Richie Faulkner, il chitarrista dei JUDAS PRIEST, Richie Faulkner, operato al cuore d’urgenza subito dopo il concerto al Louder than Life Festival di Louisville il 26 settembre dello scorso anno, ha rilevato ulteriori dettagli sull’episodio. 

In una nuova intervista con Guitar World ha infatti dichiarato di aver sottovaluto il dolore al petto:

Fortunatamente, quella sera i Metallica erano gli headliner, altrimenti avremmo suonato un concerto intero e probabilmente sarei morto sul palco”

“Se avessi saputo che il mio cuore si era spaccato e stavo sanguinando nella cavità toracica, avrei potuto gestirlo in modo leggermente diverso. Ma non ne avevo idea… Mi sono messo i jeans e la maglietta. Non pensavo fosse qualcosa di veramente serio e non volevo fare storie. Probabilmente sarei andato avanti se avessimo fatto il bis”. 

Secondo quanto riferito, il chitarrista aveva subito un “intervento chirurgico a cuore aperto di 10 ore” dopo aver subito una dissezione aortica.

 

Avatar
Author

Write A Comment