Jon Bon Jovi ha parlato del modo in cui la pandemia di coronavirus lo ha influenzato personalmente e professionalmente in un’intervista con il conduttore radiofonico Sirius XM Howard Stern.

Il musicista, che parteciperà all’imminente evento benefico Jersey 4 Jersey per raccogliere fondi per il Pandemic Relief Fund del New Jersey, sarà affiancato da grandi nomi della musica e dello spettacolo come Bruce Springsteen, Tony Bennett, Halsey, SZA, Chris Rock, Danny DeVito, Whoopi Goldberg, Jon Stewart e Chelsea Handler. Ha rivelato a Howard che probabilmente eseguirà la canzone pubblicata su Instagram dal titolo “Do What You Can” insieme al classidco dei Bon Jovi, “Livin ‘on a Prayer“.

Parlando col conduttore radiofonico, Jon ha affermato che la pandemia lo ha portato a rivalutare il futuro dei Bon Jovi come band rock in tour.

“Potremmo non andare mai più in tour. Questa potrebbe essere la fine dei tour, chi lo sa? ” Ha detto Jon nell’intervista. “Ho letto questi articoli che il 2020 è fuori discussione, il 2021 è probabilmente fuori discussione. Quindi, nel 2022 quando ti dicono che non puoi più suonare per 50.000 persone, dici “Oh beh, non posso andare in tour come facevamo un tempo”? “

L’artista ha poi detto che la data di uscita del disco intitolato Bon Jovi 2020 è stata posticipata.

Jon ha anche rivelato quello che ha fatto per tenersi occupato durante il coronavirus. Jon ha dichiarato aver lavato i piatti 5 giorni alla settimana presso la JBJ Soul Kitchen, a Red Bank, nel New Jersey.

Jon Bon Jovi era stato intervistato da “Extra” e aveva rivelato che il figlio Jacob, 17 anni, aveva mostrato i sintomi del coronavirus. Ora il cantante si trova nella sua abitazione nel New Jersey in quarantena.

Jon Bon Jovi aveva condiviso una foto dove stava aiutando a preparare pasti all’interno del suo ristorante JBJ Soul Kitchen, a Red Bank, nella contea di Monmouth, nello Stato del New Jersey. Per l’emergenza coronavirus, il locale è aperto per il servizio a domicilio aiutando i bisognosi.

Il tastierista dei BON JOVI David Bryan aveva affermato di essere risultato positivo al COVID-19, la malattia causata dal nuovo coronavirus.

 

 

redazione
Author

Write A Comment

X