comunicato stampa

Dal 30 luglio al 4 agosto 2024 l’area di via delle Industrie 1 a Filago tornerà ad animarsi di artisti, band, appassionati e semplici curiosi, protagonisti della colonna sonora di questa nuova estate bergamasca fatta di indie, rap, pop, rock, metal e reggae.
Tante le novità di questa 22^ edizione, a cominciare dalla doppia data del Metal for Emergency. Per la prima volta dopo otto anni, l’appuntamento dedicato ai metallari guadagna l’intero weekend, ospitando nove band tra sabato 3 e domenica 4 agosto.Grandi sorprese arriveranno anche dalla data reggae, in programma mercoledì 31 luglio, che si appresta ad essere uno degli eventi più attesi dagli amanti della musica in levare.

Altra novità è il biglietto d’ingresso a 5 euro per tutte le serate. Una scelta volta a garantire il futuro e la sostenibilità dell’evento, un contributo necessario per permettere al Festival di continuare ad essere l’appuntamento indipendente che tutti riconoscono e che in tantissimi hanno amato in oltre vent’anni di programmazione.
Il biglietto è uguale per tutte le serate perchè vuole porsi come un contributo al Festival e non un ticket per il singolo artista.
L’acquisto sarà possibile sul sito www.filagostofestival.it, nei punti vendita autorizzati o direttamente all’ingresso del Filagosto. Prevista anche una formula ad abbonamento per tutte le sei giornate del Festival con un costo di 25 euro.

Ecco gli artisti già annunciati del ricco calendario 2024.
Martedì 30 luglio il festival apre con Vasco Brondi che torna a Filago dopo 10 anni, forte di un nuovo album che sta riscuotendo il successo della critica e del pubblico. Quella al Filagosto sarà l’unica data estiva in Lombardia.
Mercoledì 31 luglio si prosegue con i Black Uhuru, storica band giamaicana, più volte candidati ai Grammy Awards e trionfanti nel 1985 con l’album Anthem. Derrick “Duckie” Simpson e i suoi, saranno uno dei due main artist di quella che si prospetta essere una reggae night più unica che rara.
Venerdì 2 agosto salirà sul palco Nitro, esponente della scena urban italiana, artista  tra i più rispettati dello spaccato musicale italiano, recente protagonista di un featuring con Madame. In apertura Nello Taver.
Sabato 3 agosto gli headliner della prima giornata del Metal For Emergency 2024  sono i Korpiklaani band finlandese esponente del folk metal che arriva a Filago forte del nuovo album “Rankarumpu”.

 

Prima e dopo ogni concerto si accende il Palco Ink in collaborazione con Ink Club, pensato per gli irriducibili dell’atmosfera firmata Filagosto Festival e dedicato alla nuova scena musicale.

Accanto alla musica, come sempre, la cucina interna accompagnata dalla ricca selezione di birre artigianali prodotte dai migliori birrifici della bergamasca e non solo, oltre a track food da tutta Italia. L’estate, il cibo e la musica, questi sono gli ingredienti immancabili del Filagosto Festival.

LE EDIZIONI
Dal 2003 al 2022 a Filago, paese della provincia bergamasca, sono passate leggende e promesse della musica italiana. Sul palco del festival hanno suonato: Alborosie, Ky-Mani Marley, Morgan Heritage, Easy Star All-stars, Beres Hammond, Luciano, Israel Vibration, Bushman, Tarrus Riley, i The Locos (ex Ska-P), O’Zulu (99 Posse), Velvet, Motel Connection, Le Luci della Centrale Elettrica con Giorgio Canali, Ministri, Marta sui Tubi, Brunori SAS, Il Genio, Fast Animals and Slow Kids, Aprés la Classe, The Hormonauts, Andrea Rivera, Nobraino, The Zen Circus, Dente, Violante Placido con Lele Battista, Punkreas, Modena City Ramblers, Criminal Jokers, Selton, Nicolò Carnesi, Il Pan del Diavolo, I Cani, Verdena, Bandabardò, Giovanni Truppi, Bugo, Pinguini tattici nucleari, Tre allegri ragazzi morti, Il Teatro degli orrori, Derozer, Sadside Project, Bud Spencer Blues Explosion, Super Elastic Bubble Plastic, Lombroso, Jennifer Gentle, Peawees, Manges, Yo Yo Mundi, Los Fastidios, i Figli di Madre Ignota, L’officina della camomilla, L’orso, Dimartino, Lucio Corsi, Coez, Canova, Lacuna Coil, Willie Peyote, Colapesce, Lo Stato Sociale, Dargen D’Amico, The Bloody Beetroots, Africa Unite, La Sad, Rancore, Davide Van de Sfross, Mellow Mood.

Avatar
Author

Comments are closed.