Frontiers Music – Maggio 2017

Il 2016 segna il ritorno di un album live per i Royal Hunt. La tradizione non può esser interrotta specialmente se fortunata. Già nel 1996 e nel 2006 la pubblicazione da parte di questa band power progressive band danese, se proprio vogliamo etichettare in tutti i modi, dei due Live (escludo ‘Closing the Chapter del 1998).

Nonostante i componenti della band siano cambiati in questi anni è ben evidente che la matrice passionale riamane immutata per fortuna, passione, grinta e tecnica rimangono elementi importanti per il gruppo

Anche nel 2016 un album dal vivo. Ma la domanda è sempre la stessa… un album dal vivo serve? certo che sì, specialmente se con queste caratteristiche sonore davvero imponenti. L’album esce anche in DVD ed è stato registrato a ‘Izvestiya Hall’ di Mosca con un equipaggiamento davvero impressionante che è riuscito a catturare la potenza e l’energia che un concerto dei Royal Hunt è capace di esprimere. 9 telecamere HD per cercare di catturare nei minimi dettagli il vigore e la vitalità di questo quintetto. La produzione è davvero al top, definirla stellare non è esagerato. Ma il contributo della band è davvero impressionante. Sembra di vivere il concerto, essere parte e dello spettacolo e del divertimento.

Si sa che il un disco dal vivo può evidenziare qualsiasi cosa nel bene e nel male. I Royal Hunt sono delle autentiche macchine da guerra, davvero professionali, potenti e precisi nel loro modo di proporre la lo espressione musicale. I brani inseriti sono quelli che fanno parte della lunga carriera del quintetto, carrieria iniziata nel lontano 1992. Ma come è giusto ci sono anche quelli di ‘Devil’s Dozen’, ultimo album uscito nel 2015: ‘So Right So Wrong’, ‘May You Never (Walk Alone)’, ‘Heart On A Platter’. ‘Lies’ da Fear, ‘Message To God’ e ‘River Of Pain’ da Paradox, ‘Stranded’ e ‘Flight’ da Land of Broken Hearts… e la mia preferita esegutia in modo magistrale e molto apprezzata dal pubblico: ‘Army Of Slaves’… davvero brano perfetto per un live…

Un giusto modo per festeggiare in questo 2015 il 25 anno di carriera per una band che hancora tantdo da dire nel panorama power metal…

Consigliato…

royalhunt.com

CD1
1. Medley: So Right So Wrong / Martial Arts
2. River Of Pain
3. One Minute Left To Live
4. Army Of Slaves
5. Lies
6. Wasted Time
7. Heart On A Platter
8. Flight

CD2
1. May You Never (Walk Alone)
2, Until The Day
3. Half Past Loneliness
4. Message To God
5. Stranded
6. Medley: A Life To Die For / Epilogue

Band:
André Andersen – tastiere
DC Cooper – voce
Andreas Passmark – basso
Jonas Larsen – chitarra
Andreas Johansson – batteria

 

Avatar
Author

Born to Lose, Live to Win | Rock'n'Roll is my life, so... long live rock'n'roll !!!

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi