Twilight Force – Dawn Of The Dragonstar

 

Nuclear Blast Records – Agosto 2019

Terzo album per i Twilight Force, una band giovane che si sta ritagliando uno spazio di un certo rilievo nel panorama power metal.
Numerosi i detrattori ma al tempo stesso numerosi sono gli estimatori di questo genere che supportano la band incondizionatamente.
I Twilight Force, oltre a rilasciare un bel disco con ‘Dawn Of The Dragonstar’ hanno fatto il colpaccio “arruolando” un fuoriclasse alla voce come Alessandro Conti, forte dell’esperienza avuta con Luca Turilli che sicuramente ha contribuito ad accrescere ancora di più le sue già immense capacità vocali.
Il power fantasy metal dei ragazzi svedesi si muove in territori che ben conosciamo per cui da questo punto di vista le novità sono pari a zero, però le canzoni funzionano molto bene grazie a melodie facilmente memorizzabili, un’esecuzione sopra la media e ovviamente la voce di Alessandro che fa la differenza.
Quando si parla di power gira e rigira il nome che quasi sempre (sempre) viene tirato in ballo è quello degli Helloween dei due ‘Keeper’. In fondo tutto è partito da quei fondamentali album per cui è da li che la storia ha avuto inizio ed è da lì che bisogna partire se si vuole conoscere questo genere musicale.

La title track, uno dei brani migliori del disco, ci trasporta subito nell’universo fantasy, tempi serratissimi, doppia cassa a fiumi e melodie subito memorizzabili.
Con questo nuovo album i Twilight Force rispetto al passato hanno tolto piuttosto che aggiungere, hanno snellito il loro sound guadagnandone in immediatezza e rendendo così più easy e godibile la loro proposta.
Le orchestrazioni e gli inserti sinfonici ci sono ancora, ma più mirati e mai troppo invadenti.
Sono molti i brani di alto livello presenti in ‘Dawn Of The Dragonstar’. ‘Long Live The King’, ‘Winds Of Wisdom’, ‘Queen Of Eternity’, ‘Night Of Winterlight’ e la conclusiva ‘Blade Of Immortal Steel’ dodici minuti e mezzo di durata, una lunga suite come la grande tradizione del power metal insegna e che bisogna anche avere il coraggio e le capacità di saperle scrivere.

Sicuramente ‘Dawn Of The Dragonstar’ rappresenta un deciso e convincente passo in avanti da parte dei Twilight Force. Il cambio di cantante si sa, è sempre un rischio, ma in questo caso la band svedese ha puntato in alto con Alessandro Conti e non poteva fare scelta migliore.

In definitiva un prodotto molto valido che proietta la band decisamente in alto e verso una meritata consacrazione ad alto livello.

www.officialknights.com

1.Dawn Of The Dragonstar
2.Thundersword
3.Long Live The King
4.With The Light Of A Thousand Suns
5.Winds Of Wisdom
6.Queen Of Eternity
7.Valley Of The Vale
8.Hydra
9.Night Of Winterlight
10.Blade Of Immortal Steel

Band:

Alessandro Conti – voce
Lynd – chitarra
Born – basso
Blackwald – tastiere
De’Azsh – batteria
Aerendir – chitarra

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*