Concerti

Lug
16
Mar
Alien Weaponry @ Padova, Parco della Musica
Lug 16@20:00
Alien Weaponry @ Padova, Parco della Musica

Come sarebbero i Sepultura se cantassero in lingua Maori? I giovanissimi Alien Weaponry sono pronti a dimostrarcelo con due concerti che si preannunciano davvero speciali: lunedì 15 luglio 2019 al Circolo Magnolia di Segrate (MI) e martedì 16 luglio al Parco della Musica di Padova. I biglietti sono disponibili sui circuiti Vivaticket e Ticketone (online e punti vendita), per la data di Padova anche su DIY Ticket. Diffidate dai circuiti non ufficiali!

I tre componenti della band, i fratelli Lewis ed Henry de Jong, rispettivamente voce/chitarra e batteria, ed Ethan Trembath, al basso, danno vita agli Alien Weaponry nella città di Waipu, Nuova Zelanda, nel 2010. I ragazzi studiano in una scuola Maori, luogo in cui parlare e cantare in lingua madre è routine quotidiana, ma si avvicinano alla musica occidentale dei Metallica, Rage Against the Machine e Red Hot Chili Peppers. Queste combinazioni di musica, lingua e storia sono alla base del suono e delle idee della band.

Dall’album di debutto Tū (Napalm Records, 2018) gli Alien Weaponry sono riusciti a farsi conoscere a livello globale, costruendosi una fan base solida e raccogliendo pareri più che positivi tra i media giornalistici. La maggior parte dei testi delle loro canzoni sono in lingua Te Reo Maori e tutte le 13 tracce del loro disco raccontano storie dense di emozione e dolore, ma con un atteggiamento guerriero e politicamente schierato. Henry de Jong, il batterista della band, ha affermato: «Il nostro stile ed i messaggi che lanciamo sono spesso brutali ed arrabbiati, ma è questo quello che richiedono le storie di grande coraggio!»

Gli Alien Weaponry si sono esibiti innumerevoli volte in madre patria, ma hanno anche avuto occasione di partecipare ad importanti festival in Australia, Europa e Regno Unito. Ora sono pronti a ripartire con un nuovo tour che toccherà il loro paese natio prima, gli Stati Uniti e l’Europa poi.

ALIEN WEAPONRY

Lunedì 15 Luglio 2019
Special guest: ELECTROCUTION
Segrate (MI), Circolo Magnolia – Via Circonvallazione Idroscalo, 41

Posto unico in piedi: € 15,00 + prev.

Martedì 16 Luglio 2019
Special guest: GAME OVER
Padova, Parco della Musica – Via Venezia

Posto unico in piedi: € 15,00 + prev.

 

https://www.barleyarts.com/

BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS @ Mantova Arte & Musica
Lug 16@20:00

Ben Harper torna con i suoi The Innocent Criminals ed è pronto a scaldare i cuori dei suoi fan la prossima estate con sei concerti. Il primo appuntamento è per martedì 2 luglio al GruVillage di Grugliasco (TO). I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 10 di venerdì 21 dicembre su Ticketone (online e punti vendita). Diffidate dai circuiti non ufficiali! Data organizzata da Barley Arts.

Il 9 luglio al Ravenna Festival (Pala De Andrè), il 10 al Pistoia Blues Festival (Piazza Duomo), il 13 al Rock in Roma (Auditorium Parco della Musica –  Cavea), il 16 a Mantova Arte & Musica 2019 (Piazza Sordello) e il 17 al Milano Summer Festival (Ippodromo SNAI – San Siro). Date organizzate da Live Nation.

I biglietti per i concerti saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 10.00 di venerdì 21 dicembre 2018 su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati (ad eccezione dello show di Ravenna i cui biglietti saranno disponibili dalle ore 10.00 del 22 dicembre).

Dopo il suo album di debutto nel 1994, Welcome to the Cruel World, Ben Harper ha pubblicato diversi album in studio di grande successo tra cui Fight For Your Mind, The Will to Live, Burn to Shine, Diamonds on the Inside, Lifeline (nominato ai GRAMMY) e Call It What It Is nel 2016. Tutti questi progetti hanno visto la collaborazione con The Innocent Criminals, band formata da Leon Mobley (percussioni), Juan Nelson (basso), Oliver Charles (batteria) e Jason Mozersky (chitarra). Il gruppo, che si è sempre esibito live assieme a Ben in giro per il mondo, si distingue per la diversità di generi musicali a cui i vari componenti appartengono e che in una qualche maniera rende ciascun musicista complementare all’altro.

Ben Harper è considerato come uno degli autori e performer più incisivi e influenti di sempre, in grado di trascendere i generi musicali e parlare di temi personali così come di argomenti politici.

Tour sold-out in tutto il globo, dischi volati direttamente nelle top 10 delle classifiche statunitensi, certificazioni Oro e Platino in tutto il mondo e performance incredibili hanno fatto di Ben Harper e della sua band delle vere e proprie superstar mondiali.

BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS 

02 Luglio 2019
Grugliasco (TO), GruVillage – Via Crea, 10

Biglietti: Posto unico in piedi: € 20 + prev. / € 20 in cassa la sera del concerto

 

09 luglio 2019 Ravenna Festival 
10 luglio Pistoia Blues Festival 
13 luglio Rock in Roma 
16 luglio Mantova Arte & Musica 2019 
17 luglio Milano Summer Festival 

Biglietti disponibili su Ticketone a partire dalle ore 10 di venerdì 21 dicembre (online e punti vendita)

Thom Yorke @ Collisioni Festival - Barolo
Lug 16@21:00

Ritorna anche nel 2019 Collisioni Festival, annuale rassegna che si svolge a Barolo (Cuneo) e che raggruppa in un unico cartellone appuntamenti live, incontri e iniziative di varia natura. Tra i primi artisti confermati ci sono Liam Gallagher, Maneskin, Thirty Seconds To Mars, Macklemore e Thom Yorke. Tutte le informazioni sul sito ufficiale dalle manifestazione.

Collisioni Festival 2019, il programma dei concerti
17 giugno: Eddie Vedder, Glen Hansard
04 luglio: Liam Gallagher
05 luglio: Max Gazzè – Carl Brave
06 luglio: Maneskin + Salmo
07 luglio: Thirty Seconds To Mars
10 luglio: Macklemore
13 luglio: Calcutta
16 luglio: Thom Yorke

Dopo Macklemore, 30 Seconds to Mars e Liam Gallagher un nuovo grande annuncio internazionale entra nel cast dell’undicesima edizione del festival agrirock di letteratura e musica di Barolo.  Lo storico front-man dei Radiohead, THOM YORKE, ha scelto di aprire il suo tour italiano “Thom York’s Tomorrow Modern Boxes” proprio a Barolo: si esibirà infatti il prossimo 16 luglio 2019 in Piemonte per il gran finale del Festival Collisioni.

Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’sAmok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. Thom Yorke, cantautore, polistrumentista, compositore britannico e storico frontman dei Radiohead, è uno dei cantanti più importanti e influenti del nuovo millennio, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone.

“The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Yorke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”

Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan. Ma le sorprese non sono finite: il weekend del 6 e 7 luglio tornerà come di consueto il ricco programma di incontri con ospiti internazionali della musica, della letteratura e del cinema nelle vie e nelle piazze del paese di Barolo. Molti altri artisti italiani e leggende del rock internazionale devono ancora essere annunciate per il più grande raduno rock dell’estate in collina.

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 25 gennaio

Nick Mason’s Saucerful Of Secrets @ Auditorium Parco della Musica, Roma
Lug 16@21:30–23:45
Nick Mason’s Saucerful Of Secrets @ Auditorium Parco della Musica, Roma

Nick Mason (Official)‘s Saucerful of Secrets
>> The Heartbeat of Pink Floyd <<

16 Luglio | Rock in Roma
📍 Cavea • Auditorium Parco della Musica – Roma

Porte h 19:30
Inizio concerto h 21:30

Prezzo biglietti:
PARTERRE I SETTORE € 85,00 + € 12,75 d.p.
PARTERRE LATERALE I SETTORE € 75,00 + € 11,25 d.p.
TRIBUNA CENTRALE € 75,00 + € 11,25 d.p.
TRIBUNA MEDIANA € 65,00 + € 9,75 d.p.
TRIBUNA LATERALE € 50,00 + € 7,50 d.p.
TRIBUNA ALTA € 40,00 + € 6,00 d.p.

I biglietti per il concerto saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di lunedì 11 febbraio su www.rockinroma.com, www.ticketone.it e www.ticketmaster.it, e nei punti vendita autorizzati Ticketone dalle ore 10.00 di giovedì 14 febbraio.
—————–
NICK MASON’S SAUCERFUL OF SECRETS comprende Nick Mason, Gary Kemp, Guy Pratt, Lee Harris e Dom Beken.
Si tratta di un concerto unico per celebrare i primi lavori musicali dei Pink Floyd, che includono i brani tratti dagli album ‘The Piper At The Gates of Dawn’ e ‘A Saucerful Of Secrets’.

Pochissime band al mondo sono state rilevanti culturalmente nel mondo come i Pink Floyd, uno dei gruppi con più dischi venduti di tutti i tempi. NICK MASON è uno dei fondatori e l’unico membro ad aver sempre fatto parte del gruppo, in tutti gli album e performance live.

 

Lug
17
Mer
BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS @ Milano Summer Festival (Ippodromo SNAI – San Siro
Lug 17@20:00

Ben Harper torna con i suoi The Innocent Criminals ed è pronto a scaldare i cuori dei suoi fan la prossima estate con sei concerti. Il primo appuntamento è per martedì 2 luglio al GruVillage di Grugliasco (TO). I biglietti saranno disponibili a partire dalle ore 10 di venerdì 21 dicembre su Ticketone (online e punti vendita). Diffidate dai circuiti non ufficiali! Data organizzata da Barley Arts.

Il 9 luglio al Ravenna Festival (Pala De Andrè), il 10 al Pistoia Blues Festival (Piazza Duomo), il 13 al Rock in Roma (Auditorium Parco della Musica –  Cavea), il 16 a Mantova Arte & Musica 2019 (Piazza Sordello) e il 17 al Milano Summer Festival (Ippodromo SNAI – San Siro). Date organizzate da Live Nation.

I biglietti per i concerti saranno disponibili per l’acquisto a partire dalle ore 10.00 di venerdì 21 dicembre 2018 su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati (ad eccezione dello show di Ravenna i cui biglietti saranno disponibili dalle ore 10.00 del 22 dicembre).

Dopo il suo album di debutto nel 1994, Welcome to the Cruel World, Ben Harper ha pubblicato diversi album in studio di grande successo tra cui Fight For Your Mind, The Will to Live, Burn to Shine, Diamonds on the Inside, Lifeline (nominato ai GRAMMY) e Call It What It Is nel 2016. Tutti questi progetti hanno visto la collaborazione con The Innocent Criminals, band formata da Leon Mobley (percussioni), Juan Nelson (basso), Oliver Charles (batteria) e Jason Mozersky (chitarra). Il gruppo, che si è sempre esibito live assieme a Ben in giro per il mondo, si distingue per la diversità di generi musicali a cui i vari componenti appartengono e che in una qualche maniera rende ciascun musicista complementare all’altro.

Ben Harper è considerato come uno degli autori e performer più incisivi e influenti di sempre, in grado di trascendere i generi musicali e parlare di temi personali così come di argomenti politici.

Tour sold-out in tutto il globo, dischi volati direttamente nelle top 10 delle classifiche statunitensi, certificazioni Oro e Platino in tutto il mondo e performance incredibili hanno fatto di Ben Harper e della sua band delle vere e proprie superstar mondiali.

BEN HARPER & THE INNOCENT CRIMINALS 

02 Luglio 2019
Grugliasco (TO), GruVillage – Via Crea, 10

Biglietti: Posto unico in piedi: € 20 + prev. / € 20 in cassa la sera del concerto

 

09 luglio 2019 Ravenna Festival 
10 luglio Pistoia Blues Festival 
13 luglio Rock in Roma 
16 luglio Mantova Arte & Musica 2019 
17 luglio Milano Summer Festival 

Biglietti disponibili su Ticketone a partire dalle ore 10 di venerdì 21 dicembre (online e punti vendita)

MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Palazzina di Caccia Stupinigi - Sonic Park Nichelino - Torino
Lug 17@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

Nick Mason’s Saucerful Of Secrets @ Perugia - Umbria Jazz
Lug 17@20:00

Nick Mason, leggendario batterista dei Pink Floyd, ha annunciato il suo ritorno in concerto in Italia con cinque imperdibili date!

Accompagnato da Gary Kemp, Guy Pratt, Lee Harris e Dom Beken nel progetto “Nick Mason’s Saucerful Of Secrets” sarà in concerto a Chieti, Ravenna, Roma, Perugia e Brescia.

8 luglio Chieti Summer Festival (Arena La Civitella)
14 luglio Ravenna Festival (Pala De André)
16 luglio Rock in Roma (Cavea – Auditorium Parco della Musica)
17 luglio Perugia (Umbria Jazz – Arena Santa Giuliana)
18 luglio Brescia (Piazza della Loggia)

Si tratta di un concerto unico per celebrare i primi lavori musicali dei Pink Floyd, che includono i brani tratti dagli album ‘The Piper At The Gates of Dawn‘ e ‘A Saucerful Of Secrets’.

Pochissime band al mondo sono state rilevanti culturalmente nel mondo come i Pink Floyd, uno dei gruppi con più dischi venduti di tutti i tempi. Nick Mason è uno dei fondatori e l’unico membro ad aver sempre fatto parte del gruppo, in tutti gli album e performance live.

BIGLIETTI

I biglietti per il concerto saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di lunedì 11 febbraio su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it. Per conoscere il calendario completo del tour visitare il sito www.thesaucerfulofsecrets.com.

 

Per la data di Ravenna: anche presso la Biglietteria del Teatro Alighieri (INFO 0544 249244), online su www.ravennafestival.org, tutte le filiali della Cassa di Ravenna SpA e gli uffici IAT di Ravenna e Cervia.

 

Thom Yorke (Radiohead) @ Codroipo (UD), Villa Manin
Lug 17@21:00

Thom Yorke, il carismatico leader dei Radiohead, ha annunciato che tornerà a breve in Italia ad esibirsi dal vivo con ben 5 concerti a luglio:

 

Prezzi Biglietti Thom Yorke Tour 2019

 

16 luglio – Barolo (CN), Piazza Colbert (Collisioni Festival) 
Posto unico: € 40,00 + diritti di prevendita17 luglio – Codroipo (UD), Villa Manin (Villa Manin Estate) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

18 luglio – Ferrara, Piazza Castello (Ferrara Sotto le Stelle) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

20 luglio – Perugia, Arena Santa Giuliana (Umbria Jazz) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

21 luglio – Roma, Auditorium Parco della Musica, Cavea (Roma Summer Fest) 
Parterre in piedi: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribuna centrale numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna mediana numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna laterale numerata: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribunetta alta numerata: € 45,00 + diritti di prevendita

 

All’attivo, Thom Yorke ha tre dischi solisti, un EP (Spitting Feathers) e una colonna sonora: l’artista ha infatti curato la soundtrack di Suspiria, il remake del noto film horror di Dario Argento ad opera di Luca Guadagnino.

I biglietti per i concerti di Thom Yorke di questa estate saranno disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati a partire ore 10:00 di venerdì 25 gennaio.

Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’sAmok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. Thom Yorke, cantautore, polistrumentista, compositore britannico e storico frontman dei Radiohead, è uno dei cantanti più importanti e influenti del nuovo millennio, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone.

“The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Yorke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”

Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan. Ma le sorprese non sono finite: il weekend del 6 e 7 luglio tornerà come di consueto il ricco programma di incontri con ospiti internazionali della musica, della letteratura e del cinema nelle vie e nelle piazze del paese di Barolo. Molti altri artisti italiani e leggende del rock internazionale devono ancora essere annunciate per il più grande raduno rock dell’estate in collina.

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 25 gennaio

STEVE HACKETT Genesis Revisited @ Arte e Musica - Mantova
Lug 17@21:15

SHINING PRODUCTION – MUSICAL BOX 2.0 PROMOTION in collaborazione con Comune di Mantova presentano:

STEVE HACKETT – GENESIS REVISITED TOUR 2019

Mercoledì 17 luglio 2019 – Piazza Sordello, Mantova

L’ex chitarrista dei Genesis torna in Italia tra rivisitazioni e nuovi brani. Mercoledì 17 luglio sarà sul palco di PIAZZA SORDELLO per la rassegna MANTOVA ARTE E MUSICA. Per la prima volta in assoluto, Steve Hackett eseguirà interamente l’album dei Genesis Selling England by the Pound”. Uscito nel 1973, il disco ha subito conquistato la cima delle classifiche nel Regno Unito ed è stato descritto come “l’album definitivo dei Genesis”. Tra i brani più noti: Dancing with the Moonlit KnightFirth of FifthCinema Show e naturalmente I Know What I Like (In Your Wardrobe). Il 2019 segna anche il 40° anniversario di uno degli album solisti più famosi di Steve Hackett, “Spectral Mornings”, e al quale viene reso tributo con l’esibizione di alcuni brani. Non mancheranno, poi, gli intramontabili classici dei Genesis e alcuni brani tratti dal nuovo album “At The Edge of the Light“, pubblicato il 25 gennaio 2019. Sul palco Steve Hackett sarà accompagnato da musicisti d’eccezione: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods); alla batteria, percussioni e voce Craig Blundell (Steven Wilson); al sax, flauto e percussioni Rob Townsend (Bill Bruford); al basso e chitarra Jonas Reingold (The Flower Kings); alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

Biglietti disponibili da venerdì 29 marzo ore 11
sul circuito Ticketone e Ticketmaster
Pit 1 in piedi € 40,00 + € 6,0 prev.
Pit 2 in piedi € 30,00 + € 4,50 prev.
Tribuna numerata € 50,00 + € 7,50 prev.

Evento Facebook

 
Rival Sons @ Villa Ada - Roma
Lug 17@21:30
Rival Sons @ Villa Ada - Roma

Il 2019 sembra essere un anno molto importante per RIVAL SONS:
– “Feral Roots” è il loro ultimo album uscito lo scorso gennaio con la nuova etichetta Low Country Sound / Atlantic Records che li ha visti celebrati dalla stampa internazionale come non mai.
– Dopo le date a supporto a The Rolling Stones, RIVAL SONS sono pronti a tornare ‘on the road’ fermandosi in Italia a Villa Ada 2019 Roma incontra il mondo

I Rival Sons sono semplicemente uno dei migliori gruppi al mondo di Classic Rock! Rock selvaggio, vintage e sudato direttamente da Long Beach (California – USA). Assolutamente da non perdere!

I RIVAL SONS sono:

Jay Buchanan (vocals)
Scott Holiday (guitar)
David Beste (bass)
Michael Miley (drums)

Lug
18
Gio
Rival Sons + Eric Sardinas Band + Joanna Connors Band @ Parco San Valentino - Pordenone
Lug 18@19:00
Rival Sons + Eric Sardinas Band + Joanna Connors Band @ Parco San Valentino - Pordenone

Un terzetto travolgente per la serata di giovedì 18 luglio Al Parco San Valentino dove si esibiranno i fenomenali RIVAL SONS preceduti dalle chitarre trascinanti di Eric Sardinas Band e Joanna Connor Band per una serata a tutto Rock Blues.

RIVAL SONS
Quartetto californiano di stanza a Long Beach dal sound grintoso in grado di spaziare dal blues rock all’hard rock, sono uno dei pochi gruppi al mondo che riscuotono il plauso dei veri intenditori del genere Rock Old Style e arrivano dalla California per presentare il loro recente e sesto album “Feral Roots” uscito nel 2019 e accolto con entusiasmo dalla critica.
La band che vede alla voce Jay Buchanan, alla chitarra Scott Holiday, al basso David Baste e alla batteria Mike Miley propone uno show di pura adrenalina, spaziando dal blues rock all’hard rock.

Eric Sardinas Band
Un artista in grado di rompere qualunque barriera. Chitarrista, cantante e compositore Eric Sardinas è conosciuto per la grande intensità delle sue esibizioni live. Sin dalla fine degli anni ’90 ha cavalcato i palchi di tutto il mondo incrementando esponenzialmente, con il passare degli anni, il suo pubblico. I suoi album evidenziano il suo distintivo stile che musicalmente varca i confini del rock e del blues, a cui nessuno è più indifferente. Sardinas è un autentico bluesman californiano suona esclusivamente una Dobro elettrificata e customizzata, con lo slide tra le dita, con un’abilità e padronanza tecnica straordinarie e con un sound dirompente. Ha definito così un suo stile chitarristico personale ed incisivo dove riesce a coniugare la tradizione del Delta blues con il potente e moderno impatto sonoro del rock.

Joanna Connor Band “The Queen of Blues/Rock Guitar” con ben 12 album all’attivo suona un feroce rock-blues con effetti slide paragonabile allo stile ad “alta tensione” di Johnny Winters, ma con un sound unico e inconfondibile.

ROCK INN SOMMA 2019 – TRICK OR TREAT + altri @ Somma Lombardo, VA
Lug 18@19:00

TRICK OR TREAT e MORTUARY DRAPE sono stati confermati per il Rock Inn Somma 2019, evento a ingresso gratuito che si terrà dal 18 al 22 luglio 2019 a Somma Lombardo, VA. Già annunciati in precedenza NOVEMBRE e FORGOTTEN TOMB.

Ecco le quattro giornate con i rispettivi headliner:

Giovedì 18 luglio 2019
TRICK OR TREAT + altri

Venerdì 19 luglio 2019
FORGOTTEN TOMB + altri

Sabato 20 luglio 2019
MORTUARY DRAPE + altri

Domenica 21 luglio 2019
NOVEMBRE + altri

Evento Facebook a questo indirizzo

King Crimson – celebrating 50 years @ ARENA SANTA GIULIANA UMBRIA JAZZ’19 – PERUGIA
Lug 18@20:00

King Crimson Tour 2019
6 luglio PIAZZA GRANDE PALMANOVA (UD) per GRADOJAZZ by UDIN&JAZZ
8 luglio ARENA – VERONA
10 luglio PALAZZINA DI CACCIA STUPINIGI SONIC PARK – NICHELINO (TO)
18 luglio ARENA SANTA GIULIANA UMBRIA JAZZ’19 – PERUGIA

 

I King Crimson celebreranno nel 2019 il 50° anniversario del gruppo e quale modo migliore, per la leggendaria band capitanata da Robert Fripp, se non un tour mondiale che li vedra’ toccare tre continenti e calcare i palchi dei maggiori festival ed arene estive. 
Location esclusive ospiteranno gli show italiani: l’Arena di Verona ,la Palazzina di Caccia a Nichelino e l’Arena Santa Giuliana di Perugia e Palmanova, la città stellata patrimonio mondiale dell’Unesco … luoghi magici che creeranno, insieme alla musica dei King Crimson, un’atmosfera unica. 

Da quando, nel 2014, la band e’ tornata  ad esibirsi dal vivo, con show acclamati dalla critica che hanno fatto registrare il sold out in tutto il mondo inclusi 2 incredibili concerti nell’Anfiteatro degli Scavi di Pompei, già casa dei Pink Floyd, il pubblico è stato reinventato, tanto quanto la band stessa:
“A Pompei, una grande percentuale del pubblico era composta da giovani coppie; i King Crimson sono entrati nel mainstream in Italia. Ho camminato sul palco sapendo che la posizione di questa band nel mondo aveva cambiato livello.” Robert Fripp

Con il cinquantesimo anniversario, pare che un pubblico più ampio sia finalmente pronto ad accogliere i King Crimson. Un processo che è cominciato quando Kanye West ha usato un sample di “21st Century Schizoid Man” per la sua hit “Power” del 2010 e adesso vede la loro canzone “Starless” come colonna sonora delle scene di apertura nel nuovo film del 2018 di Nicholas Cage, “Mandy”.
I concerti di tre ore serrate della band includono materiale proveniente da dodici dei loro tredici album in studio, tra  cui  molte  canzoni dal loro capolavoro  del 1969, “In The Court Of The Crimson King”.  La nuova line-up di otto membri suona molti pezzi storici che i Crimson non hanno mai suonato dal vivo, così come nuovi arrangiamenti di classici dei Crimson.  – “la musica è nuova, in qualunque momento sia stata scritta.” Ci sono anche nuovi bani strumentali e nuove canzoni, così come le composizioni dei tre batteristi, Pat Mastelotto, Gavin Harrison e Jeremy Stacey, uno dei momenti salienti dei concerti. Uno show unico, dove otto dei migliori musicisti del mondo suonano musica senza distrazioni od ornamenti.

Ecco quello che la stampa ha scritto riguardo al loro tour :

“Jimi Hendrix li ha visto al Marquee nel 1969 e ha dichiarato che fossero la miglior band del mondo. Sotto molti punti di vista, dopo circa mezzo secolo, lo sono ancora.”
– ERIC THIESSEN, All About Jazz

“Fripp e la sua band hanno offerto una performance impeccabile in due parti. Nessuna melodia, nessuna lungaggine, solo musicisti al meglio della loro arte.”
– IAN BUSSIÈRES La Presse, Quebec.

“L’unicità di vedere ciascuno di questi esperti musicisti all’opera è praticamente indescrivibile e deve essere una cosa da provare live per abbracciare completamente la loro visione – immaginatevi otto maestri pittori al lavoro ognuno con il proprio stile ma su una tela comune e comincerete ad avere un’idea della cosa ”
– WE HEART MUSIC, Minneapolis

“Nella nostra ultima sera al festival, siamo stati testimoni di un concerto che ha inevitabilmente provato di esserne il piatto forte… La miscela di stati d’animo, melodia, aria e atmosfera ha incantato il pubblico che ha risposto con frequenti standing ovation.” – LEE ZIMMERMAN, Goldmine Magazine

 

king 

MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Arena della Regina - Cattolica
Lug 18@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

Nick Mason’s Saucerful Of Secrets @ Brescia 
Lug 18@20:00

Nick Mason, leggendario batterista dei Pink Floyd, ha annunciato il suo ritorno in concerto in Italia con cinque imperdibili date!

Accompagnato da Gary Kemp, Guy Pratt, Lee Harris e Dom Beken nel progetto “Nick Mason’s Saucerful Of Secrets” sarà in concerto a Chieti, Ravenna, Roma, Perugia e Brescia.

8 luglio Chieti Summer Festival (Arena La Civitella)
14 luglio Ravenna Festival (Pala De André)
16 luglio Rock in Roma (Cavea – Auditorium Parco della Musica)
17 luglio Perugia (Umbria Jazz – Arena Santa Giuliana)
18 luglio Brescia (Piazza della Loggia)

Si tratta di un concerto unico per celebrare i primi lavori musicali dei Pink Floyd, che includono i brani tratti dagli album ‘The Piper At The Gates of Dawn‘ e ‘A Saucerful Of Secrets’.

Pochissime band al mondo sono state rilevanti culturalmente nel mondo come i Pink Floyd, uno dei gruppi con più dischi venduti di tutti i tempi. Nick Mason è uno dei fondatori e l’unico membro ad aver sempre fatto parte del gruppo, in tutti gli album e performance live.

BIGLIETTI

I biglietti per il concerto saranno disponibili a partire dalle ore 10.00 di lunedì 11 febbraio su www.ticketmaster.itwww.ticketone.it. Per conoscere il calendario completo del tour visitare il sito www.thesaucerfulofsecrets.com.

 

Per la data di Ravenna: anche presso la Biglietteria del Teatro Alighieri (INFO 0544 249244), online su www.ravennafestival.org, tutte le filiali della Cassa di Ravenna SpA e gli uffici IAT di Ravenna e Cervia.

 

Thom Yorke (Radiohead) @ Ferrara, Piazza Castello
Lug 18@21:00

Thom Yorke, il carismatico leader dei Radiohead, ha annunciato che tornerà a breve in Italia ad esibirsi dal vivo con ben 5 concerti a luglio:

 

Prezzi Biglietti Thom Yorke Tour 2019

 

16 luglio – Barolo (CN), Piazza Colbert (Collisioni Festival) 
Posto unico: € 40,00 + diritti di prevendita17 luglio – Codroipo (UD), Villa Manin (Villa Manin Estate) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

18 luglio – Ferrara, Piazza Castello (Ferrara Sotto le Stelle) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

20 luglio – Perugia, Arena Santa Giuliana (Umbria Jazz) 
Posto unico: € 50,00 + diritti di prevendita

21 luglio – Roma, Auditorium Parco della Musica, Cavea (Roma Summer Fest) 
Parterre in piedi: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribuna centrale numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna mediana numerata: € 70,00 + diritti di prevendita 
Tribuna laterale numerata: € 55,00 + diritti di prevendita 
Tribunetta alta numerata: € 45,00 + diritti di prevendita

 

All’attivo, Thom Yorke ha tre dischi solisti, un EP (Spitting Feathers) e una colonna sonora: l’artista ha infatti curato la soundtrack di Suspiria, il remake del noto film horror di Dario Argento ad opera di Luca Guadagnino.

I biglietti per i concerti di Thom Yorke di questa estate saranno disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati a partire ore 10:00 di venerdì 25 gennaio.

Thom Yorke eseguirà brani dalle sue opere da solista The Eraser, Tomorrow’s Modern Boxes e Atoms For Peace’sAmok con il produttore/collaboratore di lunga data Nigel Godrich e il visual artist Tarik Barri. Thom Yorke, cantautore, polistrumentista, compositore britannico e storico frontman dei Radiohead, è uno dei cantanti più importanti e influenti del nuovo millennio, inserito nella lista dei 100 migliori cantanti di sempre secondo Rolling Stone.

“The Eraser” è il titolo del suo primo album solista, pubblicato nel 2006 e prodotto da Nigel Godrich, produttore dei Radiohead. L’album ha debuttato nella Top 10 in UK e negli USA, ricevendo una nomination ai Britain’s Mercury Prize e una nomination ai Grammy Awards nella categoria “Miglior Album di Musica Alternativa”. Nel 2014 viene pubblicato a sorpresa il secondo album solista “Tomorrow’s Modern Boxes”. Tra il primo e il secondo disco solista, nel 2009 Thom Yorke fonda insieme a Flea (Red Hot Chilli Peppers), il produttore Nigel Godrich, il batterista Joey Wronker e il percussionista Mauro Refosco, il gruppo “Atoms For Peace”, pubblicando nel 2013 l’album di debutto “Amok”

Ora l’artista è pronto a salire sul palco di Collisioni per cantare ed entusiasmare i suoi fan. Ma le sorprese non sono finite: il weekend del 6 e 7 luglio tornerà come di consueto il ricco programma di incontri con ospiti internazionali della musica, della letteratura e del cinema nelle vie e nelle piazze del paese di Barolo. Molti altri artisti italiani e leggende del rock internazionale devono ancora essere annunciate per il più grande raduno rock dell’estate in collina.

Biglietti disponibili su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10:00 di venerdì 25 gennaio

STEVE HACKETT Genesis Revisited @  Musart Festival - Firenze
Lug 18@21:15

Anche Steve Hackett al Musart Festival Firenze 2019!

Il leggendario ex chitarrista dei Genesis sarà in concerto giovedì 18 luglio in piazza della Santissima Annunziata a Firenze, nell’ambito del Genesis Revisited Tour 2019.

 

Per la prima volta Steve Hackett eseguirà interamente l’album dei Genesis “Selling England by the Pound”. Uscito nel 1973, il disco ha subito conquistato la cima delle classifiche nel Regno Unito ed è stato descritto come “l’album definitivo dei Genesis”. Tra i brani più noti: “Dancing with the Moonlit Knight”, “Firth of Fifth”, “Cinema Show” e naturalmente I Know “What I Like (In Your Wardrobe)”.

 

Il 2019 segna anche il 40° anniversario di uno degli album solisti più famosi di Steve Hackett, “Spectral Mornings”, cui verrà reso tributo con l’esecuzione di alcuni brani. Non mancheranno gli intramontabili classici dei Genesis e un’anteprima degli inediti che faranno parte del nuovo album in uscita nel 2019.

 

I biglietti per il concerto (biglietti posti numerati da 28,75 a 57,50 euro) sono disponibili nei punti vendita di Box Office Toscana (www.boxofficetoscana.it/punti-vendita tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it.

 

Per chi lo desidera è disponibile il Gold Package (118 euro), che al biglietto di primo settore abbina ingresso dedicato, visita guidata ai luoghi d’arte della piazza, area hospitality, servizio catering, riduzioni per mostre e attività culturali.

 

«Sono entusiasta di presentare per intero quello che è il mio preferito tra tutti gli album dei Genesis, “Selling England by the Pound”», spiega Hackett«Quando uscì, nel 1973, catturò subito l’attenzione di John Lennon. In quel momento ho sentito che stavo suonando la chitarra nella migliore band al mondo e che si stavano aprendo le porte per noi. Sono, inoltre, felice di poter suonare brani tratti da “Spectral Mornings”, che festeggia il suo 40°, di presentare qualche assaggio del nuovo album ed alcune tra le gemme dell’indimenticabile repertorio dei Genesis… Sarà un concerto fantastico!».

 

Sul palco Steve Hackett sarà accompagnato da musicisti d’eccezione: alle tastiere Roger King (Gary Moore, The Mute Gods); alla batteria, percussioni e voce Gary O’Toole (Kylie Minogue, Chrissie Hynde); al sax, flauto e percussioni Rob Townsend(Bill Bruford); al basso e chitarra Jonas Reingold (The Flower Kings); alla voce Nad Sylvan (Agents of Mercy).

 

Il tour estivo 2019 di Steve Hackett è prodotto da Musical Box 2.0 Promotion e Ventidieci.

 

MUSART FESTIVAL FIRENZE 2019 – In programma dal 13 al 24 luglio 2019 a due passi dal Duomo di Firenze, Musart Festival abbina grandi nomi della musica e dello spettacolo a visite d’arte, cultura e ristorazione di qualità. Una formula che, nelle tre precedenti edizioni ha incantato migliaia di persone provenienti da ogni dove.

 

Queste al momento le date dell’edizione 2019, cartellone in aggiornamento: Roberto Bolle and Friends (sabato 13 luglio), Nicola Piovani e Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino (lunedì 15 luglio), Francesco De Gregori & Orchestra (martedì 16 luglio), Steve Hackett (giovedì 18 luglio), Loreena McKennitt (sabato 20 luglio), Perigeo (martedì 23 luglio), Danilo Rea (concerto all’alba mercoledì 24 luglio – ore 4,45).

Info tel. 055.667566 – www.musartfestival.it

 

Info concerto

Giovedì 18 luglio 2019 – ore 21,15
Piazza della Santissima Annunziata – Firenze
STEVE HACKETT
Genesis Revisited Tour 2019

Biglietti posti numerati (compresi diritti di prevendita)
1° settore platea 57,50 euro
2° settore platea 46,00 euro
3° settore platea 36,80 euro
4° settore tribuna numerata 28,75 euro

Gold Package 118 euro

Gold Package comprende biglietto di primo settore; pass per accesso preferenziale; visita guidata ai luoghi d’arte più significativi di Piazza SS. Annunziata e attigui (dalle 19.30 alle 20.15); area hospitality pre-show e servizio catering con aperitivi, piatti caldi e freddi, dessert, bevande e vino (dalle 20.15 alle 21.15); carnet di ingressi e riduzioni per mostre, musei e attività culturali della città utilizzabili entro il 31 agosto).

Il pacchetto completo, comprensivo del biglietto, sarà ritirabile esclusivamente il giorno del concerto e non potrà essere spedito. Ciascun acquirente riceverà una e-mail all’indirizzo indicato in fase d’acquisto qualche giorno prima dello show con i dettagli su orari e luogo di ritiro. Si prega di controllare la posta elettronica prima di recarsi all’evento.

 

Lug
19
Ven
BRING ME THE HORIZON  @ BOLOGNA SONIC PARK
Lug 19@18:00

19 LUGLIO 2019 | BRING ME THE HORIZON 
BOLOGNA SONIC PARK
unica data italiana dell’ottavo gruppo annunciato 
nel nuovo festival all’Arena Parco Nord di Bologna 
 
BRING ME THE HORIZON, la band di Sheffield da dodici anni sulle scene, venerdì 19 luglio saranno sul palco di Bologna Sonic Park, unica data italiana del loro world tour.
 


BRING ME THE HORIZON, da poco nominati ai Grammy nella categoria “Best Rock Song” per il brano “MANTRA”, hanno pubblicato il 25 gennaio il loro nuovo atteso sesto album “amo” in cd e in digitale per RCA Records. “medicine” è il nuovo singolo in radio da qualche giorno. Registrato a Los Angeles, con la produzione affidata ai due membri della band Oliver Sykes e Jordan Fish, “amo” segna un enorme passo avanti per la band. 
È uno dei loro lavori più esaltanti e che, più di tutti i precedenti, si apre a nuovi generi. 
I primi tre brani pubblicati, tutti e tre presentati nella BBC Radio 1 Playlist, hanno già superato i 100 milioni di stream: “MANTRA”“wonderful life” feat. Dani Filth e “mother tongue”. Il 2019 si preannuncia un anno eccezionale per la band multiplatino, così come lo è stato il 2018 quando hanno venduto più di 100mila biglietti per il loro tour in UK e in Europa, a novembre anche al Forum; hanno fatto la loro prima apparizione allo show tv Sunday Brunch e si sono appunto guadagnati la nomination ai Grammy per “MANTRA”, il primo singolo tratto dall’album “amo”.
Nel 2019 saranno headliner il 29 luglio nell’unica data italiana a Bologna Sonic Park e poi terranno un importante tour in US, dimostrando di essere senza alcun dubbio una delle band inglesi di maggior successo di questi ultimi anni. 
I biglietti per BRING ME THE HORIZON da mercoledì 6 febbraio dalle ore 10 sono disponibili su Ticketone e in tutti i punti vendita Ticketone da sabato 9 febbraio dalle ore 10.
 
Bologna Sonic Park a giugno e luglio 2019 ad oggi ha in programma 8 live, di cui 4 in esclusiva italiana, organizzati da Vertigo all’Arena Parco Nord, con direzione artistica di Andrea Pieroni.
 
Ecco di seguito i dettagli della data:
 
BRING ME THE HORIZON
Venerdì 19 luglio 2019 | BOLOGNA SONIC PARK c/o Arena Parco Nord
Inizio concerto: ore 20.00
Apertura cancelli: ore 18.00
 
Prezzo del biglietto: posti in piedi € 40 + d.p.
Biglietti in vendita su ticketone.it a partire dalle ore 10.00 di mercoledì 6 febbraio
 
 
BOLOGNA SONIC PARK
 
Giovedì 27 giugno 2019 | SLIPKNOT UNICA DATA ITALIANA Amon Amarth, Testament, Trivium, Lacuna Coil, Eluveitie + opening act
 
Venerdì 28 giugno 2019 | SALMO
 
Sabato 29 giugno 2019 | J-AX + Articolo 31
 
Venerdì 5 luglio 2019 | SKUNK ANANSIE + special guest
 
Domenica 7 luglio 2019 | WEEZER + ROYAL REPUBLIC UNICA DATA ITALIANA
 
Mercoledì 10 luglio 2019 | GRETA VAN FLEET + special guest UNICA DATA ITALIANA
 
Venerdì 19 luglio 2019 | BRING ME THE HORIZON UNICA DATA ITALIANA
 
Sabato 20 luglio 2019 | THE AUSTRALIAN PINK FLOYD SHOW

ROCK INN SOMMA 2019 – FORGOTTEN TOMB + altri @ Somma Lombardo, VA
Lug 19@19:00

TRICK OR TREAT e MORTUARY DRAPE sono stati confermati per il Rock Inn Somma 2019, evento a ingresso gratuito che si terrà dal 18 al 22 luglio 2019 a Somma Lombardo, VA. Già annunciati in precedenza NOVEMBRE e FORGOTTEN TOMB.

Ecco le quattro giornate con i rispettivi headliner:

Giovedì 18 luglio 2019
TRICK OR TREAT + altri

Venerdì 19 luglio 2019
FORGOTTEN TOMB + altri

Sabato 20 luglio 2019
MORTUARY DRAPE + altri

Domenica 21 luglio 2019
NOVEMBRE + altri

Evento Facebook a questo indirizzo

Lug
20
Sab
GRAVE DIGGER, DOMINE, WHITE SKULL @  Ambria Metal Festival - Ambria di Zogno (BG)
Lug 20@18:00

Un nuovo appuntamento dedicato ai metalhead italiani per l’estate 2019. Nella splendida cornice offerta dalla verde Valle Brembana ad Ambria di Zogno (BG), ecco il nuovo Ambria Metal Festival.
La manifestazione si terrà sabato 20 luglio 2019 presso l’Area Feste dedicata e vedrà alternarsi sul palco artisti nazionali ed internazionali.

A capo di un bill di tutto rispetto ci saranno i GRAVE DIGGER, leggendaria band capitanata dall’inossidabile Chris Boltendahl, autori di autentici capolavori come “Tunes of War“, “Knights of the Cross” e “Excalibur“, amati dai fan di tutto il mondo.
Con loro due band storiche del panorama tricolore: i DOMINE, in una delle loro selezionate esibizioni, e i WHITE SKULL, appena giunti al ragguardevole traguardo dei 30 anni di carriera.

Il compito di dare inizio un evento del genere sarà affidato ai LIONSOUL e agli HEROES OF FORGOTTEN KINGDOMS.

Presso l’area potrete trovare un accurato servizio cucina con le tradizionali specialità gastronomiche bergamasche, un servizio pizzeria con forno a legna, un ottimo servizio bar e birreria con le migliori birre tradizionali e specialità artigianali.
Non mancheranno ovviamente stand con il merchandise ufficiale delle band presenti.

Ambria Metal Festival è un evento ad INGRESSO GRATUITO e senza scopo di lucro, il ricavato del festival sarà destinato a sostegno di attività benefiche e socialmente utili.

Sabato 20 Luglio 2019
GRAVE DIGGER, DOMINE, WHITE SKULL, LIONSOUL, HEROES OF FORGOTTEN KINGDOMS.
Ambria di Zogno (BG)
Ingresso gratuito
www.ambriamusicfestival.it

Evento Facebook: Clicca QUI

MUSE @ Stadio Olimpico, Roma
Lug 20@19:00

SIMULATION THEORY WORLD TOUR 2019 – I Muse annunciano il loro ritorno in Italia. Due le date previste inizialmente nel nostro paese, che diventano tre a grande richiesta di pubblico. Milano venerdì 12 e sabato 13 e Roma sabato 20 luglio. Disponibili dal 16 novembre i biglietti, dal 9 il nuovo album.

***MUSE: SIMULATION THEORY WORLD TOUR 2019 / Date*** 
MILANO – Venerdì 12 luglio
, Stadio San Siro
MILANO – Sabato 13 luglio, Stadio San Siro DATA AGGIUTIVA
ROMA – Sabato 20 luglio, Stadio Olimpico

Dopo i fortunatissimi concerti a San Siro, nel 2010, e allo Stadio Olimpico nel 2013, il terzetto composto da Matt Bellamy, Chris Wolstenhorme e Dominic Howard si rimette all’opera e torna in tour, dopo aver sbancato ai Grammy Awards del 2016 con Drones. All’attivo numerosi premi, alcuni dischi di platino, e punte di vendita attestate sui 20 milioni di copie.

Famosi per la carica eversiva, sonora e visiva, dei propri live, i Muse – al secolo il frontman Matt Bellamy, il bassista Chris Wolstenhorme e il batterista Dominic Howard – proporranno ai fan le nuove tracce dell’ultima fatica in studio, “Simulation Theory”. L’album, disponibile a partire dal 9 novembre, uscirà per Warner Bros Records con un’opportunità in più per chi lo pre-ordinerà entro il 9 novembre (solo su www.muse.mu): avere accesso alle prevendite del concerto con tre giorni di anticipo, già il 13 novembre. Gli altri dovranno aspettare alcuni giorni, e potranno acquistare il proprio biglietto solo a partire dal 16 novembre.

Tutti i dettagli di Muse Enhanced Experience e Premium Ticket Bundle sono disponibili su www.cidentertainment.com/events/muse-tour/

I biglietti sono acquistabili su ticketone.itticketmaster.it e sulle altre piattaforme autorizzate a partire dalle ore 10 del giorno venerdì 16 novembre. Per gli iscritti su My Live Nation sarà possibile prenotarli con un giorno di anticipo, a partire da giovedì 15 novembre.

mu

 
Dopo il clamoroso successo di San Siro nel 2010 e dello Stadio Olimpico nel 2013 – da cui è stato anche realizzato l’incredibile film concerto Muse – Live at Rome Olympic Stadium diretto da Matt Askem, i Muse torneranno a suonare nei due più grandi e prestigiosi stadi italiani, rispettivamente venerdì 12 luglio a Milano e sabato 20 luglio a Roma.
La band, pluripremiata ai Grammy Awards, icona del rock “multiplatino”,sarà live negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e in Europa (altre date saranno annunciate in seguito), per presentare il nuovo album “Simulation Theory” in uscita il 9 novembre per Warner Bros Records.
Per i Muse, conosciuti in tutto il mondo per i loro spettacoli live “incendiari” e “rivoluzionari” questo tour non farà eccezione e si preannuncia epico e ambizioso per dare ai propri fan – ormai abituati a veri e propri concerti evento –  un’esperienza sempre più “totale”, dal suono alle luci, dal palco ai video.
“La più grande stravaganza di successi sonori e visivi possibile” – Vancouver Sun
“Una strabiliante stravaganza… Una serata che stabilisce nuovi standard per le possibilità di arena rock.”  The Independent (UK)
 
I fan che hanno preordinato Simulation Theory (solo via http://www.muse.mu) entro il 9 novembre avranno il primo accesso ai biglietti a partire dal 13 novembre alle 10 (ora locale). I biglietti saranno in vendita al pubblico venerdì 16 novembre alle 9:00 GMT / 10:00 (ora locale).
 
The Simulation Theory World Tour presenterà un nuovo ed entusiasmante pacchetto Enhanced Experience che consente l’accesso a un esclusivo Pre-Show Party in Mixed Reality, sviluppato da Microsoft, con tre giochi di realtà virtuale originali, ispirati alle tracce di Simulation Theory. I vantaggi aggiuntivi di Enhanced Experience includono un biglietto premio per il concerto, un poster specifico, un’esperienza fotografica interattiva con oggetti di scena e cimeli degli ultimi video della band e altro ancora. I dettagli di Muse Enhanced Experience e Premium Ticket Bundle sono disponibili su www.cidentertainment.com/events/muse-tour/
 
Biglietti in prevendita su virginradio.it dalle ore 10 del 14 novembre
Biglietti in prevendita per i titolari di Carta American Express dalle ore 10 del 14 novembre
Biglietti in prevendita per gli iscritti My Live Nation dalle ore 10 del 15 novembre
Biglietti in vendita su ticketmaster.it, ticketone.it e in tutti i punti vendita autorizzati dalle ore 10 di venerdì 16 novembre
 
L’organizzatore declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti all’interno dei comunicati ufficiali.

 

Articoli Correlati

 

ROCK INN SOMMA 2019 – MORTUARY DRAPE + altri @ Somma Lombardo, VA
Lug 20@19:00

TRICK OR TREAT e MORTUARY DRAPE sono stati confermati per il Rock Inn Somma 2019, evento a ingresso gratuito che si terrà dal 18 al 22 luglio 2019 a Somma Lombardo, VA. Già annunciati in precedenza NOVEMBRE e FORGOTTEN TOMB.

Ecco le quattro giornate con i rispettivi headliner:

Giovedì 18 luglio 2019
TRICK OR TREAT + altri

Venerdì 19 luglio 2019
FORGOTTEN TOMB + altri

Sabato 20 luglio 2019
MORTUARY DRAPE + altri

Domenica 21 luglio 2019
NOVEMBRE + altri

Evento Facebook a questo indirizzo

THE DARKNESS @ CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Lug 20@19:30

 

20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO S. GIOVANNI (MI)

21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)

 

Attesissimi e adorati dal pubblico italiano, i The Darkness sono pronti a replicare la data dello scorso agosto: la band inglese sarà infatti nuovamente in Italia sabato 20 luglio 2019 al Carroponte diSesto San Giovanni (MI) e domenica 21 luglio 2019 al tradizionale Festival di Majano, nell’omonima località in provincia di Udine.

The Darkness nei primi anni 2000 sono stati in grado di riportare alla moda tutine attillate e folte chiome in pieno stile anni ’70. Il loro hard rock ispirato a mostri sacri come AC/DC, Led Zeppelin, T-Rex, The Queen e Van Halen ha bucato gli schermi delle emittenti musicali internazionali e surriscaldato le radio di milioni di ascoltatori. A ogni rock party che si rispetti infatti non possono mancare gli acuti in falsetto del cantante Justin Hawkins, accompagnati dalle schitarrate e dagli assoli del fratello Dan su hit intramontabili come Love Is Only a Feeling o One Way Ticket to Hell… and Back.

Justin (voce), Dan (chitarra), Frankie (basso) e Rufus (batteria) sono riusciti a portare avanti il proprio progetto musicale affrontando alti e bassi dovuti agli eccessi tipici del rock ’n roll, e dopo una pausa verso la fine degli anni ’00, sono tornati al successo pubblicando altri tre album. L’ultimo di questi,Pinewood Smile, è uscito nel 2017, supportato da singoli come All the Pretty GirlsSolid Gold eSouthern Trains e soprattutto da un’intensissima attività in tour. La band è già al lavoro su un nuovo album, e chissà che i quattro ragazzi d’Oltremanica non decidano di farci ascoltare qualche anticipazione dal vivo durante i concerti in arrivo.

Ecco i dettagli delle date:

THE DARKNESS
20 LUGLIO 2019 | CARROPONTE | SESTO SAN GIOVANNI – MILANO
Ingresso: 25,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Mailticket.

 
21 LUGLIO 2019 | FESTIVAL DI MAJANO | MAJANO (UD)
Ingresso: 30,00€ + diritti di prevendita
Prevendite disponibili sul circuito Ticketone.
MARK KNOPFLER (Dire Straits) @ Terme di Caracalla - Roma
Lug 20@20:00

Mark Knopfler Tour 2019, le date in Italia
10 maggio Mediolanum Forum Assago Milano
13 luglio Piazza Napoleone Lucca Summer Festival
17 luglio Palazzina di Caccia Stupinigi Sonic Park Nichelino Torino
18 luglio Arena della Regina Cattolica
20 e 21 luglio Terme di Caracalla Roma
22 luglio Arena Verona

Info sui biglietti:
SABATO 27 OTTOBRE ORE 9:00 PRESALE ONLINE su virginradio.it, registrati per ricevere il codice che renderà possibile l’acquisto.
SABATO 3 NOVEMBRE ORE 10:00 BIGLIETTI IN VENDITA su ticketone.it e dalessandroegalli.com
MARTEDI’ 6 NOVEMBRE ORE 10:00 PUNTI VENDITA TICKETONE

 

Mark Knopfler pubblicherà Down The Road Whenever il 16 novembre 2018 e sarà in tour con una band allargata a dieci elementi: Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba).

Torna per la quarta volta sul palco del Lucca Summer Festival Mark Knopfler con uno spettacolo in cui presenterà il suo nuovo album “Down The Road Wherever” e riproporrà i grandi brani della sua carriera accompagnato da una band di dieci elementi. 

Mark Knopfler, che farà uscire il suo nono album solista “Down The Road Wherever” il 16 Novembre, ha sempre visto le tournée come parte integrante del percorso di un album che fa dal comporre le canzoni alla registrazione fino alla performance live di quei brani insieme ai vecchi successi. 
Mark dice “Le mie canzoni sono fatte per essere eseguite live. Amo tutto il processo di scriverle da solo per poi registrarle insieme alla band ma alla fine la parte migliore sta nel suonarle dal vivo davanti a un pubblico. Mi piace tutto il circo, il viaggiare da città a città, e interagire con questo gruppo di musicisti è un piacere assoluto. Non vedo l’ora”. 
Knopfler, che ha registrato “Down The Road Wherever” nel studio British Grove, a Londra, si esibirà in tour con una band allargata a dieci elementi, la maggior parte dei quali ha già lavorato con lui per più di venti anni: 
Guy Fletcher (tastiere), Richard Bennett (chitarra), Jim Cox (piano), Mike McGoldrick (flauto), John McCusker (violino e cittern), Glenn Worf (basso), Danny Cummings (percussioni) e Ian Thomas (batteria). I nuovi elementi sono Graeme Blebins (sax) e Tom Walsh (tromba). 
“Down The Road Wherever” comprende 14 nuove eleganti canzoni di Knopfler ispirate da una vasta gamma di argomenti tra cui i suoi inizi con i Dire Straits a Deptford, un tifoso di calcio perso in una strana città, la costrizione di un musicista che fa autostop tra la neve e un uomo fuori dal tempo nel suo malandato caffè. Mark ha l’occhio di un poeta nel raccontare i dettagli che infondono alle sue canzoni quella sua unica psicogeografia, “dove il Delta incontra il Tyne” come lui descrive, e il suo caldo tono vocale insieme alla sua chitarra ricca di melodia sono più mozzafiato ed entusiasmanti che mai. Il tour vedrà Mark e la band suonare una selezione dei nuovi brani insieme ad alcune perle del suo straordinario catalogo e ad una o due sorprese dagli angoli più remoti del suo repertorio. 
Acclamato come uno dei più grandi chitarristi di tutti i tempi Mark Knopfler ha venduto pù di 120 milioni di album nell’arco della sua carriera solista e con i Dire Straits, e molte delle sue canzoni sono diventate dei veri e propri standard da ‘Money For Nothing’ a ‘Sultans of Swing’, da ‘Romeo & Juliet’ a ‘Walk Of Life’. Ha pubblicato otto album solisti oltre a registrare ‘Neck and Neck’ con il mito della chitarra Chet Atkins e a collaborare con Emmylou Harris in ‘All The Roadrunning’. Ha composto diverse colonne sonore tra cui ‘Local Hero’, ‘The Princess Bride’ e ‘Altamira’. In aggiunta alla produzione dei suo dischi Knopfler ha anche prodotto album per Bob Dylan e Randy Newman tra gli altri. Knopfler è stato nominato Membro dell’Impero Britannico nel 1999 e ha ottenuto il prestigioso Lifetime Achievement Award all’Ivor Novellos nel 2012.

NODE @ Grave Party – Gaggiano (MI)
Lug 20@20:30

NODE: 4 concerti speciali per celebrare i 25 anni di attività

Correva l’anno 1994, nella periferia milanese prendeva forma una creatura che da lì a poco avrebbe fatto parlare di sé come una delle realtà più solide in ambito death metal: i NODE!

Con 7 album all’attivo, 3 ep e centinaia di spettacoli in tutta Europa, la band, capitanata dall’inossidabile Gary D’Eramo, raggiunge oggi il traguardo dei 25 anni di attività.

Per celebrare questo anniversario i NODE terranno dei concerti con una set-list speciale dedicata interamente alla loro storia, partendo dall’dall’ Ep di esordio “Ask” fino a oggi, con una larga parentesi dedicata a “Das Kapital”, album pubblicato 15 anni fa.

Di seguito le date confermate:

NODE 25th Anniversary Special Show
Sabato 20 Luglio 2019 @Grave Party – Gaggiano (MI)
Sabato 27 Luglio @Cemetery Gatez Fest – Fano (PU)§
Venerdì 23 Agosto @Festa Bikers – Cologno al Serio (BG)
Sabato 19 Ottobre @Rock Pub Centrale – Erba (CO)