TOM MORELLO: vorrei che il buco nero possa essere intitolato a CHRIS CORNELL dei SOUNDGARDEN

Tom Morello, il chitarrista degli AUDIOSLAVE di Chris Cornell , dice che “sarebbe felice” di aggiungere il suo nome alla petizione online per rinominare il buco nero fotografato di recente dopo la scomparsa del cantante.

La prima immagine del fenomeno cosmico è stata rivelata la scorsa settimana – e alcuni fan della musica lo vogliono intitolare in omaggio al brano “Black Hole Sun” del 1994 di Cornell e dei SOUNDGARDEN .

Intervistato da Sean Stewart della stazione radio WRXR di Rock 105 a Chattanooga, nel Tennessee in merito ai suoi pensieri sulla petizione, Morello ha detto :

“L’ho sentito, penso che sarebbe davvero bello… non so chi ha fatto la petizione ma sarei felice di aggiungere ufficialmente il mio nome… Sembra assolutamente appropriato. “

La petizione è stata avviata da Giuliana Jarrin , che ha lanciato una petizione di Change.org per intitolare il buco nero per onorare Cornell e “Black Hole Sun”:

Black Hole Sun” , scritta da Chris Cornell , è senza dubbio la canzone più riconoscibile e più popolare di SOUNDGARDEN , e uno dei più grandi inni degli anni ’90 “

Continua la petizione:

 “Per questo motivo, e l’impatto che Chris Cornell ha avuto nella vita di così tanti e della stessa musica, chiedo alla NASA, alla Event Horizon Telescope Collaboration e a tutti gli astronomi e scienziati coinvolti in questa scoperta, per nominare questo buco nero dopo Chris Cornell. Questo sarebbe un modo “surreale” e straordinario per onorare la sua vita e il suo contributo alla musica. “

La petizione può essere inutile, perché il buco nero è già stato nominato – Powehi , un nome hawaiano che si riferisce alla fonte oscura abbellita della creazione senza fine.

 

Cornell , che è morto nel 2017, ha scritto “Black Hole Sun” ha trascorso un totale di sette settimane al numero 1 nelle classifiche americane.

 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*