ll primo ottobre del 1978 viene pubblicato l’ottavo album in studio dei Black Sabbath dal titolo ‘Never Say Die!’. E’ l’ultimo con Ozzy Osbourne dietro il microfono. Un album con sonorità diverse… ma sempre Black Sabbath.

Nel 1976 Ozzy va via dai Black Sabbath e viene temporaneamente sostituito da Dave Walker che si appresta a scrivere i testi del nuovo album della band di Birmingham. Ozzy ci ripensa e rientra nel gruppo. Walker viene allontanato ma nel frattempo parte dell’album è stato registrato. Ozzy si rifiuta di cantare i testi scritti dal suo temporaneo sostituto e si ricomincia. due brani però non sono stati ritoccati da Ozzy: ‘Breakout’ rimarrà strumentale e ‘Swinging the Chain’ sarà cantata di Bill Ward…

Le sonorità sono diverse… gli anni settanta stanno per terminare, nuovi  movimenti rock sono alla porta, le esperienze personali stanno distruggendo i rapporti all’interno di un gruppo solido.

 

La fine di un’era!

Tracklist:
Never Say Die
Johnny Blade
Junior’s Eyes
A Hard Road
Shock Wave
Air Dance
Over to You
Breakout
Swinging the Chain

Band:
Ozzy Osbourne – voce
Tony Iommi – chitarra
Geezer Butler – basso
Bill Ward – batteria

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi