In una nuovissima intervista a The Metal Voice, Billy Sheehan ha ricordato ancora una volta di essere stato invitato ad unirsi ai VAN HALEN in almeno un paio di occasioni diverse. Il bassista, la cui prima band TALAS ha aperto per i VAN HALEN nel 1981, ha detto che gli fu chiesto di sostituire Michael Anthony nei VAN HALEN non meno di “tre volte nel corso degli anni”. E l’ho considerato un grande, grande onore”, ha detto.

Tuttavia, sono stato combattuto, perché amo Michael Anthony, e penso che sia il miglior bassista per i VAN HALEN. E per quanto mi sarebbe piaciuto farlo, voglio vedere Michael nella band. E non so nemmeno perché mi hanno chiesto di far parte della band, perché penso che Michael sia un grande musicista e un grande cantante. Chissà qual era la situazione? Ma è stato un grande onore essere associato a loro a qualsiasi titolo.

Alla domanda su quale fosse l’epoca di VAN HALEN gli è stato chiesto di entrare a far parte del gruppo, Sheehan ha risposto:

E’ stato il tour dopo il tour di “Women And Children First”. Penso che sia stato quello di ‘Fair Warning’. Ne abbiamo parlato allora. E poi ne ho parlato anche con Dave Lee Roth. Ne ho parlato soprattutto con Eddie Van Halen, e ne ho parlato anche con Dave, ricordo, a Toronto, in Canada. Sono venuto a vederli suonare da Buffalo. E poi, alla fine, nel 1984, ricordo che Ed mi portò sul palco per mostrarmi l’allestimento del palco, e ne parlammo ancora una volta. L’ultima volta sono salito nello studio di Eddie quando vivevo a Los Angeles qualche anno fa, e ho suonato con lui e il Alex Van Halen per un po’ di tempo. E poi abbiamo pensato di fare qualcosa. Ma non è successo.

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi