Tame Impala – Currents

Il nuovo e terzo album della band psichedelica australiana, con molta elettronica, ma con un tocco vintage.

 

Interscope Records – Luglio 2015

Ed ecco il nuovo lavoro del terzetto australiano, Tame Impala (in studio lavorano solo in tre, mentre dal vivo la formazione è costituita da cinque elementi), ormai affermatissimi nel panorama rock psichedelico, ma non solo, infatti proprio con questo album riescono a mixare alla perfezione elettronica e rock stile ’60, per un boom di colori e suoni avvolgenti che ti trasportano per un attimo in una percezione quasi mistica, molto cerimoniale, a tratti imponente, mai banale, anzi, piuttosto interessante.

Registrato tra il 2012 ed il 2015, principalmente da Kevin Parker, nello studio di casa a Fremantle, è stato proprio lui che si è maggiormente dedicato alla scrittura ed alla registrazione dell’album, e per la prima volta ha anche mixato i brani, apportando in tutto ciò uno stile un po’ diverso dal solito, avvicinandosi molto anche ad ambienti lounge o discoteche, ma sempre con quel tocco vintage e psichedelico proveniente dai ’60, ed anche la copertina del disco rappresenta bene questi temi, infatti è una rappresentazione del “distacco dei vortici”.
I primi singoli del disco ad esser usciti sono: “Let It Happen”, “’Cause I’m a Man”, “Disciples”, e “Eventually”, e come i suoi predecessori, anche Currents ha ricevuto il plauso della critica internazionale, oltre ad esser diventato il miglior release di rilevamento del gruppo, debuttando al numero uno in Australia, numero tre nel Regno Unito, e numero quattro negli Stai Uniti, Currents ha venduto più di 70.000 copie solo in Nord America a partire da Agosto 2015.

Parker spiega che in Let it Happen parla di “trovarsi sempre in questo mondo nel caos e chiudersi sempre fuori perchè non si vuol far parte di tutta questa roba che succede intorno a noi. Ma ad un certo punto ci si rende conto che ci vuole più energia per tenersi fuori di quanta ne serva per lasciare che accada e si diventi parte di ciò”. C’è anche chi ha affermato che “La vera magia di Currents, comunque, è nel modo in cui Parker, così efficacemente e sinceramente, manipola le emozioni dell’ascoltatore, senza necessariamente rivelare alcun se stesso”, ed io non posso che concordare.

Non voglio prolungarmi molto, credo ci sia ben poco altro da aggiungere, ma molto di più da ascoltare e assaporare, quindi, bando alle ciance, cosa state aspettando, dovete ancora comprare il disco!?

www.tameimpala.com

Tracklist:
1. Let It Happen
2. Nangs
3. The Moment
4. Yes I’m Changing
5. Eventually
6. Gossip
7. The Less I Know The Better
8. Past Life
9. Disciples
10. ‘Cause I’m A Man
11. RealityIn Motion
12. Love/Paranoia
13. New Person, Same Old Mistakes

Band:
Kevin Parker – voce, chitarra, basso, batteria, tastiera
Jay Watson – batteria, tastiere, chitarra
Dominic Simper – percussioni, basso, chitarra, effetti

 

Tame Impala - Kevin Parker

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X