comunicato stampa

Lughnasad- L’incontro delle tribù

28/29/30 luglio 2023

Seconda Edizione a Golasecca! 

Celtic & Pagan Folk music

Golasecca (VA) – Viale Europa 1 c, area campo sportivo

Tutti gli eventi si terranno anche in caso di maltempo.

Lughnasad il tempo estivo dell’abbondanza, dei doni della Natura, giorni in cui le tribù celtiche organizzavano feste per stipulare alleanze, matrimoni, scambi commerciali e sfide nei giochi.

Venerdì 28 luglio 2023 prende il via, a Golasecca (VA) in Viale Europa 1 c, con un intenso programma di tre giorni (dal 28 al 30 luglio), la seconda edizione del Festival Lughnasad- L’incontro delle tribù, organizzato dall’Accademia Danze Irlandesi Gens d’Ys e da Imbolc s.r.l.

Dal 28 al 30 luglio musica, danza e spettacoli saranno il fulcro della manifestazione che prevede sul palco l’esibizione di gruppi e artisti di fama internazionale. (dettaglio nel programma).

Non mancheranno stage di ballo, canto, arpa e momenti ludici come lo spettacolo di giocoleria col fuoco “Ere Profane” o le gare di Forza celtica oppure il concorso di “Gli sposi del Sole” tutto da scoprire.

Lughnasad- L’incontro delle tribù si caratterizza, anche, per gli approfondimenti culturali, per i momenti di riflessione e spiritualità che faranno di Golasecca, già luogo principale dell’antica cultura proto-celtica, il punto di riferimento di queste ancestrali tradizioni, tra storia, miti e leggende.

I gruppi storici presenti a Lughnasad proporranno laboratori didattici e diverse attività antiche, dedicate sia agli adulti, sia ai piccoli visitatori del Festival (dettaglio nel programma).

Di sicuro interesse saranno l’incontro con la storica e scrittrice di best seller Elena Percivaldi sulle origini di Lughnasad e il “Saluto agli antichi” nell’Area archeologica del Monsorino con il professor Mauro Squarzanti, storico, appassionato di archeologia, che condurrà il pubblico nel centro della storia legata al Monsorino. Seguirà l’emozionante concerto d’arpa in acustico di Caterina Sangineto, che renderà unico questo momento. Area Monsorino – evento gratuito.

Ogni giorno ad accogliere il pubblico ci sarà un mercato artigianale, dei birrifici, distillerie e un servizio ristoro organizzato dal Pro Loco di Golasecca che, nel menù proporrà piatti della tradizione lombarda, ma non mancherà lo stufato irlandese alla Guinness.

 

ARTISTI PRESENTI:

Gens d’Ys – Aprirà questa edizione del festival lo spettacolo 2023  della compagnia di danza irlandese più conosciuta a livello nazionale. Venerdì 28/7 ore 21.00

 

Keltaholics (Lombardia)?Tarakan & the Keltaholics è il nuovo travolgente progetto nato nel 2021 dall’unione artistica di Giulia Marangon, Gaia Ghidini, Matteo Giuliboni e naturalmente Daniele ‘Tarakan’ Rigamonti. Venerdì 28/7 ore 22.30

 

Caterina Sangineto – cantante e musicista di fama europea si esibirà in un concerto d’ascolto di arpa  strumento evocativo per eccellenza. Sabato 29/7 ore 11.00 nell’area del Monsorino (evento gratuito) e alle 20:00 all’interno del Festival.

 

Ragnarok (Veneto) Alessandro e Davide sono due polistrumentisti veronesi provenienti dall’Irish traditional e dal metal, con un decennio di concerti alle spalle. Fanno musica nordica con un accattivante repertorio, dove canzoni tradizionali nordeuropee in lingua scandinava; l’islandese, il norvegese moderno e il norreno antico si mescolano per creare un’atmosfera epica.  Sabato 29/7 ore 21.30

 

BardoMagno (Lombardia) è il progetto musicale di Feudalesimo e Libertà che ha lo scopo di riunire in un’unica schiera – quella del Sacro Romano Impero – le più menti brillanti del mondo musicale et goliardico, guidate spiritualmente et musicalmente dallo prode Abdul “Il Bardo”, storico chitarrista dei Nanowar of Steel. Sabato 29/7 ore 23.00

 

Valkanorr (Piemonte) musica itinerante. Urla di cornamuse e rombi di tamburi, melodie antiche e ritmi viscerali. Domenica 30/7 dalle 12.00 alle 18.00

 

Rossana Monico – Concerto di arpa celtica proposto da una giovane e talentuosa musicista. Domenica 30/7 ore 19.00

 

La Corte di Lunas (Friuli-Venezia Giulia)  Il super gruppo pagan-folk del Nord Est torna a Lughnasad! Durante gli spettacoli dal vivo l’estrema cura per i costumi di scena e per le storie raccontate, immergono lo spettatore in un mondo fiabesco e lo proiettano in un altro tempo. Domenica 30/7 ore 20.30

 

Aexylium (Varese – Lombardia) La folk metal band Aexylium è composto da otto musicisti e si forma nel 2014 a Varese propone il sound tipico degli strumenti tradizionali con quello moderno della musica rock/metal. Domenica 30/7 ore 22.00

 

DATI RIEPILOGATIVI DEL FESTIVAL Lughnasad- L’incontro delle tribù:

Location: Golasecca (VA) – Viale Europa 1 c, area campo sportivo 

Durata dell’evento: dal 28 al 30 luglio  2023

Info e contatti: https://www.lughnasad.it/

info@imbolc.it  tel. +39 335 7155360

Tutti gli eventi si terranno anche in caso di maltempo.

Biglietti acquistabili anche online sul sito www.lughnasad.it e Biglietti in vendita al seguente link:  https://ticket.cinebot.it/imbolc/titolo/11

Costi: da 10 euro a 15 euro. Possibilità di acquistare biglietti, per più giorni, a prezzo scontato.

Area concerti e spettacoli ingresso gratuito per i bambini fino ai 10 anni e i disabili al 100% .

Il biglietto per i residenti di Golasecca, su presentazione del documento di identità, è di soli 5 euro.

 

 

MAGGIORI INFORMAZIONI:

Programma completo Lughnasad- L’incontro delle tribù 2023

Venerdì 28 luglio 2023

Ore 16.00 – Possibilità di accesso all’area archeologica del Monsorino  – Partecipazione gratuita 

Al Campo Sportivo – Con biglietto d’ingresso

Ore 19.00 Apertura mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco)

 

Ore 21.00 Spettacolo 2023 sul palco  la compagnia di danza irlandese più conosciuta a livello nazionale Gens d’Ys (Lombardia) che trascinerà il pubblico in un viaggio alla scoperta della danza irlandese.

 

Ore 22.30 Keltaholics (Lombardia)? Tarakan & the Keltaholics è il nuovo travolgente progetto nato nel 2021 dall’unione artistica di Giulia Marangon, Gaia Ghidini, Matteo Giuliboni e naturalmente Daniele ‘Tarakan’ Rigamonti.

 

Ore 00.00 Spettacolo di giocoleria col fuoco “Ere Profane” a cura del gruppo Egofuèke.

 

Ore 00.30 Omaggio agli antichi

Il Tempio di Cibele creerà un momento cerimoniale per salutare gli antichi che avevano scelto Golasecca come luogo ideale in cui fondare la loro civiltà.

Sabato 29 luglio 2023

Nell’Area archeologica del Monsorino – Partecipazione gratuita

Ore 10.00 – Possibilità di accesso all’area archeologica del Monsorino   

Ore 10.30 Incontro con lo storico? Saluto agli antichi – Il professor Mauro Squarzanti, storico, appassionato di archeologia, condurrà il pubblico nel centro della storia legata al Monsorino ed indietro nel tempo.  

Ore 11.00 Saluto agli antichi, concerto d’arpa in acustico con CATERINA SANGINETO nell’area archeologica del Monsorino.

 

 

Al Campo Sportivo – Con biglietto d’ingresso

Ore 11.00 /18.00 Apertura del mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco)

Apertura Campi Storici a cura  di ClanReithe, Labarum Bagauda TeutaLaevi, Teuta Vertamocori, Sagitta Barbarica-Biturigi, Touta Taurini?- laboratori didattici di: accensione fuoco con metodi antichi/forgiatura – lavorazione cuoi/cotta di maglia e argilla – tessitura telaio e tavolette – Laboratorio per bambini dal titolo “ crea la tua moneta “ – Laboratorio per adolescenti e adulti, “realizza la tua fibula” – esposizioni didascaliche “chi erano i Celti “ e “ la tintura degli abiti” – mestieri – simulazione battaglia (genitori e figli) + addestramento giovane guerriero – lancio asce – Nadelbinden – Tessitura Sprang – Esposizione permanente medicina e riproduzione ferri chirurgici  – battitura della moneta: Dracma insubre – Arcieria (aperta al pubblico da 5 a max 12 anni) e il molto apprezzato “trucca bimbi”.

 

Ore 14.00 -18.00 – Workshop di spada medievale a cura di ASD L’Arimanno

Ore 15.00-16.30 Stage di Danze Folk nordeuropee e Irlandesi a cura di Gens d’Ys.

Ore 15.00 Le origini di Lughnasad. ?Un incontro conferenza con la storica scrittrice di best seller Elena Percivaldi. 

Ore 15 – 16.30 IL CANTO DEI CELTI?Workshop di canto celtico polifonico con Caterina Sangineto – Partecipazione con prenotazione.

Ore 16.00 – 18.00 ?Laboratorio di ARPA CELTICA con ROSSANA MONICO – Partecipazione con prenotazione.

Ore 17 – 18.30 ?Stage coreografico di Highland Dance a cura di  Gens d’Ys.

Ore 18.00 Gli Sposi del Sole -?Concorso di bellezza, eleganza e talento per uomini e donne. I vincitori saranno incoronati Sposi del Sole e premiati con Birra e Idromele. ?

Ore 20.00 Caterina Sangineto (Lombardia)?Un concerto d’ascolto di arpa celtica.?

Cantante e musicista di fama europea si esibirà in un concerto d’ascolto di arpa, strumento evocativo per eccellenza, trasportando i presenti in atmosfere indimenticabili.  

 

Ore 21.30 Ragnarok (Veneto) ? ????????????????????????ö???????????????????????????? & ????????????????????????  Alessandro e Davide sono due polistrumentisti veronesi provenienti dall’Irish traditional e dal metal, con un decennio di concerti alle spalle. Fanno musica nordica con un accattivante repertorio, dove canzoni tradizionali nordeuropee in lingua scandinava; l’islandese, il norvegese moderno e il norreno antico si mescolano per creare un’atmosfera epica. 

 

Ore 23.00 BardoMagno (Lombardia)

BardoMagno è il progetto musicale di Feudalesimo e Libertà che ha lo scopo di riunire in un’unica schiera – quella del Sacro Romano Impero – le menti più brillanti dello mondo musicale et goliardico, guidate spiritualmente et musicalmente dallo prode Abdul “Il Bardo”, storico chitarrista dei Nanowar of Steel.

BardoMagno sono:

Abdul il Bardo (Valerio Storch dei Nanowar Of Steel) Voce, chitarre

Fra’ Casso da Montalcino (Edoardo Sala, ex Folkstone) Batteria

Beroardo Arpeggiapalle (Joseph Ierace) Tastiere

Svenwalter lo Normanno (Massimo Volontè, Furor Gallico) Flauti, cornamuse e bouzouki.

 

Ore 01.00 Il Sacro Lughnasad  Le delegazioni dei Clan Celtici si riuniranno intorno al braciere per celebrare il nuovo evento

 

Domenica 30 luglio 2023

Ore 10.00 Possibilità di accesso all’area archeologica del Monsorino  Partecipazione gratuita.

Al Campo Sportivo – accesso Con biglietto d’ingresso

Ore 11.00 Apertura mercato artigianale e ristorazione (Pro Loco)

 

Ore 11-17.00 Apertura Campi Storici a cura di Clan Reithe, Labarum Bagauda  Teuta Laevi, Teuta Vertamocori, Sagitta Barbarica-Biturigi, Touta Taurini? con laboratori didattici di: accensione fuoco con metodi antichi/forgiatura – lavorazione cuoi/cotta di maglia e argilla – tessitura telaio e tavolette – Laboratorio per bambini dal titolo “ crea la tua moneta “ – Laboratorio per adolescenti e adulti, “realizza la tua fibula” – esposizioni didascaliche “ chi erano i Celti “ e “ la tintura degli abiti” – mestieri – simulazione battaglia (genitori e figli) + addestramento giovane guerriero  – lancio asce – Nadelbinden – Tessitura Sprang – Esposizione permanente medicina e riproduzione ferri chirurgici  – battitura della moneta: Dracma insubre – Arcieria , (aperta al pubblico da 5 a max 12 anni) e il molto apprezzato “trucca bimbi”.

 

Ore 11.00 L’incontro delle Tribù,?i delegati dei Clan Celtici si troveranno per ascoltarsi.?Per il pubblico c’è possibilità di partecipare a distanza in ascolto senza interazione.

Ore 12.00 – 18.00 musica itinerante con i Valkanorr (Piemonte)

I Valkanorr nascono dal comune desiderio di riscoprire sonorità arcaiche e profonde, di far riemergere sensazioni sopite, e di ricreare legami da lungo dimenticati. Urla di cornamuse e rombi di tamburi, melodie antiche e ritmi viscerali.

Ore 15.00 Maledizioni Fatate, cure e stregonerie in Irlanda. ?

Irlanda Arcana è il primo podcast in Italia interamente dedicato alle leggende e ai miti del folklore irlandese. Incontro con l’autore, Luca Milanesi, che racconterà le avventure di uno degli esseri fatati più famosi dell’Isola di Smeraldo.?Nell’area del Festival, partecipazione libera.

Ore 15.00 – 16.30 Stage di Danze Folk nordeuropee e Irlandesi a cura di Gens d’Ys.  

Ore 16.00 Gare di Forza Celtica a Coppie.?Alla coppia vincitrice sarà assegnato come premio un fine settimana a Edimburgo. Iscrizioni inviando una mail a info@imbolc.it, costo 10€

Ore 16.00 – 18.00 Laboratorio di arpa celtica con Rossana Monico  Partecipazione con prenotazione.

Ore 17.00 – 18.00 Stage di Danze Ceili Irlandesi a cura di Gens d’Ys

Ore 17.00 Lughnasadh: celebrazione di vita e di morte  – Incontro a cura di Monica Casalini scrittrice e articolista, attualmente scrive per diverse riviste online su argomenti di natura pagana e folkloristica.

Ore 19.00 Rossana Monico (Lombardia) Concerto di arpa celtica proposto da una giovane  talentuosa musicista

 

Ore 20.30 La Corte di Lunas (Friuli-Venezia Giulia)  Il super gruppo pagan-folk italiana torna a Lughnasad! Durante gli spettacoli dal vivo l’estrema cura per i costumi di scena e per le storie raccontate, immergono lo spettatore in un mondo fiabesco e lo proiettano in un altro tempo.

 

Ore 22.00 Aexylium (Lombardia)

La folk metal band Aexylium è composta da otto musicisti e si forma nel 2014 a Varese combinando il sound tipico degli strumenti tradizionali con quello moderno della musica rock/metal.

 

 

Avatar
Author

Comments are closed.