Ozzy Osbourne malato, rinviato tutto il tour europeo (compreso Bologna). Il comunicato

Purtroppo Ozzy Osbourne ha annunciato il rinvio del suo tour europeo, “No More Tours 2”, che sarebbe dovuto partire da Dublino oggi 30 gennaio, con una data anche in Italia il 1 marzo 2019 all’Unipol Arena di Bologna e che prevedeva anche la presenza dei Judas Priest come special guest in apertura.

Era già stato dato l’annuncio alcuni giorni fa dell’annullamento delle prime quattro date del tour per influenza; ma ora la comunicazione riguarda l’intera parte europea dei concerti.

A Osbourne è stata diagnosticata “una grave infezione del tratto respiratorio superiore con rischio che possa evolversi in polmonite, data la fisicità delle esibizioni dal vivo e una fitta agenda di date in tutta Europa in condizioni invernali rigide”, si legge nel comunicato.

 

Ozzy in tour

Le date europee dovrebbero essere riprogrammate a settembre. Si attende una comunicazione ufficiale del promoter Live Nation sia per il nuovo programma, sia per il rimborso/cambio dei biglietti.

Ecco la dichiarazione del Madman:

Sono completamente afflitto per aver dovuto rinviare la parte europea del mio tour. Sembra che da ottobre tutto quello che tocco si trasformi in merda.
Prima l’infezione da stafilococco nel mio pollice; ora è arrivata l’influenza e la bronchite. Voglio scusarmi con tutti i miei fan che sono stati così fedeli nel corso degli anni, la mia band, la mia crew e i Judas Priest per avervi abbandonati.
Tuttavia, prometto che il tour con Judas Priest sarà fatto. È in fase di ridefinizione in questo momento, per iniziare a settembre. Di nuovo, mi scuso con tutti. Che Dio vi benedica.

Vi voglio bene, Ozzy. 

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com