I Pink Floyd arrivano al n.1 della classifica britannica con ‘Wish You Were Here’. L’album conteneva un tributo all’ex membro della band Syd Barrett, ‘Shine On You Crazy Diamond’. Anche negli Stati Uniti l’album raggiunge il n.1. E’ il 4 ottobre del 1975. L’album viene pubblicato qualche settimana prima, il 12 settembre!

Per uno degli scatti sulla copertina dell’album sono stati utilizzati due stuntman, Danny Rogers e Ronnie Rondell, che indossava un abito ignifugo coperto da un abito da lavoro. Inizialmente il vento soffiava nella direzione sbagliata, e le fiamme sono state spinte in faccia a Rondell, bruciandogli i baffi. I due stuntman hanno cambiato posizione, e l’immagine è stata poi invertita.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi