Quando si parla di AC/DC tanto di cappello. L’inchino quest’oggi è dedicato, ma anche dovuto, a Cliff Williams, bassista degli AC/DC, una band che non ha bisogno di presentazioni. Nel gruppo dei fratelli Young dalla fine del 1977, discograficamente parlando dell’uscita dell’album ‘Powerage’ del 1978.

Cliff Williams nasce a Romford, sobborgo di Londra, Inghilterra, il 14 dicembre del 1949, Oggi sono 70 anni e 70 candeline da spegnere sulla sua torta a forma di basso. Appassionato di musica sin da giovanissimo il suo primo gruppo risale a quando aveva 13 anni, poi una band chiamata Home e poi i Bandit in cui milita fino al 1977. In quall’anno, dopo l’uscita di ‘Let there be Rock’, gli AC/DC erano alla ricerca di un bassista e così Cliff viene spinto a partecipare ad un’audizione con la band. Risultato? scontato a dirsi. La storia la conosciamo bene.

Williams entra nel gruppo e vi rimarrà fino all’ultimo concerto del 2016. In un video annuncia di essersi ritirato da vita privata… Attualmente i rumors che parlano della reunion degli AC/DC sono avari di voci su un possibile rientro del bassista nel gruppo, ma gli AC/DC senza Williams… non si può proprio pensare.

Grande, pacato, di bell’aspetto, i maligni dicono che questo è uno dei motivi dell’essere stato scelto da Angus per entrare a far parte del gruppo, i maligni… Mai voci sul suo conto, mai una nota in musica e sociale fuori posto. Un grande personaggio davvero.

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi