Il cantante e tastierista dei SAVATAGEJohn Nicholas “Jon” Oliva, è stato arrestato alle 3:43 di giovedì 30 settembre in Florida per guida in stato di ebbrezza e possesso di cocaina.

Come riportato dal sito dell’Ufficio dello Sceriffo della Contea di Pasco, l’arresto è avvenuto la notte tra il 29 e il 30 settembre in Florida. 

Il musicista è stato poi rilasciato su cauzione 24 ore dopo, ieri, 1 ottobre.

Secondo il rapporto dell’arresto della Florida Highway Patrol, la polizia e l’ambulanza si sono recati nel luogo di un incidente di un singolo veicolo sulla U.S. Route 41 poco prima dell’1:00 ora locale di giovedì 30 settembre nella contea di Pasco, in Florida. Nel suo rapporto, l’ufficiale che ha risposto ha scritto:

Quando sono arrivato sulla scena, l’autista del veicolo era fuori e lontano dal suo camioncino controllato dai paramedici. Ho osservato un pickup con gravi danni alla parte anteriore destra del veicolo. Il porta lato passeggero era stato strappato via la collisione con l’albero che il veicolo aveva colpito. il signor Oliva era il conducente del veicolo. Sulla scena il signor Oliva era svenuto e ha colpito la terra mentre i paramedici lo visitavano. Per questo motivo il signor Oliva è stato portato via dal luogo dell’incidente e portato all’ospedale.

Sul luogo dell’incidente ho condotto un inventario del veicolo. Nel veicolo ho localizzato due bottiglie vuote di vodka. Ho anche trovato un piccolo sacchetto trasparente con una sostanza bianca sconosciuta. La sostanza sconosciuta sarebbe stata analizzata sul campo e avrebbe mostrato un riscontro positivo per la cocaina. La busta di plastica trasparente con la sostanza bianca sconosciuta si trovava proprio sul pavimento fuori dalla portiera lato guida.

L’ufficiale di polizia è poi andato in ospedale, interrogando Jon:

Il signor Oliva ha affermato di aver bevuto un paio di succo d’arancia e vodka. Poi ho detto al signor Oliva che ho trovato un sacchetto di sostanza in polvere bianca che è risultata positiva alla cocaina.

Il signor Oliva ha poi affermato: “Me l’ha regalato qualcuno per il mio compleanno”.

Ho chiesto al signor Oliva se fa uso di cocaina e ha affermato:

‘Mi ci diletto.’ Il signor Oliva ha dichiarato a numerose infermiere dell’ospedale che la cocaina era sua. Le infermiere dell’ospedale hanno ascoltato mentre il signor Oliva urlava a sua moglie al telefono che la cocaina era nella sua macchina. Ho quindi chiesto al Sig. Oliva se era disposto a firmare un modulo che mi avrebbe permesso di avere accesso alla sua cartella clinica del sangue per vedere il suo tasso di alcol nel sangue. Ho detto al signor Oliva che questo è volontario al 100%. Il signor Oliva mi ha detto che non ha avuto problemi a firmare la sua cartella clinica. Il signor Oliva aveva un tasso alcolemico di 0,138 G/210L.

Il poliziotto ha quindi perquisito la borsa del musicista, trovando un’altra busta con sostanza bianca:

“Le cosi di proprietà  del signor Oliva sono state perquisite. Ho trovato un altro sacchetto di plastica trasparente contenente residuo di una sostanza bianca. La busta era in un pacchetto di sigarette nella borsa di Mr. Oliva s.

Il signor Oliva aveva il portafogli e oggetti personali in la borsa. Il signor Oliva mi ha detto che la borsa che conteneva la busta trasparente con una sostanza bianca era sua.”

La foto segnaletica di Oliva, ferito, è stata pubblicata dall’ufficio dello sceriffo della contea di Pasco.

Author

Write A Comment

X