Buon compleanno a Wes Scantlin, leader dei Puddle of Mudd. 46 anni tra Rock ed eccessi

Tanti auguri a Wesley Reid Scantlin (Kansas City, 9 giugno 1972), cantante e chitarrista statunitense che tra il 1991 e il 1992 ha fondato il gruppo post-grunge Puddle of Mudd vendendo oltre 7 milioni di dischi.

Una vita tra alti e bassi, tra milioni di dollari e molti arresti:

Il successo arrivò con il loro primo album Come Clean con l’etichetta di Fred Durst, la Flawless. L’album vendette 100.000 copie durante la prima settimana trascinato dai singoli Control (presente anche in WWE Survivor Series 2001″), Blurry, She Hates Me e Drift & Die, vendette più di 5 milioni di copie in totale. Blurry, il loro secondo singolo dello stesso album arrivò in quinta posizione della Billboard Hot 100 e all’ottava nel Regno Unito.

Scantlin è stato arrestato più volte durante la sua vita:

 

Nel 2002, lui e la sua allora fidanzata, l’attrice Michelle Rubin, sono stati entrambi arrestati per accuse di violenza domestica dopo che alcuni testimoni hanno riferito di aver visto la coppia litigare violentemente.

L’11 dicembre 2011, Scantlin è stato perseguito dall’IRS per mancato pagamento delle imposte arretrate per 60.000 dollari.

Il 4 aprile 2012, Scantlin è stato arrestato a Culver City, in California, per possesso di cocaina, guida in stato d’ebbrezza e guida senza patente.

Il 4 settembre 2012, Scantlin è stato arrestato mentre viaggiava su un volo che attraversava il paese da Boston a Los Angeles a causa dell’ubriachezza molesta. L’aereo dovette fare un atterraggio di emergenza ad Austin, in Texas, dove Scantlin fu accusato di intossicazione pubblica.

Nel maggio 2013, Scantlin è stato nuovamente arrestato per accuse di violenza domestica dopo aver presumibilmente trascinato la sua ex-moglie e per averla tirata per un braccio.

Nel 2013, Scantlin è stato arrestato con l’accusa di atti di vandalismo dopo che ha usato una sega circolare per distruggere le proprietà del suo vicino.

Il 15 aprile è stato arrestato e accusato di  danneggiamento all’aeroporto internazionale Mitchell di Milwaukee, nel Wisconsin.

Il 26 luglio è stato arrestato al mattino presto dopo essere stato comandante dello sceriffo della contea di Renville, nel Minnesota, in un inseguimento ad alta velocità superiore a 100 miglia orarie.

Il 5 agosto, a meno di due settimane dal suo ultimo arresto, Scantlin è stato arrestato a Sturgis, nel Sud Dakota, per aver guidato ubriaco.

Il 10 gennaio 2016, ha cercato di rientrare nella casa che aveva perso in preclusione l’anno precedente, ed è stato arrestato per aver distrutto oggetti di proprietà altrui all’interno della casa.

Il 2 aprile, Scantlin è stato arrestato nella sua casa di Los Angeles in seguito a una situazione di stallo con 30 agenti di polizia armati. 

Il 16 agosto, Scantlin è stato sorpreso a bere poco prima di un volo per Louisville, nel Kentucky. Fu rimosso dal volo e dovette quindi annullare una esibizione programmata a Louisville. 

Il 23 agosto, i vicini hanno chiamato la polizia di Scantlin per aver installato una bomba finta sulla sua auto nel tentativo di impedire ai ladri di entrare nella sua casa. L’esplosivo finto di Scantlin, composto da cavi collegati al motore dell’auto e un serbatoio di benzina, ha causato il richiamo della squadra di artificieri e l’evacuazione di quattro edifici circostanti.

Il 9 settembre 2017, Scantlin è stato arrestato all’aeroporto internazionale di Los Angeles dopo aver provato a salire su un aereo con una pistola ad aria compressa, insieme ad altre accuse.

I Puddle of Mudd saranno in concerto al Rock Planet di Pinarella di Cervia il 15 giugno:

Saranno i nostrani Klogr ad aprire per i Puddle of Mudd in concerto al Rock Planet di Pinarella di Cervia. Secondo le ultime informazione, la band capitana da Wes Scantlin, è in procinto di registrare il nuovo disco. Il frontman, poi, è sobrio dal 2018 e il tour americano è andato benissimo.

Puddle Of Mudd
(unica data italiana)
+ Klogr

Sabato 15 giugno 2019
Rock Planet – Pinarella di Cervia (Ra)

Apertura porte: 22:00
Klogr: 22:30
Puddle of Mudd: 23:30

Ingresso: 25€ + diritti di prevendita

Biglietti disponibili sul circuito Ticketone: http://bit.ly/pom19ra-t1

dopo il concerto Rock Dj Set After Show al King
(compreso nel biglietto d’ingresso)

Puddle of Mudd sono pronti a fare il loro grande ritorno in Italia, con un live show rinnovato e la band più in forma che mai. L’appuntamento è confermato per sabato 15 giugno al Rock Planet Club di Pinarella di Cervia (RA).

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


X