Secondo Billboard, i flussi on line delle canzoni dei RUSH sono aumentati del 776%, mentre le vendite sono cresciute di oltre il 2.000% negli Stati Uniti nei giorni successivi alla morte del batterista Neil Peart.

Tra il 10 e il 13 gennaio, i flussi audio e video on-demand del catalogo RUSH sono aumentati fino a 24,54 milioni. Il classico del 1981 della band, “Tom Sawyer”, è stato il brano più trasmesso durante il periodo, con 2,8 milioni di ascolti, rispetto ai 698.000 stream registrati tra il 6 e il 9 gennaio. Le vendite delle canzoni sono state 19.000 rispetto alle 1.000 dei tre giorni precedenti, con un aumento delle vendite degli album dell’1,820% a 6.000.

Altrove, le canzoni RUSH hanno occupato 23 delle 25 posizioni nelle classifiche di Billboard LyricFind U.S. e LyricFind Global del 18 gennaio. Le classifiche LyricFind Global e LyricFind U.S. classificano i brani che hanno guadagnato più velocemente in termini di tempo nelle ricerche di testi e negli usi a livello globale e negli Stati Uniti, rispettivamente, forniti da LyricFind. La classifica globale comprende le richieste di tutti i paesi, compresi gli Stati Uniti. Ancora una volta, “Tom Sawyer” è stata la canzone più popolare della classifica globale, seguita da “Limelight” (n. 2), “The Trees” (n. 3), “The Temples Of Syrinx” (n. 4), “Losing It” (n. 5) e “The Garden” (n. 6).

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi