta di tesseramento almeno 24 ore prima dell’evento al quale si è interessati partecipare.
Fallo subito!

📌 Se devo rinnovare la tessera?
Se negli anni passati sei già stato associato all’Associazione Byron Bay potrai rinnovare la tua tessera direttamente all’ingresso, versando il contributo annuale di 2€.
———————————————-

SUNGLASS PRODUCTION in collaborazione con
BAGANA e LE MURA presenta:

JOHN MURRY (USA)
Italian Tour 2019

Sabato 26 Ottobre | Le Mura
Roma

Cresciuto nel Mississippi all’ombra di Elvis, John Murry incontra la musica a Memphis e ne fa la propria forza. Dopo periodi travagliati, l’artista si lega all’American Music Club e al gruppo di musicisti che contribuì a creare il suo capolavoro nel 2012, The Graceless Age. Da quel momento John gira il monto e incanta il pubblico con le sue straordinarie performance live.
Con la morte del suo mentore, Tim Mooney, la sua vita cade nel caos nuovamente ed è solo quando la sua strada incontra quella di Michael Timmins che John Murry riscopre la meraviglia del fare musica. Michaels lo convinse a entrare nel suo studio di Toronto con una band del tutto nuova, composta da suo fratello Peter Timmins alla batteria e Josh Finlauson al basso, catturando l’essenza della scrittura e della tecnica di John.

L’ultimo progetto discografico di John Murry, A Short History Of Decay, è un documento intensamente personale che narra la storia di un artista controverso, dalla caduta alla grazia. Contiene le rivelazioni di un uomo che si confronta con le mancanze personali, i difetti, il destino perverso che lo ha condotto di volta in volta in un viaggio diverso.

—————————-
www.johnmurry.com
www.baganamusic.com
—————————-

EVENTO CON POSTI LIMITATI, SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE INGRESSO SCRIVENDO A:
sunglassproduction.rm@gmail.com

Sabato 26|10|2019
Apertura porte ore 21.00
Inizio live ore 22,30

Ingresso con tessera dell’Ass. Cult. Byron Bay (2€), più contributo attività.

Le Mura
Via di Porta Labicana 24
San Lorenzo
Roma

Ott
27
Dom
COUNTERFEIT @ MILANO, Santeria Toscana 31
Ott 27@19:00

COUNTERFEIT.: tre date in Italia!

“Together We Are Stronger” è il disco di debutto pubblicato nel 2017 che ha portato COUNTERFEIT. al grande pubblico. Un tour di club letteralmente pieni e un ottimo inizio di carriera. Dopo varie apparizioni sui palchi dei festival europei, la giovane formazione inglese guidata da Jamie Campbell Bower torna sulle scene con un brano nuovo dal titolo “It Gets Better”. e un disco in arrivo di cui vi daremo dettagli appena possibile. COUNTERFEIT. è sinonimo di rock, passione e sentimenti profondi.
Nel frattempo, siamo felici di annunciare il ritorno in Italia di COUNTERFEIT. per ben tre date nel mese di ottobre.

COUNTERFEIT.
25.10 ROMA, Orion
26.10 CESENA, Vidia Club
27.10 MILANO, Santeria Toscana 31

Apertura porte: ore 19.00
Inizio show: ore 21.00

Prezzo del biglietto in prevendita: €27,00 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa la sera dello show: €32,00

 

Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 del 6 settembre

Saranno inoltre disponibili pacchetti VIP al costo di €75,00 + d.p. che prevedono:

  • Un biglietto posto unico per assistere allo show
  • Poster autografato
  • Laminato esclusivo
  • Q&A con la band
  • Foto con la band
  • Ingresso anticipato alla venue

Saranno in vendita a partire dalle ore 10.00 di giovedì 5 settembre (su ticketone.it

 

Eclipse @ Legend Club, Milano
Ott 27@19:00

Con oltre 100.000 copie vendute, milioni di stream e partecipazioni ai più grandi festival mondiali, gli svedesi ECLIPSE sono tra i gruppi più talentuosi e in ascesa della scena hard rock odierna.

La band, che pubblicherà il nuovo e atteso album nel corso dell’autunno, annuncia oggi il tour europeo che farà tappa in Italia per una data esclusiva al Legend Club di Milano Domenica 27 ottobre 2019!

Di seguito i dettagli:

ECLIPSE
+ special guests

Domenica 27 ottobre 2019
Legend Club, Milano

Apertura porte: ore 19:00
Inizio show: ore 20:00

Prezzo del biglietto in prevendita: € 22 + d.p.
Prezzo del biglietto in cassa: € 27

Biglietti disponibili via Ticketone dalle ore 15:00 di Giovedì 23 maggio

Ott
28
Lun
Scarlxrd @ MAGAZZINI GENERALI, MILANO
Ott 28@20:30

Per la prima volta su suolo italiano Hellfire Booking è estremamente emozionata di annunciare Scarlxrd!

Tematiche cupe e introspettive, Scarlxrd scuote da anni il panorama internazionale con testi conturbanti e arrangiamenti imprevedibili. Formatosi nella prima adolescenza come vlogger comico e in seguito come vocalist all’interno del gruppo Myth City, Scarlxrd si è reinventato radicalmente in occasione del, dando vita nel corso di sette album a un progetto e un personaggio dallo spessore impareggiabile, segnati da melodie corrosive e taglienti che spaziano da atmosfere lugubri e trap a esplosioni di stampo metal.

L’artista britannico approderà nel nostro Paese per due date indescrivibili questo prossimo ottobre, che si prospettano una vera e propria avventura!

28 OTTOBRE | ORION, CIAMPINO (RM)