Può un concerto risollevare le sorti di una giornata partita come sempre troppo spesso accade col piede sbagliato? Riuscire a farti dimenticare che è lunedì, che fa freddo e che il tuo capo ti ha eletto capro espiatorio della settimana? Lunedì 9 novembre tutto questo è accaduto al MusicDrome di Milano, grazie ai D-A-D.

La band danese nata come Disneyland Atfer Dark (per problemi legali con la Disney ha modificato il proprio nome in D-A-D) in questo periodo in tour in Europa festeggia i 25 anni di attività offrendo ai propri fan un vinile (“Behind The Seen”) ordinabile dal loro sito distribuito in sole 500 copie, una chicca per veri intenditori contenente brani inediti e B-sides. Ma le sorprese non finiscono qui: è in uscita anche “The Overmuch Box”, che contiene 10 album rimasterizzati tra cui “Call of the wild” (1985), “No Fuel Left For The Pilgrims” (1989), “Simpatico” (1997) tanto per elencarne alcuni tra i più interessanti, oltre al nuovo e già citato “Behind The Seen”.

I D-A-D, fermamente legati ai canoni musicali e stilistici del rock anni 70/80, ci hanno regalato un concerto frizzante fatto di chitarre strutturate e superveloci, basso potente (e scenografico: Stig Pedersen, abbigliato nella solita foggia glam / fumettistica, al cui confronto gli altri componenti della band sembrano dei sobri impiegati di banca) e voce graffiante (Jesper Binzer), in un mix evocativo che rende omaggio prima di tutto agli AC/DC con echi di heavy metal più classico e lento

Nel ricalcare gli schemi storici e rassicuranti ci hanno regalato rock’n’roll e attitudine glam: in brani come “Monster Philosophy” la verve musicale dei D-A-D (e la loro simpatia contagiosa) si sprigiona per raggiungere l’apice con la coinvolgente “Everything Glows” con la sua struttura in crescendo, e la ormai storica e classica “Sleeping my Day Away”, a chiusura di un concerto senza fronzoli ma degno di una band che da più di 25 anni sforna dischi che sono una certezza per chi vuole ascoltare del sano e scacciapensieri rock’n’roll.

Setlist:

1. True Believer
2. Beautiful Together
3. Jihad
4. Girl Nation
5. Everything Glows
6. Riding With Sue
7. Reconstrucdead
8. Evil Twin
9. Bad Craziness
10. Chainsaw
11. Monster Philosophy

Encore:
12. Point of View
13. Sleeping My Day Away

Encore 2:
14. It’s After Dark

 

 

Redazione
Author

Write A Comment

X

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi