Il cantante dei BUCKCHERRY, Josh Todd, è stato intervistato da Rodolfo Roman di “The Roman Show” in merito al nuovo album della band, “Hellbound“, che uscirà il 25 giugno tramite Round Hill Records.

Il seguito di “Warpaint” del 2019 è stato registrato lo scorso autunno a Nashville, nel Tennessee, con il produttore e cantautore Marti Frederiksen, che in precedenza ha collaborato con AEROSMITH, DEF LEPPARD, Jonny Lang e Sheryl Crow

Alla domanda su come lui e i suoi compagni di band siano rimasti occupati durante la pandemia di coronavirus, Josh ha detto:

Dovevamo davvero concentrarci su qualcosa di creativo per distrarci. Perché, come sai, vivendo negli Stati Uniti, c’era molto di più della pandemia in corso. Era il caos. C’erano le elezioni, il COVID, il razzismo, le rivolte – l’elenco potrebbe continuare. La violenza armata e tutto quel genere di cose.

Ogni volta che ci sono un sacco di eventi di questo tipo, questa band scrive davvero i suoi dischi migliori, e devo dire che ‘Hellbound’, il nostro nuovo disco che uscirà il 25 giugno, sarà il miglior disco dei BC, e non lo dico solo perché stiamo per pubblicarlo. È davvero fantastico. Ci abbiamo lavorato davvero duramente.

Abbiamo semplicemente incanalato tutta quell’energia nella scrittura delle canzoni. Sì, abbiamo scritto molte canzoni. Abbiamo scritto circa 30 canzoni per un disco di 10 canzoni. Quindi serve solo a mostrarti quanto siamo stati impegnati, e questo ci ha davvero ripagato”

I rocker californiani BUCKCHERRY avevano pubblicato il video musicale ufficiale per la titletrack del loro nuovo album, “Hellbound”, previsto per il 25 giugno via Round Hill Records.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi