Candlemass – Death Magic Doom

Nuclear Blast – Aprile 2009

Ritornano i Candlemass, a 2 anni di distanza dal ben riuscito “King of the Grey Islands” (2007), con il nuovo “Death Magic Doom”. La line up finalmente stabile riesce a creare un lavoro davvero all’altezza del nome della band svedese.

“Death Magic Doom” si sviluppa nelle sue tematiche doom più recondite e profonde, terribili, cupe e abissali. Il sound è quello che ha da sempre contraddistinto le sonorità particolari di questo quintetto. Una solida base ritmica, un composizione molto caratteristica, riff duri e oscuri, linee vocali malinconiche e trascendentali, atmosfere criptiche e ipnotiche. “Death Magic Doom” è un naturale proseguimento degli sviluppi musicali conseguenti all’avvento dell’era di Robert Lowe alla voce. I solo di chitarra si presentano sempre più vorticosi e aiutano ad accrescere il porfondo sviluppo dei vari brani. Un lavoro davvero all’altezza questo dei Candlemass. “If I Ever Die”, “Hammer of Doom”, “The Bleeding Baroness” potrebbero da soli giustificare l’acquisto dell’album poichè rappresentano l’essenza stessa del doom più totale e coinvolgente. Ma non solo; “House of 1000 Voices”, “Dead Angel”, “Clouds of Dementia” e la conclusiva “My Funeral Dreams” riescono a creare delle forti emozioni che coinvolgono la mente e riescono a far apprezare quanto potente, duro e cattivo questo album sia!!!

Consigliato!!!

www.candlemass.se

Tracklist:
1. If I Ever Die
2. Hammer of Doom
3. The Bleeding Baroness
4. Demon of the Deep
5. House of 1000 Voices
6. Dead Angel
7. Clouds of Dementia
8. My Funeral Dreams

Band:
Robert Lowe – voce
Maps “Mappe” Bjorkman – chitarra
Lars “Lasse” Johansson – chitarra
Leif Edling – basso
Jan “Janne” Lindh – batteria

Articoli Correlati

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*