In una nuova intervista con uDiscover Music , Joe Elliott ha affrontato il fatto che il singolo di debutto di DEF LEPPARD , “Getcha Rocks Off”, sull’etichetta della band, Bludgeon Riffola, ha contribuito a dare il via all’intero movimento New Wave Of British Heavy Metal.

Mentre solo alcune band della NWOBHM, in particolare IRON MAIDEN e DEF LEPPARD, hanno raggiunto il successo globale, la maggior parte del genere è stata consegnata all’oscurità relativa. Ironia della sorte, il thrash – il sottogenere di metallo più estremo che è stato direttamente influenzato da NWOBHM – ha finito per avere più fascino commerciale e potere di resistenza.

“Anche dopo tutti questi anni, i media britannici provano ancora a metterci nel mucchio della NWOBHM, mentre i media americani continuano a tentarci di classificarci come una band “hair metal”, ma nulla di tutto ciò è esatto perché ci siamo affermati come band indipendente”, ha detto Elliott . 

“Il fatto è che solo due bande degne di nota sono sopravvissute alla definizione della NWOBHM – siamo noi e gli IRON MAIDEN, e siamo bande molto diverse. I DEF LEPPARD sono arrivati ad essere quello che sono… suoniamo negli stadi e oltre, ed entriamo nel Rock E Roll Hall Of Fame – per quello che siamo non perché facevamo parte di un movimento “.

Elliott aveva costantemente respinto le etichette secondo cui i DEF LEPPARD erano una volta una band heavy metal, raccontando ai VH1 in un’intervista del 2005:

“Abbiamo avuto questa discussione molte volte. Se metti Lemmy, Scott Ian e [ Ronnie James ] Dio in una stanza e dici “Heavy metal – DEF LEPPARD, tema,” scoppiano tutti a ridere, ma allo stesso tempo, potreste prendere Pink e Christina Aguilera e dire “DEF LEPPARD – musica pop” e loro farebbero la stessa cosa. Non so dove ci poniamo. Non credo che abbiamo mai creduto di essere una band metal. Penso ai MAIDEN che sono una band metal e molto bravi. Siamo una rock band,”

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi