Phil Collins è fermamente convinto che i Genesis smetterano di esistere dopo il 16 dicembre, quando le leggende prog inglesi suoneranno il loro spettacolo finale del loro The Last Domino? tour a Boston.

Intervistato nel numero di novembre di Mojo , Collins, 70 anni, non crede proprio che il trio potrebbe estendere il loro attuale tour nel 2022, dicendo:

“Questo tour inglese e americano, sarà abbastanza per me”.

Alla domanda dello scrittore Tom Doyle se stanno ufficialmente rimuovendo il punto interrogativo dal titolo del tour, Collins risponde:

“Sì. Il punto interrogativo è stata un’idea di Tony Banks”.

.

Qualche giorno al programma BBC Breakfast il musicista aveva raccontato di non riuscire più nemmeno a tenere tra le dita le bacchette per suonare la batteria, confermando le sue precarie condizioni di salute. Nel tour vi sarà infatti il figlio al suo posto per suonare la batteria. Phil collins soffre dal 2007 di un problemi ai nervi causata da una lesione spinale che ha danneggiato le vertebre nella parte superiore del collo.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi