Dopo 5 anni dall’ultimo incredibile show di Perugia, sono tornati in Italia i The Subways, suonando il primo dei due concerti il 1° aprile al Legend Club di Milano. Stasera 2 aprile si replica al New Age Club di Roncade (TV).

Le due date italiane della band di Billy Lunn hanno come speciali opening acts i Viboras, band punk rock milanese capitanata dalla cantante e compositrice Irene Viboras. Nella data di Milano presenti anche fernandhell., il nuovo progetto musicale di Livio Montarese, cofondatore dei Peawees.

Lo scorso 13 gennaio, la band formata da Billy Lunn (voce e chitarra), Charlotte Cooper (basso e voce) e Camille Phillips (batteria, che prende il posto di Josh Morgan) ha pubblicato il nuovo album Uncertain Joys, registrato a distanza durante il periodo di pandemia globale. L’album, anticipato dal singolo Black Wax,contiene tutti gli elementi centrali della musica dei The Subways: melodie catchy che si fondono con un sound rock esplosivo che li rende inconfondibili, sia in studio che sul palco, dove danno il meglio di loro stessi confermandosi come una tra le band più entusiasmanti da vedere dal vivo. Nel tour europeo la band presenterà i nuovi brani e ripercorrerà la storia del trio attraverso brani iconici come Rock & Roll Queen e Oh Yeah.

I The Subways nascono nel 2005 e entrano subito a far parte della scena musicale internazionale grazie al loro album di debutto Young For Eternity contenente il loro singolo Rock & Roll Queen, che li ha portati in cima alle classifiche mondiali.

Il loro secondo album, All Or Nothing (2008), è stato registrato a Los Angeles e prodotto da Butch Vig (Nirvana, The Smashing Pumpkins). Si tratta, come sottolineato da MOJO, di “un album più maturo, con riff di chitarra da supernova, il tutto compensato da un’enorme forza emotiva”. La forza emotiva deriva dal momento affrontato da Billy alle prese con il recupero della voce dopo un intervento chirurgico per rimuovere i noduli dalle sue corde vocali. Nel 2011 esce Money and Celebrity, terzo album della band che include il singolo We Don’t Need Money To Have a Good Time Il loro quarto album, The Subways (2015), ha visto emergere la figura di Billy, oltre che come cantante e chitarrista, anche come produttore e fonico.

Foto di Matteo Codarri

 

Fernandhell.

 

Viboras

 

The Subways

 

Avatar
Author

Comments are closed.