comunicato stampa

Ospiti da tutto il mondo per la serata di mercoledì 7 a Beaches Brew

Prosegue sulla spiaggia dell’Hana-Bi l’edizione speciale per i dieci anni del festival con ospiti da tutto il mondo.

Mercoledì 7 giugno ascoletremo l’originale esplorazione della dualità acustico/elettronico di Archivio Futuro, progetto guidato dal producer Lorenzo BITW insieme a Danilo Menna (drums) e Vittorio Gervasi (sax) a cavallo tra beat house, garage, jazz e prog-rock. Poi il duo londinese O., che dalla sua base-studio di Peckham (sede di una delle comunità artistiche più attive della capitale inglese) ha portato a nuova forma l’accoppiata sax/batteria grazie all’utilizzo di pedali, amplificatori e strumenti digitali. Quindi gli olandesi Nusantara Beat, nel roster della svizzera Bongo Joe (label di riferimento del settore), con la freschezza del loro approccio psych folk band ispirato alle canzoni tradizionali indonesiane degli anni 60 e 70. A seguire il beat propulsivo del trio sudafricano Phelimuncasi e del loro gqom, una potente miscela di house music nata nelle periferie di Durban nei primi anni 2010, magistralmente sintetizzata nel loro ultimo disco Ama Gogela (su NyegeNyege, 2022). Infine le sperimentazioni tra calypso, soca e elettronica occidentale dell’angolana Pongo, nuova diva del Kuduro (genere di musica dance elettronica nato negli anni 80 in Angola dal mix tra musica locale ed europea).

Il programma delle etrza serata, come sempre interamente a ingresso gratuito:

MERCOLEDÌ 7 GIUGNO – dalle ore 18

19.30 Archivio Futuro (Roof Stage)
20.30 O. (Roof Stage)
21.20 Nusantara Beat (Beach Stage)
22.15 Phelimuncasi (Roof Stage)
23.20 Pongo (Beach Stage)
00.20 Cemento Atlantico dj set Aftershow

Beaches Brew è come sempre presentato da associazione Culturale Bronson con il supporto del Comune di Ravenna – assessorato alla Cultura e di Regione Emilia-Romagna, e con la partnership di Pro loco Marina di Ravenna.

Marina di Ravenna è facilmente raggiungibile da Ravenna grazie a un comodo servizio di autobus, in partenza dal piazzale della Stazione FS. In loco sono moltissime le soluzioni per il pernottamento, dai bungalows a numerosi campeggi, hotel e pensioni: maggiori informazioni su viaggio e accomodation, oltre a tutte le info aggiornate sulla line-up, sul sito beachesbrew.com e sui canali social del festival.

L’artwork originale della 10ª edizione di Beaches Brew è opera di Davide Bart Salvemini, illustratore e digital artist con base a Bologna [davidebartsalvemini.com].

Avatar
Author

Comments are closed.