Ho il piacere di raggiunger Ken Hammer (all’anagrafe Kenneth Hansen) chitarrista dei Pretty Maids, band che di recente pubblicato l’album e il DVD dal vivo ‘MAID IN JAPAN – FUTURE WORLD LIVE 30TH ANNIVERSARY’, per celebrare il trentesimo anniversario dalla pubblicazione dell’album ‘Future World’…

Ciao Ken, dove sei in questo momento e come vanno le cose nella tua zona, pensando a questo strano periodo in cui viviamo. Il Coronavirus ha cambiato le nostre vite…

Sono in Svezia dove vivo, e sì, sono molto strane al momento…

Come stai trascorrendo il tuo tempo in questo periodo?

Bene come tutti gli altri, non facendo altro che guardare e suonare la mia chitarra…

Il 22 maggio è uscito il tuo 4° album dal vivo “MAID IN JAPAN – FUTURE WORLD LIVE 30TH ANNIVERSARY”. Come ti senti per via di questa pubblicazione importante?

È sempre un momento emozionante, per vedere come la gente reagisce.

Un album dal vivo… come si fa a ‘catturare’ e ‘tradurre’ in un album dal vivo l’energia, il potere e la passione che hai acquisito in tutta la tua carriera e che hai avuto sul palco?

Ah ah ah ah bene, visto che questo è anche un DVD live credo che sia molto più facile, ovviamente la gente può guardarlo :-))

Ma cosa pensi quando sei sul palco appena un secondo prima dell’inizio del concerto? Ascoltando un’introduzione come FW30 nel caso di “Maid in Japan – Future World 30th anniversary Edition?

È sempre un momento molto speciale, ma ci abbiamo provato per oltre 30 anni, quindi ci si abitua.

Giappone… terra di conquista per le band hard rock e heavy metal di tutto il mondo da sempre… Ricordo album epici di alcuni importanti gruppi come Deep Purple, Ozzy, MSG, Cheap Trick e centinaia di altri… Secondo te perché il Giappone è così particolare ed affascinante? 

Abbiamo sempre avuto un ottimo seguito in Giappone, e quando abbiamo deciso di fare questo, c’erano 2 possibilità per registrare il concerto. La prima era al Bang Your head Fesval in Germania, e abbiamo registrato quello show, ma a causa di problemi tecnici, abbiamo dovuto usare l’opzione due, quella in Giappone.

‘MAID IN JAPAN – FUTURE WORLD LIVE 30TH ANNIVERSARY’ è un modo per celebrare uno dei più importanti album di successo dei PreLy Maids nella tua carriera. Quando ha pensato di registrare e filmare questi spettacoli dal vivo?

Sì, è stato un modo per festeggiare quell’album, ed è stato il piano fin dall’inizio di fare anche un DVD live.

Future World” è stato pubblicato originariamente nel 1987 e, come ho detto prima, ha avuto subito un enorme successo. Quali sono i vostri ricordi di quel periodo? se guardate indietro a quel “io che cosa vedete…”?

Ha ha sai come si dice? :” :-))) Se ti ricordi degli anni ottanta vuol dire che non li hai vissuti fino in fondo..

E quali sono le tue sensazioni nel suonare tutto l’album sul palco? Tu e Ronnie siete nella band fin dalla sua nascita… quindi suonare insieme questo album ha un gusto particolare…

Beh, è divertente suonare alcune delle canzoni di quell’album,che non abbiamo suonato così tanto e mancavano in scaletta da lungo tempo.

…e quando ti guardi indietro, vorresti cambiare qualcosa (scelte, decisioni, comportamenti, ecc… ). Hai dei rimpianti?

Ci saranno sempre molte cose che cambierei se potessi, ma il passato è il passato, quindi non ha senso cercare di cercare di porvi rimedio. 

Più di 30 anni di rock’n’roll… niente male… cos’è per te la musica in generale e il rock’n’roll in particolare?

La musica e il rock’n’roll sono la mia vita, e lo è e lo sono sempre stati!!! 

“Loud’n’Proud” è una grande canzone… non è vero? E la versione dal vivo è sempre fantastica. Quali sono le tue canzoni preferite da suonare dal vivo dall’album “Future World”?

Future World sarà sempre una canzone speciale da suonare, ovviamente ha avuto un grande impatto su molte persone.

Quali sono i vostri primi pensieri quando lasciate il palco dopo un concerto, dopo aver guardato gli occhi della gente e dopo aver visto il pubblico? E cosa  si dice di solito agli altri membri della band dopo un concerto?

Ha ha…  che tutto dipende da come è stato lo spettacolo, ma soprattutto  ci scambiamo un grande abbraccio :-))

Ho letto che non prevedete più di eseguire “Future World” interamente.. Quindi questo è un regalo davvero speciale per tutti i vostri fan… Quali sono le caratteristiche più importanti di questo album dal vivo?

No, non lo faremo più, sembra inutile, ma forse faremo lo stesso con alcuni degli altri album...

Un album dal vivo al giorno d’oggi può essere considerato qualcosa di veramente raro, o essere un’occasione speciale per avere un po’ di musica dal vivo, pensando che non ci saranno più concerti dal vivo per un lungo tempo… questo è un momento terribile per i musicisti, la musica e il pubblico…

Bèh, finora non sembra molto buono, ma spero davvero che tutto cambierà per il meglio molto presto.

 Molte band hanno deciso di posticipare l’uscita dei loro album. Non l’hai fatto… perché? Conosco un album dal vivo è un po’ different da uno studio…

Bèh,, questa è una decisione presa da Frontiers…

Ma avete intenzione di pianificare alcuni eventi utilizzando i social media, o qualcosa del genere? Molte band e musicisti stanno cercando di creare qualcosa per continuare a suonare per il pubblico e per se stessi…

Sembra che finirà presto, quindi non sono sicuro che lo faremo!

– Secondo te cosa succederà alla musica? Qual è il futuro della musica?

Ha ha vorrei saperlo :-))

– Tutto il mondo del rock’n’roll era preoccupato per la salute di Ronnie. Fortunatamente ora leggiamo che Ronnie sta meglio e siamo tutti contenti per questo… e i tuoi sentimenti di quei giorni tristi?

Quei giorni sono stati orribili, io e Ronnie siamo amici da quasi 40 anni, quindi per lui essere malato è stato molto duro per tutti e soprattutto per me …

Hai una grande esperienza perché hai avuto la possibilità di essere sul palco di tutto il mondo a diffondere la tua musica… ricordi qualche strana cosa che è successa durante i tuoi spettacoli, qualcosa di divertente da raccontarci?

Ah ah ah, ci capita spesso di rispondere a questa domanda, ma credo che conserveremo quelle storie per il Libro su di noi :-)))

– …e che dire del futuro dei Pretty Maids? Qualche novità, qualche progetto?

Beh, come ho detto, da quando Ronnie si è ammalato tutto si è un po’ fermato, quindi ora vedremo cosa succederà e ripartiremo da lì…

– Grazie mille… è stato un vero piacere per me essere con voi oggi, anche se solo per posta… Volete dire qualcosa ai nostri lettori, ai rocker e ai vostri amici e fan che hanno letto questa chat?

Spero che questo album dal vivo vi piaccia, ovviamente è stato molto divertente realizzarlo :-))) e spero che vi vedremo presto tutti in on the road…

Grazie ancora e buona fortuna… il rock’n’roll sopravviverà… Lunga vita al rock’n’roll. 

Thanks, Mate :-))

Avatar
Author

Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi