A causa di “una questione familiare”, il chitarrista Steve Morse si prenderà  una pausa temporanea dagli spettacoli dal vivo dei DEEP PURPLE, ma rimane un membro a pieno titolo della band. Il sostituto di Steve per le prossime date dei PURPLE a maggio, giugno e luglio 2022 sarà  il chitarrista Simon McBride, che in passato è stato in tour con Ian Gillan e Don Airey, tra gli altri.

Morse ha detto in una dichiarazione: “Ciao a tutti. Ho appena fatto qualche concerto con la band, dopo anni in cui non ho suonato dal vivo. È un momento agrodolce e meraviglioso per stare insieme. Tuttavia, la mia cara moglie Janine sta attualmente combattendo il cancro. A questo punto, ci sono così tante possibili complicazioni e incognite, che qualunque sia il tempo che ci rimane nelle nostre vite, devo semplicemente essere lì con lei.

“Non sto lasciando la band – spero che dopo che lei avrà  ottenuto un certificato di buona salute, potrò rientrare nel tour. Tuttavia, non vedo nessuna situazione probabile che mi permetta di fare tour oltreoceano nell’immediato futuro.

“Continuo ad avere il privilegio di far parte dell’albero genealogico dei PURPLE, e anche di sentire l’incredibile supporto di così tanti fedeli fan e del resto della band. C’è un chitarrista certificato di classe mondiale pronto a subentrare per i live che tutti saranno sicuramente felici di sentire.

“Apprezzo tutte le vostre sincere preghiere per Janine e vi ringrazio tutti.”

Redazione
Author

Write A Comment