Il libro definitivo su uno dei periodi di maggior successo dell’heavy metal, “Nu Metal: A Definitive Guide” rivisita lo straordinario decennio dal 1994 al 2004, quando le classifiche mainstream, le riviste, la radio e la TV furono tutte conquistate da una serie di artisti diversi che eseguivano le loro marche di hard rock, hip-hop e heavy metal.

Scritto dall’autore britannico Matt Karpe, il libro presenta un’ampia rassegna dalla A alla Z degli artisti più influenti del nu metal, dai protagonisti come KORN, LIMP BIZKIT, LINKIN PARK e SLIPKNOT, agli artisti meno conosciuti che possono aver pubblicato solo uno o due album, ma che hanno comunque avuto un impatto duraturo. Dando anche un’occhiata alla nuova razza di gruppi che arrivano oggi e che condividono ancora l’estetica originale del nu metal, “Nu Metal: A Definitive Guide” è il libro più approfondito che sia mai stato pubblicato sull’argomento scelto.

“Nu Metal: A Definitive Guide” include interviste esclusive con i musicisti di alcuni dei gruppi più importanti del movimento. Personaggi come Miguel “Meegs” Rascón (COAL CHAMBER), Robb Rivera (NONPOINT), Jon Wysocki (STAIND), Fallon Bowman (KITTIE), Tye Zamora (ALIEN ANT FARM), Mike Sarkisyan (SPINESHANK) e Mikey Doling (SNOT) parlano candidamente di essere parte del movimento nu metal, di aver ottenuto il successo con le loro rispettive band, e anche di aver rivelato storie mai sentite prima sia dei momenti salienti che della dissolutezza che c’era all’epoca. Le storie dell’Ozzfest devono essere lette per essere credute.

Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi