Durante una recente intervista con il podcast On The Road To Rock, l’ex frontman dei Mötley Crüe John Corabi ha parlato della recente separazione col chitarrista Mick Mars.

L’ex chitarrista dei MÖTLEY CRÜE, Mick Mars, ha detto di essere in ricerca di un’etichetta discografica per pubblicare il suo primo album da solista, intitolato “Another Side Of Mars“.

Il chitarrista Mick Mars aveva citato in giudizio i suoi compagni di band dei Mötley Crüe, sostenendo di essere stato “unilateralmente” rimosso dalla band e che i suoi ex compagni di band avrebbero presumibilmente ridotto il profitto che riceve dalla sua partecipazione nella band.

Nella causa di Mars si legge che il chitarrista aveva cercato di rassicurare i suoi compagni di band che era ancora in grado di registrare e fare alcune esibizioni, ma che non poteva gestire lunghi spostamenti per i tour.

Il chitarrista aveva inoltre detto che si sarebbe svolto un incontro al completo della band, in cui è stato “unilateralmente” deciso che sarebbe stato rimosso dai Mötley Crüe.

Il cantante, che prese il posto di Vince Neil, e conosce bene la sensazione di rimpiazzare qualcuno in una band di successo, ha dichiarato:

“Niente di tutto questo, tutta la merda che sta succedendo tra Mick e loro, niente di tutto ciò mi sorprende. Non è così. E John ha ereditato un posto importante, ed è un po’ bloccato in questo. E fidati di me, lo capisco, perché anch’io ero bloccato in questo posto di merda tra i Mötley Crüe e chiunque fosse sostituito dai fan.

Sai cosa voglio dire? Ho avuto a che fare con i fan che erano grandi fan di Vince Neil, e lo capisco. Ed è stato imbarazzante a volte sedersi e ascoltare i ragazzi fare interviste in cui hanno fatto di tutto per insultare Vince. Non lo conoscevo nemmeno, quindi non avevo niente di merdoso da dire su di lui. Ma è quello che è, amico.

 

Avatar
Author

Comments are closed.