In Polonia, si sa, non sono tempi facili. Non lo sono soprattutto per la comunità LGBT che, durante il gay pride del 20 Luglio, ha visto l’ultradestra polacca presentarsi alla manifestazione e picchiare con catene e mazze i manifestanti.

Per questo motivo i Rammstein, durante il loro concerto a Chorzów (Polonia) hanno voluto dimostrare la loro vicinanza ed il loro supporto alla comunità LGBT.

Stando a quanto dichiarato da Tomasz Kołodziejczyk, capo dell’associazione LGBT “Stowarzyszenie Tęczówka, i Rammstein l’hanno raggiunto poco prima del concerto chiedendo in prestito le bandiere arcobaleno.

Ecco il momento ripreso da un fan:

Rammstein in Polen 2019

Das Statement der WocheRammstein spielten am 24.07.2019 im Stadion Śląski (Polen) und setzten ein starkes Zeichen für Willkommenskultur und gegen Homophobie. Danke Rammstein <3#PISoff

Pubblicato da Rederei FM su Sabato 27 luglio 2019

Poco dopo sul profilo Ig del batterista Christoph Schneider,è comparsa questa foto con la didascalia “Parità di diritti per tutti“.

View this post on Instagram

Equal rights for all #rammstein #lgbtqpoland

A post shared by Schneider (@christophschneider_official) on

I Rammstein saranno in Italia, per un’unica data, il 13 Luglio 2020 al Grande Stadio Olimpico di Torino.

Ancora pochi biglietti disponibili su TicketOne.

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi