comunicato stampa

Dopo la release del singolo “Gallipoli” (peermusic ITALY, Artist First), i Tropea si preparano a pubblicare il nuovo album e annunciano le date del Serole Tour. La band underground milanese arrivata in finale nell’ultima edizione di X Factor, dopo il club tour dello scorso anno e la successiva leg estiva, torna nella sua dimensione naturale, quella del palcoscenico. Saranno dal vivo a partire dal mese di febbraio 2024 in occasione di 9 speciali appuntamenti nei club italiani. I biglietti per gli show sono disponibili sui circuiti ufficiali.

TROPEA – SEROLE TOUR
2 febbraio 2024 | Napoli @ Auditorium Novecento
3 febbraio 2024 | Firenze @ Glue
15 febbraio 2024 | Torino @ Cap 10100
16 febbraio 2024 | Verona @ The Factory
17 febbraio 2024 | Pordenone @ Capitol
22 febbraio 2024 | Milano @ Santeria Toscana 31
23 febbraio 2024 | Roma @ Wishlist
24 febbraio 2024 | Bologna @ Covo Club
23 marzo 2024 | Lido Adriano (RA) @ Cisim
Per info: www.bpmconcerti.com

I Tropea uniscono nel loro stile diverse influenze musicali tra cui l’alternative degli anni 2000, il postpunk di inizi anni ’80 e un beat che ricorda molto quello degli anni ’60. Dopo 6 anni di attivita? il gruppo ha finalmente pronto un disco carico di cose urgenti da dire e “Gallipoli” gli e? sembrata l’occasione perfetta per anticiparlo, perche? disegna al meglio il momento che stanno vivendo: un’estate idilliaca che non hanno mai avuto. “Gallipoli” rappresenta per la band “il canto della contraddizione”, che parla dei sogni e delle ambizioni che si respirano in quest’epoca post-berlusconiana, ma soprattutto delle sue incoerenze, “perche? piu? ci riempiamo di vuoto piu? sentiamo vuoto da riempire”.

Raccontano i Tropea: “Il senso di prurito di noi Tropea e? quello di chi sta crescendo e sta confrontando i propri sogni, le ambizioni e l’amore che mettiamo nel suonare dal vivo, con un mondo che sa essere spietatamente privo di contenuto – come dice il brano stesso: “sono diventato allergico” – “ho sete di una sete che non ho”.

I Tropea nascono nel 2017 a Milano, dove presto diventano una delle band di riferimento della scena underground grazie alla loro potenza live e alla capacita? di esplorare generi diversi. Le influenze della loro musica spaziano infatti dall’alternative degli anni 2000 al postpunk di inizi anni ’80 e al beat degli anni ’60. Nei testi delle loro canzoni, invece, esplorano le sottoculture di internet, la vulnerabilita?, il cringe e i sogni. Ma e? la dimensione live che da sempre alimenta il motore del progetto Tropea: questa passione per la musica dal vivo li ha portati nel corso della loro carriera a esibirsi sui palcoscenici di tutta Italia in numerosissimi concerti. Nel 2019 esce il loro primo Ep “Sad Reacc Only”, seguito nel 2020 da “Your Wonderful Time” e, a giugno dello stesso anno, dal terzo Ep “Might Delete Later”, che viene notato tra gli altri anche da DJ Kevin Cole, che sceglie la loro “Technicolor” come Song of the Day per la celebre KEXP Radio di Seattle. A causa della pandemia, la band si ritrova per la prima volta a lavorare a nuove canzoni a distanza: da questa esperienza nascono “Blu”, “OWO” e “Ricci”, i brani che hanno definito il loro 2021. Nel 2022 il singolo “Identikit / PLOT TWIST” prosegue l’esplorazione musicale della band tra generi diversi e tra italiano e inglese ma segna anche un punto di arrivo di questo ciclo di canzoni “solitarie”, che sono lo specchio di quello che la band ha attraversato tra solitudine e speranze per il futuro.

Nel 2022 partecipano alla sedicesima edizione di X Factor nel roster di Ambra Angiolini, arrivando alla finale del talent e classificandosi quarti. Durante il talent esce il loro inedito “Cringe Inferno” (qui il video: https://www.youtube.com/watch?v=1S9LlCLArYI), brano contenuto nella compilation X Factor Mixtape 2022 e che da? il nome allo Spring Inferno Tour che li ha visti protagonisti di quattro concerti ad aprile 2023. I live sono stati anticipati dall’uscita, il 16 marzo, del singolo “Proprio tu” e seguiti l’8 giugno da “La versione migliore”.

 

Avatar
Author

Comments are closed.