In una recente intervista con Rock Hard Greece, Max Cavalera, chitarrista e cantante fondatore dei Sepultura, ha rivelato di non essere stato contattato dall’attuale formazione della band per prendere parte al concerto finale del gruppo, che segnerà la fine del loro tour d’addio. La dichiarazione di Cavalera arriva in un momento di grande riflessione per la band e i suoi fan.

“Non sono stato contattato”

ha dichiarato Max, che ha aggiunto che non ha intenzione di forzare una reunion:

“Non forzerò nulla, e se arriva un momento in cui sentiamo che dovremmo fare una reunion, va bene, purché si faccia nel modo giusto. Proprio come con queste ri-registrazioni. Penso che le abbiamo realizzate nel modo giusto: oneste, corrette, con il cuore.”

riferendosi alle nuove registrazioni dei primi album dei Sepultura che sta realizzando con il fratello Igor sotto il nome Cavalera.

Max ha anche espresso perplessità riguardo all’annuncio della fine della band:

“So che hanno annunciato la fine della band. Non capisco questa idea. Non so se sono stati costretti a farlo, o se è stata una decisione reciproca quella di smettere di suonare perché non vuoi farlo più. Io stesso non posso vivere senza musica, ho bisogno di suonare dal vivo.”

 

Avatar
Author

Comments are closed.