Rikki Rockett dei POISON è risultato positivo al nuovo coronavirus dopo essere stato vaccinato.

Il batterista 59enne, che vive fuori Los Angeles, ha rivelato la sua diagnosi positiva in un video messaggio condiviso sui suoi social media oggi.

Ha detto: “Sono risultato positivo al covid dopo un test… Io e mio figlio siamo rimasti in camper venerdì. Sabato, è venuto giùcon i sintomi. Così sabato pomeriggio l’ho portato al pronto soccorso e gli abbiamo fatto il test. Il dottore ha detto: ‘È 50/50. Non lo sappiamo”. Domenica, abbiamo ricevuto la chiamata che era positivo. Lunedì sono andata a fare il test. È risultato negativo, perché ero in anticipo di un giorno. E ho ricevuto i risultati martedì. A quel punto, stavo avendo dei sintomi. Così sono tornato e ho fatto un test rapido. Ed era positivo. Quindi non sono l’unico nella mia famiglia. Ora ce l’hanno tutti”.

Ha continuato: “Indovinate un po’: sono vaccinato. Sono completamente vaccinato, e sono stato vaccinato per mesi. Non so se questa è la variante delta, ma ogni medico con cui ho parlato ha detto che ha tutte le caratteristiche per essere la variante delta”.

“Sono un sopravvissuto al cancro – quasi cinque anni fa, ho avuto il cancro, e sono guarito. Ho fatto una piccola indagine con la clinica, e mi hanno detto, ‘No. Stiamo ricevendo decine di persone al giorno che sono vaccinate e che risultano positive alla variante delta.

“Quindi, questa è la variante predominante in questo momento, e fa schifo, perché non è divertente – credetemi – non è divertente. Ma poteva andare molto peggio. Non sono sotto respiratore. Il mio medico me l’ha detto ieri. Abbiamo fatto una bella telefonata per circa 20 minuti. Gli ho mostrato tutti i miei numeri. Ma ha detto: ‘Sono abbastanza convinto che lei sia fuori pericolo’. Sarebbe molto strano per me avere una ricaduta all’improvviso”.

 

Redazione
Author

Write A Comment