comunicato stampa

Reduci dal grande successo che sta ottenendo il nuovo singolo “Magister Barbero”, i BardoMagno, menestrelli di Feudalesimo e Libertà, annunciano un concerto unico a Milano sabato 19 novembre presso Legend Club. Sono da ora disponibili biglietti in prevendita sui circuiti ufficiali TicketOne e Mailticket.

“Magister Barbero” è la canzone attesa da tutti i sodali, fan e ammiratori del prode professore che da qualche anno è diventato un vero beniamino per gli appassionati di storia antica e medievale sul web e sulla tv. Questo singolo vuole essere un omaggio a colui che negli ultimi anni è riuscito a trasmutare una disciplina spesso bistrattata e riservata a pochi censori, in una materia divulgata in maniera “popolare” e accessibile ai più, stimolando oltre alla curiosità, una fame di sapere che in altri contesti sarebbe stata impossibile.

BardoMagno è il progetto musicale di Feudalesimo e Libertà, la più grande community sul Medioevo, capitanato da Abdul il Bardo (Valerio Storch a.k.a Mohammed Abdul, già chitarrista dei Nanowar Of Steel) in compagnia di Fra’ Casso da Montalcino (Edoardo Sala, ex Folkstone) alla batteria, Beroardo Arpeggiapalle (Joseph Ierace) alle tastiere e Svenwalter lo Normanno (Massimo Volontè, Furor Gallico) a flauti, cornamuse e bouzouki.

I BardoMagno hanno sancito il ritorno in studio pubblicando diversi singoli dalla scorsa primavera: l’ultimo è “Federico II c’è” uscito in marzo, preceduto da “Hanno ucciso Carlo Magno” uscito sul finire del 2021, “Nel mio feudo” per i nostalgici degli anni ‘80 ma dell’anno mille, “Cerveza y Latifondo” il primo reggaeton feudale esistente al mondo, “La Cintura di Castità” dalle sonorità medieval folk pop tipiche della band d’altri tempi e “Drakkar Special” una cover dallo stile ‘Made in Aquisgrana’ di “50 Special” dei Lunapop.

BARDOMAGNO

Sabato 19 novembre – Legend Club – Milano
Biglietti € 12 + ddp su TicketOne e Mailticket
€ 15 in cassa la sera del concerto
Evento Facebook www.facebook.com/events/823848359046048

Avatar
Author

Write A Comment