I Greta Van Fleet, tornano in Italia per un’unica imperdibile data, saranno protagonisti il 30 novembre all’Unipol Arena di Bologna. La band hard-rock americana capitanata da Joshua Kiszka fa ritorno nel nostro paese dopo la doppia apparizione lo scorso anno per I-Days Milano e Firenze Rocks.

Per celebrare l’atteso terzo album in studio Starcatcher, in uscita il 21 luglio per Lava/Republic Records, la rock band vincitrice di un Grammy Greta Van Fleet darà il via al suo Starcatcher World Tour il 24 luglio a Nashville alla Bridgestone Arena. Il tour, prodotto da Live Nation, prevede tappe all’iconico Madison Square Garden di New York e al The Forum di Los Angeles, oltre che alla OVO Arena di Wembley a Londra e ad altre ancora.

A partire dalle ore 10:00 di giovedì 20 aprile, i biglietti saranno disponibili in prevendita per gli utenti iscritti a My Live Nation. Per accedere alla presale basterà registrarsi gratuitamente su livenation.it.

La vendita generale dei biglietti sarà aperta alle ore 10:00 di venerdì 21 aprile su ticketmaster.it, ticketone.it e vivaticket.com.

Lo Starcatcher World Tour prevede il supporto degli ospiti speciali Black Honey.
I Greta Van Fleet saranno inoltre in tour in tutta Europa, a partire da Amburgo, in Germania, il 6 novembre, con tappe internazionali a Parigi, Madrid, Amsterdam e altre ancora.

Il primo singolo dell’album, “Meeting The Master”, è uscito in questi giorni con grande consenso da parte della critica; Consequence afferma che la canzone “scava più a fondo nella loro tradizione mitologica rivisitando i concetti del loro lavoro precedente”, mentre Uproxx osserva che “Meeting the Master [è] un nuovo singolo esistenziale in cui il cantante Josh Kiszka intraprende un viaggio spirituale”. Jambase aggiunge che “la canzone si sviluppa da un bellissimo numero acustico in un pezzo rock esplosivo”.

L’album è stato scritto e registrato dal gruppo – il cantante Josh Kiszka, il chitarrista Jake Kiszka, il bassista/tastierista Sam Kiszka e il batterista Danny Wagner – insieme al produttore vincitore di un Grammy Dave Cobb (Chris Stapleton, Brandi Carlile).Registrato nei leggendari RCA Studios di Nashville, il gruppo ha utilizzato l’ampia sala di registrazione per catturare la pura energia delle loro performance dal vivo, famose in tutto il mondo.

“Non abbiamo dovuto forzare o essere intensi nella scrittura, perché tutto quello che è successo è stato molto istintivo”, dice Jake. “Se non altro, il disco è la nostra prospettiva e riassume dove siamo come gruppo e individualmente come musicisti”.

In questa raccolta di dieci canzoni la band esplora la dualità tra fantasia e realtà e il contrasto tra luce e oscurità. “Avevamo l’idea di voler raccontare queste storie per costruire un universo”, dice Wagner. “Volevamo introdurre personaggi e motivi e queste idee che sarebbero nate qua e là nel corso della nostra carriera attraverso questo mondo”.

La band ha ripreso diversi concetti dell’acclamato secondo album The Battle at Garden’s Gate e li ha portati in Starcatcher, anche se la visione di Sam sulle grandi idee del nuovo disco fa pensare piuttosto a nuovi inizi. “Quando immagino il mondo di Starcatcher, penso al cosmo”, dice. “Mi fa porre molte domande, come ‘Da dove veniamo?’ o ‘Cosa ci facciamo qui?’. Ma anche domande del tipo: “Cos’è questa coscienza che abbiamo e da dove viene?””.

La band è nota soprattutto per le sue celebri esibizioni dal vivo, che hanno venduto oltre un milione di biglietti in tutto il mondo. Hanno fatto il tutto esaurito durante l’intero tour nelle arene del 2022, mantenendo un’energia speciale tra di loro e i propri fan devoti. Con Starcatcher la band intende catturare quell’energia in sala di registrazione.

Di recente, la band si è esibita al Lollapalooza Mumbai e ha completato un lungo tour negli Stati Uniti a marzo. Il mese prossimo i Greta Van Fleet torneranno in scena allo Shaky Knees Festival di Atlanta e al Beale Street Music Festival di Memphis.

Starcatcher segue il loro acclamato secondo album The Battle at Garden’s Gate, pubblicato nel 2021con un ampio successo di vendite e di gradimento. L’album ha debuttato al n. 1della Billboard Rock Album, al n. 1 della Billboard Hard Rock Album, al n. 1della Billboard Vinyl Album, al n. 2 della Billboard Top Album Sales e nella Top 10 della Billboard 200. Il loro EP From The Fires, pubblicato nel 2017, ha vinto il premio come miglior album rock ai 61° Grammy Awards.

Formatisi a Frankenmuth, Michigan, nel 2012, i Greta Van Fleet sono composti da tre fratelli – il cantante Josh Kiszka, il chitarrista Jake Kiszka e il bassista/tastierista Sam Kiszka – e dal batterista Danny Wagner. Insieme si sono esibiti in più continenti, hanno venduto oltre 3,5 milioni di dischi in tutto il mondo e sisono esibiti in spettacoli televisivi come “Saturday Night Live”, “The Late Show with Stephen Colbert” e “Jimmy Kimmel Live!”.

GRETA VAN FLEET
STARCATCHER WORLD TOUR
30 NOVEMBRE 2023
BOLOGNA – UNIPOL ARENA
PREVENDITA MYLIVE NATION DA GIOVEDÌ 20 APRILE
VENDITA GENERALE DA VENERDÌ 21 APRILE

Avatar
Author

Comments are closed.