Può ricordare la trama di un film o quello che è già successo nei Judas Priest, dove il cantante di una tribute band prende il posto del cantante originale di un gruppo di fama mondiale.

La seconda stagione del podcast “AC/DC Beyond The Thunder” racconta proprio questa audizione con il cantante della band tributo THUNDERSTRUCK, Lee Robinson, l’unico cantante per ora noto fra i quattro che provarono con la band.

Si scopre quindi che la ricerca degli AC/DC per un nuovo cantante, quando Brian Johnson fu costretto a lasciare il tour di “Rock Or Bust” per la perdita d’udito, non si limitò ad Axl Rose, che alla fine fu annunciato come sostituto di Brian nelle ultime date del tour.

Dopo essere stato scoperto su YouTube dal bassista degli AC/DC Cliff Williams, Robinson ha incredibilmente ricevuto la chiamata volando fino Atlanta per mostrare ai ragazzi le sue doti vocali, ma non prima di essere stato licenziato come tecnico commerciale dal suo capo:

“Ho detto, vale la pena perdere il lavoro a questo punto”,

ha ricordato Robinson.

Il 14 marzo 2016, Robinson è entrato nello studio di Atlanta alle 9 del mattino, ha incontrato la crew, ha familiarizzato con le attrezzature degli AC/DC e gli è stato chiesto di riscaldarsi con una canzone di Johnson (“Back In Black“) e una canzone di Bon Scott (“Touch Too Much“) suonando insieme alla stessa crew prima dell’arrivo della band – ma non senza un inizio disastroso.

“In realtà riuscivo a malapena a cantare. Ero così nervoso e così teso”

ricorda Robinson.

“Non sono riuscito a tirar fuori niente.”

Poi sono entrati Angus Young, il batterista Chris Slade, il bassista Cliff Williams e il chitarrista ritmico Stevie Young, il nipote di Angus Young che aveva sostituito il membro fondatore Malcolm Young nel luglio del 2014.

Dopo aver eseguito “Hells Bells”, Robinson è stato probabilmente l’unico cantante al provino a usare la stessa tonalità di Johnson. Stevie Young lo ha guardato con approvazione dicendo:

“Ora è così che dovrebbe suonare!”

Un Angus Young colpito alla fine prese Robinson confessandogli:

“hai una voce mostruosa”.

Sebbene alla fine Lee non ce l’abbia fatta, e fu preso il cantante dei GUNS N ‘ROSES Axl Rose, la sua intera storia ispiratrice può essere ascoltata nell’episodio 2 di “AC / DC Beyond The Thunder” su Spotify, Apple Podcast con informazioni a questo indirizzo.

redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi