L’ex batterista di OZZY OSBOURNE e degli URIAH HEEP Lee Kerslake è morto dopo una lunga battaglia contro il cancro. Aveva 73 anni.

“È con il più grande dei cuori che condivido con voi che Lee Kerslake, il mio amico di 55 anni e miglior batterista con cui abbia mai suonato, ha perso la sua battaglia contro il cancro alle 03:30 di questa mattina”, ha scritto sui social media Ken Hensley, da tempo compagno di band URIAH HEEP di Kerslake. “È morto in pace, loda il Signore, ma ci mancherà terribilmente”.

Il chitarrista di URIAH HEEP Mick Box ha scritto su Facebook: “Lee era uno degli uomini più gentili della terra, oltre ad essere un fratello era un incredibile batterista, cantante e cantautore! Aveva una passione per la vita senza eccezioni ed era molto amato dai fan, così come da tutti quelli che lo hanno incrociato”.

Nel gennaio 2019, Kerslake è stato inserito nella Hall Of Heavy Metal History di Anaheim, California. Durante la sua introduzione, a Kerslake sono stati presentati due dischi di platino per il suo lavoro con il frontman BLACK SABBATH. La presentazione è stata filmata per il documentario di Kerslake.

Lee è stato membro della band di Ozzy nel 1980 e nel 1981 durante l’era di Randy Rhoads, esibendosi nei primi due album solisti del cantante.

 

Lee was one of the kindest men on earth, as well as being a brother he was an incredible drummer, singer and song…

Pubblicato da Uriah Heep su Sabato 19 settembre 2020

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi