Bill Ward – Buon compleanno all’ex drummer dei Black Sabbath

Oggi è il compleanno di Bill Ward, ex batterista dei Black Sabbath. Il fondatore della band fondamentale per la nascita e lo sviluppo dell’Heavy Metal oggi compie 71 anni…

Auguri Bill!!!

William Thomas “Bill” Ward è nato a Birmingham, il 5 maggio del 1948). Ha fondato e poi militato nei Black Sabbath fino al 1980 e poi nel 1983 in studio ancora con la band oltre ad aver partecipato a molte reunion della band per gran parte degli anni novanta.

Rimane in pianta stabile con i Black Sabbath dall’uscita del primo e omonimo album del 1970 fino alla pubblicazione del 1980 ‘Heaven and Hell‘ che vede l’entrata in formazione di Ronnie James Dio, alla voce, in sostituzione di Ozzy Osbourne.

Durante il tour di ‘Heaven and Hell‘ è costretto ad abbandonare a causa della morte dei suoi genitori e sostituito dietro le pelli da Vinny Appice. La scomparsa dei suoi familiari e il successivo continuo abuso di droghe e alcool lo tengono lontano dalla band per altri tre anni.

Nel 1983 ritorna a far parte dei Black Sabbath durante le registrazioni dell’album ‘Born Again‘ con l’ex Deep Purple, Ian Gillan, alla voce. Terminate le registrazioni lascia la band sempre per problemi legati alla sua salute. 

Tra il 1985 e il 1996 (periodo in cui registra due suo album da solista)  entra ed esce dai Black Sabbath e le sue uscite sono sempre legate ai suo problemi di salute sempre molto gravi e legati agli eccessi del passato. La vita da rocker a spesso risulta essere molto, molto pericolosa.

Nel 1996 i Black Sabbath si riuniscono  definitivamente con la formazione originale pubblicando l’album live ‘Reunion‘, preparandosi per un tour da affrontare nel 1997. Durante le prove del tour, Ward ha un infarto che lo costringerà ad abbandonare nuovamente. Sarà sostituito ancora una volta da Vinny Appice.

Il nuovo millennio si apre con le voci si una nuova riunion con i Black Sabbath, con l’album, poi pubblicato nel 2013 ma che non vedrà la presenza di Ward

Discografia
Black Sabbath
1970 – Black Sabbath
1970 – Paranoid
1971 – Master of Reality
1972 – Vol.4
1973 – Sabbath Bloody Sabbath
1975 – Sabotage
1976 – Technical Ecstasy
1978 – Never Say Die!
1980 – Heaven and Hell
1983 – Born Again
1998 – Reunion

Solista
1990 – Ward One: Along the Way
1997 – When the Bough Breaks
1999 – When the Bough Breaks (versione alternativa)
2002 – Straws

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*