Il musicista 47enne, ex chitarrista dei Guns N’ Roses e dei SIXX:A.M. di Nikki Sixx, si è dichiarato colpevole di guida in stato d’ebbrezza secondo la Procura della Contea di Livingston, nell’Illinois.

In cambio, i pubblici ministeri hanno ritirato l’accusa di aver saltato anche un segnale di stop.

Ashba è stato condannato a 24 mesi di libertà vigilata e 30 ore di servizio alla comunità. Deve anche sottoporsi al trattamento contro la dipendenza da alcol, pagare una multa di un importo non divulgato e partecipare alle riunioni in cui le vittime di incidenti causati da guida in stato d’ebbrezza raccontano le loro storie.

Ashba era stato arrestato a luglio 2018 a Fairbury, nell’Illinois, per non essersi fermata allo stop. 

Fonti delle forze dell’ordine riferivano che Ashba è stato arrestato per non essersi fermato ma, poiché ha mostrato segni di non lucidità, gli agenti gli hanno quindi sottoposto test di sobrietà sul campo. Infatti Ashba non è andato bene … è stato portato in prigione, dove è stato fotografato con un taglio mohawk.

Ashba ha suonato con i GNR dal 2009 al 2015. Attualmente è il chitarrista solista dei Sixx: A.M. con il bassista dei Motley Crue Nikki Sixx.

Subito dopo l’evento, DJ Ashba aveva twittato:

“Completamente distrutto e scioccato. #peaceoutworld”

Guns N’ Roses sono attesi per la seconda volta sul palco della Visarno Arena nella giornata di venerdì 12 giugno 2020 del Firenze Rocks con un nuovo attesissimo concerto, unica data nel nostro Paese del loro  Not in This Lifetime Tour. Biglietti disponibili su ticketone.it.

 

 

 

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi