Attualmente seduti al numero 4 nella classifica di metà settimana del Regno Unito, con ‘Death By Rock And Roll.’ che è diventato il disco più scaricato della settimana nel Regno Unito, i Pretty Reckless sono pronti a segnare il più grande successo britannico della loro carriera. Ma la cantante Taylor Momsen dice di non essere ancora pronta per essere considerata una “rock star”.

“Non so più cosa significhi”, ammette la cantante, “Mi considero una musicista e una cantautrice. Se gli altri vogliono chiamarmi rockstar, lo accetto, ma non sono abbastanza arrogante da darmi questo titolo”.

“Ma la musica è la cosa che durerà per sempre”, aggiunge. “I commenti su Twitter potrebbero suscitare polemiche o discussioni per un minuto, ma preferisco scrivere una canzone significativa che predicare opinioni online. Sono molto fortunata ad essere in una posizione in cui la mia arte può influenzare le persone e voglio che ispiri qualcosa di buono, anche se questo è semplice come prendere in mano una chitarra o esprimere come si sentono. Vorrei essere un’ispirazione ma non so se voglio essere un modello di ruolo”.

Parlando al Telegraph’s Ali Shutler del suo nuovo album, la Momsen dice: “Anche se questo album si chiama Death By Rock and Roll, e tratta un sacco di argomenti pesanti, è anche un disco di speranza che è qualcosa che il mondo potrebbe usare in questo momento; un po’ più di speranza e un po’ più di rock and roll”.

“Non stavo cercando di scrivere musica, questo disco si è semplicemente riversato su di me e gli devo davvero il merito di avermi salvato la vita”, ha aggiunto Momsen. “Non per sembrare troppo pesante, ma se non l’avessi scritto, non so se sarei qui. Non ero in grado di vivere, ma questo disco mi ha davvero riportato in vita”.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi