Comunicato stampa:

Alessandro Cortini presenta Volume Massimo AV live
MAGMA – Modulo 2019

Venerdì 20 Dicembre 2019
presso: Teatro Comunale Walter Chiari di Cervia
Via XX Settembre 125 – 48015 Cervia

⇨ Prevendite disponibili su Vivaticket (posti limitati)
10€ + diritti di prevendita
https://www.vivaticket.it/ita/event/alessandro-cortini-presenta-volume-massimo-av-live/143788

▭ Ore 21.00 – Apertura porte
▭ Ore 22.00 – Inizio Alessandro Cortini live audiovisivo

– – –

Modulo 2019 / MAGMA in collaborazione con il Comune di Cervia è felice di annunciare un ospite d’eccezione in un luogo fuori dall’ (dal proprio) ordinario. L’artista di fama internazionale Alessandro Cortini presenta sul palco del teatro Walter Chiari di Cervia “Volume Massimo”, il suo ultimo e acclamato progetto audiovisivo.

BIO Alessandro Cortini:
Nato in Italia, ora con sede a Berlino dopo molti anni negli Stati Uniti, la notorietà di Cortini ha subito un picco quando si è unito al rivoluzionario gruppo rock industriale Nine Inch Nails. Soprattutto scrivendo e arrangiando elettronica per la band, è tornato più recentemente allo strumento che ha catturato la sua attenzione in gioventù, la chitarra. Mentre lavorava in modo collaborativo e in tournée estensivo, Cortini ha incubato un miscuglio distinto di progetti solisti che sono saliti alla ribalta e al successo della critica. Sotto il moniker di “Sonoio”, Cortini ha pubblicato una raccolta di album synth-pop che è culminata nella celebre uscita sulla riverita etichetta sperimentale di New York, Dais. Sotto lo pseudonimo di Skarn e Slumberman, un mondo parallelo di techno hardcore si dispiega nell’inimitabile stile focalizzato per il quale è più noto. Le collaborazioni con Merzbow, Don Buchla e Lawrence English hanno tutti presentato nuovi aspetti dell’abilità artistica di Cortini, con questi lavori nel contempo catturando la sua agile capacità di sperimentazione.

L’apice dell’output di Cortini si sente più appassionatamente quando si avventura con il suo nome. Il trittico di album per Important Records, a partire da “Forse 1” nel 2013, ha cementato il posto di Cortini come maestro di durata e tono. Pezzi di droni accuratamente sagomati piroettano senza sforzo sul suo acuto senso del pop, che ha fornito un accompagnamento appropriato ai due album che sono apparsi su Productions Hospital di Dominick Fernow nello stesso periodo. ‘Sonno’ e ‘Risveglio’ sono opere di saccheggi che popolano un terreno più oscuro e forse più astratto. Con l’uscita di ‘Avanti’ nel 2017, è stata fatta un’immersione molto più esplicita nell’argomento intimo che era stato per tutto il tempo inesorabilmente sentito, ma era rimasto sfocato e fuori dalla portata. La capacità di Cortini di imbarcarsi in musica che colpisce profondamente è sostenuta e messa in tensione con il gioco viscerale dei dispositivi analogici utilizzati nella produzione dell’album. La presentazione dal vivo dell’album ha offerto una controparte visiva emotiva proveniente dagli archivi cinematografici privati ​​della sua famiglia e, dopo la sua esibizione principale all’Atonal di Berlino 2016, ha fatto un tour in tutto il mondo.

L’ultimo lavoro solista di Cortini, “Volume Massimo”, è un’importante continuazione dell’elettronica dolorante per cui è famoso. Apparendo sulla formidabile e originale etichetta indipendente Mute, ‘Volume Massimo’ alimenta l’equilibrio tra composizione analogica e dissonanza catartica in un territorio felice.

– – –

Modulo Fest è un festival nato con l’obiettivo di riqualificare luoghi simbolo della riviera romagnola tramite musica sperimentale e arte contemporanea.

Evento in collaborazione con il Comune di Cervia
Media partner: Zero Bologna

⇨ Per info: info@magma.zone

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi